India

In India Con Valentina: Delhi, Agra, Varanasi E I Luoghi Del Buddha

Viaggi al femminile

Formula Tour guidati

10 giorni e 8 notti

Quotazioni disponibili da Febbraio 2019 fino a Novembre 2019

Asia

India

2035 €

Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(35 voti)

Tour al femminile con guide locali in italiano alla scoperta dell'India più spettacolare, con il Taj Mahal, e di un'India più spirituale, sulle tracce del Buddha


Pernottamenti in hotel 5 stelle, tutti i pasti inclusi


Gruppo di 12 persone 


Dal 16 al 25 novembre 2019


PROGRAMMA


1° giorno: (16/11/2019) Milano (volo) Delhi

Partenza dall'Italia con volo per Delhi e scalo a Helsinki.

2° giorno: (17/11/2019) Arrivo A Delhi

(17/11/2019) Arrivo A Delhi.jpg

Di prima mattina, arrivo all'aeroporto di Delhi, dove saremo accolti da un incaricato che ci darà un tradizionale benvenuto regalandoci una ghirlanda e disegnandoci un tilak sulla fronte.


Trasferimento in hotel per la colazione, poi in tarda mattinata partenza per un tour di Delhi


Andremo a Old Delhi, dove faremo un giro in risciò attraverso il Chandni Chowk, l'affollato mercato dove sarete travolti dall'odore di spezie e cibo, dal vocio delle contrattazioni e dai colori dei tessuti e della frutta.

Passeremo anche davanti al Red Fort, che fu residenza degli imperatori Mughal per quasi 200 anni. 


Visiteremo poi la vicina Jama Masjid, la più grande moschea dell'India.


Poi ci sposteremo a New Delhi al tempio sikh Bangla Sahib, dove si entra con il capo coperto e rigorosamente scalzi, anche nelle cucine dove vengono preparati pasti gratis per chiunque voglia mangiare all'interno del tempio. Sarà un'esperienza che non dimenticherete.


Rientro all'hotel Radisson Blu Paschim Vihar***** (o similare) per la cena e il pernottamento.

3° giorno: (18/11/2019) Delhi - Agra (200 Km / 4h)

(18/11/2019) Delhi - Agra (200 Km / 4h).jpg

Dopo la prima colazione, trasferimento ad Agra.


Nel pomeriggio dedicheremo un paio d'ore a imparare come si indossa un sari, il tradizionale vestito portato dalle donne indiane, e a farci fare un mehndi sulle mani, un tatuaggio temporaneo eseguito con henné naturale. 


Verso le ore 18 andremo al teatro per assistere allo spettacolo “Mohabbat The Taj Show”: oltre 80 artisti rappresenteranno dal vivo la storia dell'amore romantico tra l'imperatore Shajahan e sua moglie Mumtaz Mahal.

Seguirà uno spettacolo di luci e suoni eseguito sulla replica del Taj Mahal.

Potremo in questo modo vedere lo stile di vita dell'impero Mughal, caratterizzato da grandiosità e stravaganza. 


Cena e pernottamento ad Agra all'hotel Crystal Sarovar***** (o similare).

4° giorno: (19/11/2019) Agra - Delhi (200 Km)

(19/11/2019) Agra - Delhi (200 Km).jpg

La mattina prestissimo visiteremo il Taj Mahal, quando ancora non c'è gente e i colori dell'alba rendono ancora più magico questo splendido edificio in marmo bianco, costruito come segno di amore eterno dall'imperatore Mughal Shah Jahan per Mumtaz Mahal.


Andremo poi all'Agra Fort, noto anche come “Forte Rosso”, punto di attrazione della città di Agra, che fu capitale del sultanato Mughal. 


Trasferimento a Delhi. Cena e pernottamento all'hotel Radisson Blu Paschim Vihar***** (o similare).

5° giorno: (20/11/2019) Delhi (volo) Varanasi

(20/11/2019) Delhi (volo) Varanasi.jpg

Dopo la colazione in hotel, trasferimento all'aeroporto e volo per Varanasi. All'arrivo, incontro con un incaricato trasferimento in hotel.


Nel tardo pomeriggio potremo assistere alla cerimonia Aarti sulle rive del fiume Gange, un'esperienza indimenticabile. 


Cena e pernottamento (2 notti) all'hotel Ramada***** (o similare).

6° giorno: (21/11/2019) Varanasi

(21/11/2019) Varanasi.jpg

La mattina presto, giro in barca sul Gange, seguito dalla visita dei principali punti di interesse di Varanasi, città sacra dell'induismo: la Benaras Hindu University, una delle università con strutture residenziali più grandi dell'Asia, il tempio Bharat Mata, conosciuto anche come “Tempio della Madre India”, inusuale per la mancanza di immagini di dei e dee (non è offerto a nessuna divinità), Assi Ghat, la scalinata che scende al fiume.


Nel pomeriggio, visita di Sarnath (a 12 km da Varanasi), il luogo dove Buddha predicò per la prima volta, che ospita il Dhamek Stupa, alto 43 m.


Rientro a Varanasi per il pernottamento.

7° giorno: (22/11/2019) Varanasi - Bodhgaya (250 Km)

(22/11/2019) Varanasi - Bodhgaya (250 Km).jpg

Colazione in hotel e trasferimento a Bodhgaya. All'arrivo, sistemazione in hotel.


Nel pomeriggio, visita del tempio Mahabodhi, dove il Buddha ottenne l'illuminazione, del fiume Niranjana, importante nella storia di Siddhartha, e di una statua del Buddha alta oltre 24 m. 


Cena e pernottamento all'hotel Oaks Bodhgaya**** (o similare).

8° giorno: (23/11/2019) Bodhgaya - Rajgir - Nalanda - Patna (175 Km)

(23/11/2019) Bodhgaya - Rajgir - Nalanda - Patna (175 Km).jpg

La mattina presto, colazione e trasferimento a Rajgir per visitare Gridhkutta, il “Picco dell'Avvoltoio” da cui si godono vedute magnifiche, lo Stupa della Pace, che si raggiunge con la seggiovia, Venuvanaram e la prigione di Bimbisar.


Proseguiremo quindi per Nalanda e visiteremo le rovine della più importante università buddhista dell'India antica. 


Raggiungeremo infine Patna. Cena e pernottamento all'hotel Maurya***** (o similare).

9° giorno: (24/11/2019) Patna (volo) Delhi

(24/11/2019) Patna (volo) Delhi.jpg

Dopo la colazione in hotel, trasferimento all'aeroporto e volo per Delhi. All'arrivo, sistemazione in hotel.


In serata parteciperemo a una cooking class, per imparare a cucinare qualche piatto indiano con una famiglia locale, con la quale ceneremo (cibo vegetariano, acqua, bibite). 


Pernottamento a Delhi all'hotel Radisson Blu Paschim Vihar***** (o similare).

10° giorno: (25/11/2019) Delhi (volo) Milano

Trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



Dormiremo in hotel 5 stelle, tranne a Bodhgaya, dove non ce ne sono, quindi avremo un 4 stelle.


Abbiamo scelto di pernottare nei 5 stelle soprattutto per le cene, perché negli hotel di categoria più alta siamo sicuri che siano rispettate le norme igieniche. E poi la scelta di cibo è più varia!



APPUNTI DI VIAGGIO



Ciao! Sono Valentina e partirò dall'Italia con voi per accompagnarvi in questo magnifico viaggio.


Se volete conoscermi, potete leggere il mio profilo e le recensioni sulla mia pagina: www.raccontidiviaggio.it/consulente/valentina-caccavale/


Ero restia ad andare in India, poi 2 anni fa ho deciso che il Taj Mahal almeno una volta nella vita va visto, così ho organizzato un gruppetto e sono partita per il Rajashtan. Avevo aspettative basse, e invece sono rimasta favorevolmente colpita. 

Se volete, sul nostro blog potete leggere l'articolo che ho scritto quando sono rientrata in Italia: In India in gruppo (o quasi).


Ad aprile 2019 ci torno nuovamente, per vedere il Kerala questa volta.


E a novembre ci tornerò con voi, per vedere una parte diversa, più spirituale. Senza naturalmente perdermi il Taj Mahal, che va visto una volta nella vita, ma due volte è ancora meglio!


———————————————————– 


Se parti da sola e vuoi evitare il supplemento singola, con un po' di spirito di adattamento potrai condividere la camera con un'altra viaggiatrice. Farò il possibile per trovarti la compagna giusta, in base a quello che mi racconterai di te!


———————————————————–  


Questo viaggio è costruito per donne, quindi ci dedicheremo anche a qualche attività prettamente femminile, per scoprire le tradizioni delle donne indiane.


Impareremo (o quantomeno ci proveremo) a indossare un sari. 

Il sari (dalla parola sanscrita che significa “stoffa”), è il noto abito colorato indossato dalle donne indiane già nel 100 a.C. Ma è davvero un abito? 

No, è una fascia di stoffa larga circa 1 metro e lunga dai 4 ai 9 metri! Viene avvolta intorno al corpo con metodi diversi a seconda della sua funzione. Lo stile più comune è quello Nivi: consiste nell'avvolgerlo intorno alla vita, con un'estremità che gira intorno alla spalla. Detto così sembra facile – e in effetti le donne indiane ci impiegano pochissimo – ma in realtà è complicatissimo! 

Il sari viene indossato su una sottogonna e una camicetta corta (choli). È un indumento molto comodo, con decorazioni che variano a seconda delle diverse religioni. Può essere realizzato in mille colori e sfumature differenti, ma il rosso è da sempre il colore riservato alle nozze della donna indiana. 


Ci faremo disegnare un mendhi sulle mani.

Il mehndi è un tatuaggio temporaneo eseguito con henné naturale rosso, utilizzato in India già nel XII secolo. È usato per decorare mani e piedi per il rito nuziale, a scopo bene augurante e di protezione. Viene eseguito a mano libera o con appositi stencil, disegnando motivi di buon auspicio per la donna che li porta. Il rito coinvolge le donne di tutta la famiglia, non solo la sposa. 

Il tatuaggio all'henné veniva anticamente utilizzato dalle popolazioni dell'area sahariana come pianta medicinale (presenta infatti proprietà terapeutiche lenitive e antinfiammatorie) e per tatuaggi in occasione di feste ed eventi sacri. All'inizio la pratica era riservata a re e sacerdoti, poi raggiunse molti popoli in età romana, fino a quando fu condannata dalla chiesa cattolica come pratica pagana. 

Il mehndi ha una durata variabile di 10-15 giorni. 

Oggi sono diffusi vari stili, con brillantini, gemme e paste colorate. 


Parteciperemo a una cooking class, per imparare a cucinare qualche piatto della cucina indiana.


———————————————————– 


In India non è obbligatorio dare la mancia, ma tutti se la aspettano. Ecco alcune indicazioni su quanto lasciare. 


In hotel si possono dare 10-20 rupie ai facchini per ogni valigia portata o per il servizio in camera. 

Al ristorante solitamente si lascia il 10% del totale, ma dipende da quanto si è soddisfatti del servizio. 

All'autista incaricato dei trasferimenti dall'aeroporto si possono dare 50 rupie a persona a tratta.

Le mance più grandi si danno alla guida (500 rupie al giorno), in quanto è un operatore specializzato che ha studiato una lingua e ottenuto un'abilitazione, e agli autisti (300 rupie al giorno).


Per non perdere tempo a fare calcoli tra rupie, euro e magari dollari, raccoglieremo i soldi per le mance a guide e autisti a inizio viaggio, così non avremo altri pensieri se non lasciare qualche monetina al ristorante e ai facchini, per chi decidesse di servirsene.


———————————————————–


Per entrare in templi e moschee, bisogna rispettare le norme prescritte dalla religione.

Trovate tutto spiegato nell'articolo Curiosità sull'India: dress code e fotografia sul nostro blog.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con 1 bagaglio in stiva da 23 kg per persona
  • voli interni
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • accoglienza in aeroporto all'arrivo a Delhi
  • trasferimenti come da programma in veicoli dotati di aria condizionata
  • 8 pernottamenti in camera doppia
  • trattamento di pensione completa (bevande escluse)
  • guida locale parlante italiano
  • nostra tour leader dall'Italia (Valentina)
  • attività e visite come da programma
  • 2 bottigliette di acqua per persona al giorno
  • assicurazione spese mediche illimitate, bagaglio € 1000, responsabilità civile € 100.000, infortuni € 50.000


LA QUOTA NON INCLUDE



  • mance a guide e autisti € 120 da consegnare alla tour leader a inizio viaggio
  • visto d'ingresso da richiedere on line
  • bevande ai pasti
  • fee per l'utilizzo della fotocamera ai monumenti
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia € 2035

voli + tour in italiano come da programma + 8 pernottamenti + pensione completa + nostra tour leader dall'Italia


Il volo partirà da Milano, ma per chi volesse partire da altre città possiamo prevedere un low-cost per raggiungere Milano.


OPERATIVO VOLI

Andata: 

16/11/2019 Milano Malpensa MXP – Helsinki HEL 11:25-15:30 Finn Air AY1752 

16/11/2019 Helsinki HEL – Delhi DEL 20:20-06:40(+1) Finn Air AY0121 

Ritorno: 

25/11/2019 Delhi DEL – Helsinki HEL 10:35-14:45 Finn Air AY0122 

25/11/2019 Helsinki HEL – Milano Malpensa MXP 16:05-18:05 Finn Air AY1755


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]