Sicilia

Palermo E Il Percorso Arabo-normanno

Città e capitali

Formula Solo Soggiorno

7 giorni e 6 notti

Quotazioni disponibili da Febbraio 2018 fino a Novembre 2018

Italia

Sicilia

a partire da 280 €


Cell. 329 1258459
Tel. 045 8341329
Email margherita.bondi@raccontidiviaggio.it

Margherita Bondi

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(0 voti)


Venite alla scoperta di Palermo, la città-mosaico da sempre terra di incontri di diverse culture. Qui ogni colore è più forte, spicca: ecco che le acque azzurre e limpide che bagnano la città sono in netto contrasto con il colore di monte Pellegrino, dove si trova il santuario di Santa Rosalia. Contrapposizioni non solo di colori ma anche di stili diversi, tutti da esplorare attraverso i luoghi del percorso arabo-normanno dichiarato Patrimonio dell'umanità Unesco.




PROGRAMMA


1° giorno: Arrivo A Palermo

Arrivo A Palermo.jpg

Arrivo a Palermo e trasferimento libero al b&b.

In base al tempo a disposizione, si consiglia la visita del teatro Politeama Garibaldi, che si erge al centro della piazza con il suo ingresso ad arco di trionfo, sormontato da una quadriga bronzea di Apollo, e che con la sua forma semicilindrica rimanda in parte all'architettura pompeiana e in parte al Pantheon romano.

Se non siete troppo stanchi, potete fare una passeggiata lungo via Libertà, che per la sua struttura ricorda gli Champs-Elysées parigini, e infine rilassarvi presso il Giardino Inglese.  

2° giorno: Palermo: Palazzo Reale E Chiesa Di San Giovanni Degli Eremiti

Palermo: Palazzo Reale E Chiesa Di San Giovanni Degli Eremiti.jpg

Per oggi si consiglia la visita del Palazzo dei Normanni, la più antica residenza reale d'Europa e oggi sede dell'Assembla regionale siciliana, e della meravigliosa Cappella Palatina, che si trova all'interno del palazzo, arricchita da stupendi mosaici di epoca bizantina come le scene dell'Antico e del Nuovo Testamento.

La visita prosegue con la chiesa di San Giovanni degli Eremiti, caratterizzata dallo stile arabeggiante, dalle cupole rosse e dal chiostro abbellito da un lussureggiante giardino. 

3° giorno: Palermo: La Cattedrale

Palermo: La Cattedrale.jpg

Per oggi si raccomanda una passeggiata lungo corso Vittorio Emanuele e la visita della cattedrale di Palermo, principale luogo di culto della città.

Classificarla sotto un unico stile architettonico è errato, poiché fu iniziata nel 1185 ma vennero aggiunti elementi fino al XVIII secolo; è quindi il migliore esempio di commistione di diversi stili: bizantino, arabo, normanno, gotico, rinascimentale, barocco e neoclassico.

All'interno sono custodite le tombe imperiali e reali dei normanni, inoltre nella cappella di Santa Rosalia sono conservate le reliquie della santa; è possibile osservare sul pavimento una meridiana in marmo con tarsie policrome raffiguranti i segni zodiacali.

In aggiunta è possibile salire sui tetti o visitare la cripta e i tesori della cattedrale.

In base al tempo a disposizione, potete proseguire la passeggiata in corso Vittorio Emanuele fino ad arrivare a Porta Felice e rilassarvi nel parco del Foro Italico, dove la luce del sole al tramonto si rispecchia nel mare.

4° giorno: Palermo / Escursione A Monreale E Castello Della Zisa

Palermo / Escursione A Monreale E Castello Della Zisa.jpg

La mattina, escursione a Monreale per la visita del duomo, che al suo interno custodisce mosaici di particolare interesse, soprattutto il Cristo Pantocratore, e del chiostro annesso.

Nel pomeriggio sosta e visita del castello della Zisa. Costruito come dimora estiva dei re, esso sorgeva fuori dalle mura di Palermo e rappresenta uno dei migliori esempi del connubio delle architetture araba e normanna, perché presenta elementi tipici della casa normanna con decorazioni e ingegnerie arabe utilizzate per il ricambio d'aria negli ambienti.

5° giorno: Palermo / Escursione A Cefalù

Palermo / Escursione A Cefalù.jpg

Oggi escursione di tutta la giornata a Cefalù, lo splendido borgo marinaro di origine medievale.

Il centro storico è caratterizzato da strade strette che conducono ai numerosi palazzi e alla splendida cattedrale (costruita nel 1131) con il suo elegante chiostro.

Pranzo in un ristorante tipico.

Nel pomeriggio tempo a disposizione per relax in spiaggia o per lo shopping e visita del lavatoio medievale oppure al Museo Mandralisca, dove è conservato il famoso dipinto di Antonello da Messina Ritratto d'ignoto marinaio.

6° giorno: Palermo: Centro Storico

Palermo: Centro Storico.jpg

Per oggi si suggerisce la visita del teatro Massimo, il più grande teatro lirico d'Italia e il terzo d'Europa. Di stile neoclassico, la sua facciata ricorda l'entrata di un tempio greco elevata da una scalinata ai piedi della quale sono posti due leoni bronzei con le allegorie della Tragedia e della Lirica.

Continuando la passeggiata lungo via Maqueda all'incrocio con corso Vittorio Emanuele, si arriva al centro di piazza Villena e dei Quattro Canti. Sono quattro apparati decorativi su più livelli: al piano inferiore le fontane che simboleggiano i fiumi della città antica; il primo ordine è costituito dalle allegorie delle quattro stagioni; il secondo dai re spagnoli e il terzo ordine dalle sante palermitane.

Nelle immediate vicinanze si può ammirare piazza Pretoria con la sua fontana di statue nude, motivo per cui è conosciuta anche come piazza della Vergogna, e il Palazzo delle Aquile.

Da qui, dirigendosi in piazza Bellini, ci si ritrova davanti ad altri due gioielli del percorso arabo-normanno: la chiesa di San Cataldo e la chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio, detta La Martorana. La prima si caratterizza per le tre cupole rosse in netto contrasto con la monocromia dell'edificio e la seconda per i suoi maestosi mosaici. 

7° giorno: Partenza Da Palermo

Partenza Da Palermo.jpg

In base all'orario del vostro volo, potete fare una passeggiata a Mondello, località balneare e turistica della città dove si possono gustare un meraviglioso gelato o ottime granite. 

Trasferimento libero in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro.


DESCRIZIONE STRUTTURA



ESEMPIO DI HOTEL


B&B Castelnuovo Rooms

Il B&B è situato nel centro di Palermo, a pochi passi da piazza Castelnuovo e dal teatro Politeama. Nelle immediate vicinanze si trovano via della Libertà e via Ruggero Settimo.

Le camere presentano tutti i comfort, tra cui una tv a schermo piatto e una piccola macchina per il caffè.

La colazione è servita ogni giorno nella sala comune

A disposizione il servizio wifi. 



APPUNTI DI VIAGGIO



Gustate il tipico street food palermitano fermandovi in uno dei tanti chioschi disseminati per la città.

Durante il mese di ottobre si svolge la manifestazione cittadina “Le Vie dei Tesori”, durante la quale è possibile visitare la Camera delle Meraviglie.



LA QUOTA INCLUDE



  • 6 pernottamenti in camera doppia con prima colazione
  • Visita delle Tombe Reali della Cattedrale
  • Ingressi: castello della Zisa, chiesa di San Cataldo, chiesa della Martorana
  • Escursione a Cefalù


LA QUOTA NON INCLUDE



  • Volo a/r
  • Trasferimenti da/per aeroporto
  • Visita ai tetti, al tesoro e alla cripta della cattedrale
  • Ingressi: Museo Mandralisca di Cefalù, Palazzo dei Normanni, chiostro del duomo di Monreale
  • Mance
  • Assicurazione medico-bagaglio-annullamento
  • Tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 280

6 pernottamenti con colazione + 4 ingressi + escursione a Cefalù

Possibilità di aggiungere il volo da tutti gli aeroporti alle migliori condizioni in fase di preventivo.

Il programma potrebbe subire variazioni in base agli orari di apertura e chiusura dei monumenti, e in base alle condizioni climatiche.


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it