Ivano Gelio

La mia prima esperienza di viaggio l’ho vissuta attraverso i racconti di mio papà, reduce di Russia della seconda guerra mondiale. Mi ha sempre parlato dei paesi che aveva attraversato, delle persone incontrate e delle loro storie. Ha vissuto la guerra come un viaggio, non come un’odissea dalla quale è riuscito a tornare.

Il mio primo vero viaggio l’ho fatto a 20 anni in Senegal, aggregandomi a un gruppo organizzato. Conservo un ricordo vivido di un polveroso campetto di calcio dove i bimbi giocavano con un pallone fatto di stracci. Un bimbo si avvicinò e mi chiese se avevo un vero pallone. Non ce l’avevo, e nel villaggio non esisteva un emporio dove poterlo comprare e rendere felici quei bambini che, dopo 39 anni, ricordo ancora.

Questa è una storia, il bimbo una persona, il Senegal un luogo. Per me il viaggio è la relazione e l’intreccio di queste tre cose: storie, persone, luoghi.

Per motivi professionali e per passione ho avuto modo di viaggiare e soddisfare la mia esigenza di conoscere modi di pensare e di vivere diversi dal nostro, approfondendo gli aspetti umani, sociali, culturali e naturalistici di paesi come Cina, India, Sri Lanka, Cambogia, Vietnam, Laos, Myanmar, Sudafrica.

Sono anche appassionato e organizzatore di trekking. Camminare è un’esperienza intima, trasmette un senso di libertà, rallenta i ritmi della vita e accelera quelli del cuore, alleggerisce i pensieri e amplia gli orizzonti.

Per capire veramente un paese, bisognerebbe fermarsi, essere sedentari, partecipare alla vita del luogo. Inevitabilmente però il viaggiatore ci passa attraverso e prosegue, ma solo per poi ricominciare un altro viaggio.

Non sempre troveremo risposte a ciò che incontreremo e vedremo, l’importante è mettere nella valigia, oltre ai souvenir, domande che comunque daranno un senso al viaggio.

Sarei lieto di ispirare e organizzare il vostro viaggio, condividere le esperienze, le storie e – perché no? – portare insieme a voi un pallone a quei bimbi in Senegal.



Cell.: 334 1454433
Tel.: 045 8341329
Email: ivano@raccontidiviaggio.it

Portogallo: Trekking “il Cammino Storico Della Rota Vicentina”

Portogallo

Tour

La "via storica" della Rota Vicentina (213 km) insieme al Cammino dei Pescatori è fra i più bei sentieri naturalistici europei. Si snoda attraverso le regioni centro-meridionali del Portogallo: Alentejo e Algarve. Trekking individuale di grado medio. 

VEDI

Portogallo: Trekking “il Cammino Dei Pescatori”

Portogallo

Tour

Il Trilho dos Pescadores ("cammino dei pescatori") è una sezione di 115 km della Rota Vicentina che attraversa le regioni Allentejo e Algarve, dichiarato nel 2016 uno dei migliori sentieri naturalistici europei. Trekking di grado medio-facile. 

VEDI

Istanbul La Conquistatrice

Turchia

Città e Capitali

Sei giorni a Istanbul possono sembrare molti ma, se volete scoprirla nella sua essenza con lo sguardo del viaggiatore, sono appena sufficienti. 

VEDI
AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

Vuoi ricevere ogni mese le nostre offerte speciali? Iscriviti alla newsletter

Privacy Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it