Brasile

Surfing In Brasile

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

11 giorni e 9 notti

Quotazioni disponibili da Gennaio 2018 fino a Dicembre 2018

America del Sud

Brasile

a partire da 1770 €


Cell. 333 2244171
Tel. 045 8341329
Email elena.strambini@raccontidiviaggio.it

Elena Strambini

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(0 voti)


Tra le tante esperienze che si possono vivere nel corso di un viaggio in Brasile, apprezzerete certamente la possibilità di cavalcare le ondePersino chi non è capace di cimentarsi in questo sport, una volta arrivato in Brasile, non potrà fare a meno di fermarsi ad ammirare le evoluzioni dei surfisti, trascorrendo così molto tempo sulla spiaggia: è sempre un gran bel vedere!





PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Fortaleza

Italia (volo) Fortaleza.jpg

Partenza dall'Italia con volo per il Brasile. Arrivo a Fortaleza nel primo pomeriggio e ritiro dell'auto a noleggio, che sarà un 4×4.

Serata a Fortaleza per ambientarvi in fretta al variopinto e divertente Brasil.

Pernottamento all'hotel Vila Gale Forteza*****
(o similare).


——————————————– 


L'Hotel Vila Gale Fortaleza si trova sulla spiaggia, a soli 10 minuti di distanza dalla famosa Avenida Beira-Mar, a Fortaleza. L'esotico decor di questo hotel è realizzato attraverso l'impiego di vari materiali naturali come il legno, il cocco, la pietra, rocce decorativa e vimini in omaggio agli indiani amazzonici. L'hotel dispone anche di una tenda in spiaggia, dove potrete godervi le incantevoli condizioni climatiche del Brasile nord-orientale. A disposizione: servizio bar, wifi, 2 piscine all'aperto, parcheggio per la vettura, palestra, sauna, tennis, negozi, boutique, salone di bellezza, servizio lavanderia.

2° giorno: Fortaleza - Cumbuco

Fortaleza - Cumbuco.jpg

Dopo una bella colazione, inizia finalmente il vostro viaggio itinerante con l'obiettivo di fare tanto surf!

A circa 40 km da Fortaleza si trova un villaggio di pescatori, Cumbuco, che dà il nome all'omonima spiaggia: dune di sabbie bianche alte anche 30 metri che creano una serie di laghetti naturali da percorrere con i dune-buggy.

La costa è bordata di palme, il mare è da solcare a bordo delle jangadas, le tipiche imbarcazioni del Cearà composte da una zattera con la vela dalla particolare forma triangolare.

Grazie al vento costante, kitesurfing e windsurfing sono all'ordine del giorno.

Il centro cittadino è ricco di ristoranti e piccoli market, la vita notturna è tranquilla.

Pernottamento (3 notti) presso la Pousada Maresias do Cumbuco (o similare), vicina alle spiagge.


——————————————– 


Gli alloggi di Pousada Maresias do Cumbuco, a Caucaia, offrono un comodo punto di partenza per raggiungere rapidamente Cumbuco Beach. Questa pousada si trova vicino ai seguenti luoghi d'interesse: lago Cauipe e spiaggia Icarai. Le camere sono dotate di aria condizionata, minibar e TV LED. A disposizione: Wi-Fi gratuito, piscina scoperta, un giardino e un'area barbecue. La colazione a buffet viene servita tutti i giorni.

3° giorno: Surf A Cumbuco

Surf A Cumbuco.jpg

Colazione in pousada.

Il territorio di Cumbuco esprime fascino e carattere tipici delle località tropicali: una vegetazione incontaminata, ricca di palme da cocco che arrivano a lambire l'oceano, che si alterna a paesaggi lunari dove spiccano maestose dune di sabbia bianca alte fino a 40 metri che ricordano il deserto.

Cumbuco si trova infatti nello stato del Cearà, termine che secondo alcuni storici significa proprio “Sahara” e che sarebbe stato scelto dai primi europei che esplorarono queste terre perché appunto capaci di evocare le asprezze e l'isolamento del deserto africano.

Tra l'altro queste dune giganti generano durante il giorno brezze termiche piuttosto vigorose che vanno a sommarsi agli alisei incrementando le statistiche stagionali di vento. Insomma, windfinder qui è completamente inutile.

Oltre al surf si suggerisce di visitare gli spettacolari dintorni di questa magnifica località.


Per una cena completa si trovano ristoranti con menù differenti: da quello specializzato in carne come la churrascaria Do Gaucho, alla cucina tipica brasiliana dell'Estrela de David, agli hamburger di Thomas, ai piatti sofisticati del Muda Bar, fino alle delizie di pesce in salsa thai del Castanha.


4° giorno: Cumbuco: Laguna Di Tabuba E Cauipe

Cumbuco: Laguna Di Tabuba E Cauipe.jpg

Un'alternativa divertente all'oceano sono le lagune di acqua dolce che insieme alle dune di sabbia caratterizzano il territorio dello stato del Cearà.

Surfare in laguna vuol dire tirare bordi e salti in un'acqua perfettamente piatta a ogni ora del giorno e con qualsiasi condizione di vento. In genere le lagune offrono acque poco profonde dove si tocca più o meno dappertutto e quindi ideali sia per coloro che stanno imparando, sia per i pro rider, che qui si cimentano in nuove figure.

Navigare in questo specchio d'acqua è elettrizzante e non a caso ci sono decine e decine di rider che cominciano a surfare fin dalle prime ore di luce e smettono solo dopo il tramonto.

La laguna di Tabuba dista circa 6 km verso nord dal centro cittadino e si raggiunge in 10 minuti.

L'altra laguna di Cumbuco è la famosa laguna di Cauipe, che si trova sottovento al paese a circa 5 km. Si può raggiungere a bordo di un buggy, le tipiche vetture cabriolet chiassose dal motore Volkswagen (si noleggiano con circa € 25-30 al giorno).


5° giorno: Cumbuco - Jericocoara

Cumbuco - Jericocoara.jpg

Iniziate la giornata con l'abbondante colazione della pousada, perché il tragitto per l'emozionante Jericocoara vi aspetta!

Con la vostra Jeep 4×4 percorrerete la strada che vi porterà a Jericocoara, chiamata anche solamente Jeri, che durerà all'incirca 4 ore.

Jericoacoara è un villaggio di pescatori nello stato brasiliano di Ceará. Alcune spiagge dei suoi dintorni sono frequentate da comunità hippy e da molti appassionati di surf.

Jericoacoara ha conosciuto il vero e proprio turismo agli inizi degli anni Ottanta del XX secolo; è quindi una destinazione turistica relativamente giovane. La difficile accessibilità della zona (non esistono strade asfaltate né una vera e propria pista) frena ancora il turismo di massa. Ecco perché l'importanza di avere un'auto 4×4! Non preoccupatevi però: ogni giorno le tipiche “giardinette” e altre auto percorrono lo stesso tragitto, quindi non sarete mai soli.

Seppur isolato, questo paese possiede tutto: internet point, hotel a 4 stelle, supermercati, negozi con abbigliamento alla moda, scuole di kite e di windsurf, discoteche, bar e ristoranti di ogni tipo.

A Jeri le strade esistenti sono fatte di sabbia: obbligatorie quindi ciabatte o le classiche hawaiane.

È infine una delle poche località in Brasile dove è possibile vedere il sole tramontare sul mare a ovest.


Pernottamento (5 notti) per tutto il vostro soggiorno in questa località nella tipica pousada Blue Jeri (o similare).


——————————————–


La pousada Blue Jeri si trova in centro al villaggio a 100 metri dalla spiaggia principale, a breve distanza a piedi da negozi e ristoranti. Le camere sono di dimensioni medie, ben decorate, affacciate su un patio incantevole, dotate di aria condizionata, minibar, cassaforte e TV. Il ristorante serve solo colazione. Si tratta di un hotel di villeggiatura con una combinazione singolare fra architettura coloniale brasiliana e lo stile locale tradizionale, per coloro che desiderano godere di tutto ciò che il Villaggio ha da offrire. Servizi: piscina all'aperto, parcheggio per la vettura, palestra, sauna, salone di bellezza.

6° giorno: Surf A Jericocoara

Surf A Jericocoara.jpg

Qui il vento soffia costante 9 mesi l'anno, durante tutta la giornata, cambiando direzione dalla mattina al pomeriggio. Queste condizioni sono quindi favorevoli al windsurf e al kitesurf.

Nelle calette riparate possono cimentarsi anche i neofiti, mentre per il mare aperto occorre avere un po' più di esperienza. Chi vuole invece imparare senza il minimo pericolo e nella massima tranquillità può andare sul lago del Paradiso, a pochi chilometri di buggy da Jeri.

Vita notturna a Jeri. Ogni giorno verrete a sapere quale locale o pousada organizza una festa e nel fine settimana l'offerta va ad aumentare grazie anche alle feste organizzate dalla municipalità. La vita notturna solitamente termina attorno alle 2-3 del mattino. Si suggeriscono lo Sky Bar and Restaurant (strada principale e spiaggia), aperto per pranzo e cena fino a tarda notte, e Chico Drinks (strada principale, davanti a Planeta Jeri), un bar all'aperto sulla via principale appena prima della spiaggia (dove iniziano le barracas). La differenza con le barracas è che Chico ha sgabelli e birre ghiacciate.


7° giorno: Jericocoara: Pedra Furada E Malhada

Jericocoara: Pedra Furada E Malhada.jpg

Oltre al surf si suggerisce di fare qualche escursione nei dintorni.

Da non perdere assolutamente è la Pedra Furada, un arco roccioso simbolo di Jericoacoara che offre splendidi panorami in tutte le direzioni. Potrete ammirare il tramonto in mezzo all'arco, un'opportunità imperdibile per gli appassionati di fotografia.

Spostandosi verso est dalla città e lungo la riva raggiungerete la spiaggia di Malhada, piccola ma molto conosciuta tra i surfisti. Con la bassa marea si può fare quasi tutta a piedi, altrimenti potete prendere il sentiero più in alto sul colle Serrote. La passeggiata dura circa 2 ore, ma non girate scalzi: usate sempre scarpe per proteggervi dalle rocce e da eventuali serpenti.

Cercate di essere di ritorno subito dopo il tramonto perché la notte cala in fretta.


8° giorno: Jericocoara / Escursione In Buggy Tra Le Dune

Jericocoara / Escursione In Buggy Tra Le Dune.jpg

Ogni giorno è buono per concedervi una piacevole escursione in buggy su e giù per le dune nei dintorni (facilmente organizzabili in loco) per conoscere più da vicino il parco nazionale di Jericoacoara.

Percorrerete sentieri di sabbia, salirete sulle dune e conoscerete la laguna Azul e do Paraiso, dove poter navigare sulle sue acque con un'imbarcazione locale o semplicemente concedervi un po' di relax tra le sue acque cristalline.


9° giorno: Jericocoara

Jericocoara.jpg

Giornata libera a Jericocoara.

Godetevi il movimento di questo piccolo villaggio, state al passo con gli atri surfisti e gustatevi ancora una volta il tramonto sulla duna por do Sol.


10° giorno: Jericocoara - Fortaleza

Jericocoara - Fortaleza.jpg

Salutate la vostra tranquilla pousada di Jeri e apprezzate la ricca colazione perché è ora di mettervi in viaggio per far ritorno a Fortaleza. Il viaggio sarà di 5 ore circa.

Avrete del tempo libero per completare l'acquisto degli ultimi souvenir prima di dirigervi in aeroporto a riconsegnare la Jeep in tempo utile per il volo di rientro.

11° giorno: Arrivo In Italia

Arrivo a destinazione.


DESCRIZIONE STRUTTURA






APPUNTI DI VIAGGIO



Le pousadas sono molto diffuse in Brasile e sono strutture che normalmente hanno dalle 4 alle 20 camere. Sono per lo più a gestione familiare e, oltre a essere lussuose nell'arredamento, consentono sempre un alloggio confortevole e casual.




Non potete non provare la vera churrascheria brasiliana. Si consiglia caldamente Sal y Brasa a Fortaleza. 


Merita sicuramente assaggiare il tipico street food brasiliano super economico e gustoso a base di frango (carne di pollo) e queijo quente (formaggio) cotti alla brace, stufato di manzo e canja de galinha (minestra con pezzi di gallina).



L'attrezzatura da surf potete benissimo noleggiarla in loco o portare da casa la vostra personale. Se deciderete per la seconda opzione, non dimenticate di notificarlo al momento della prenotazione. 



Inutile dire che i raggi solari da queste parti sono piuttosto forti, quindi cappello e crema solare sono indispensabili. 


Il più gettonato tra i beach bar di Cumbuco è il Duro Beach al centro della costa, che oltre a offrire cocktail alla frutta e piatti tipici di pesce è anche un centro Airush ufficiale con possibilità di noleggio di ali e tavole, corsi con istruttori multilingue e compressore per il gonfiaggio delle ali.




Al tramonto vedrete che tutta la gente si recherà sulla duna por do Sol a ridosso della spiaggia di Jericocoara. Andate anche voi e gusterete uno dei tramonti più belli che abbiate mai visto.




LA QUOTA INCLUDE



  • voli intercontinentali a/r
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino al momento dell'emissione dei biglietti)
  • 9 pernottamenti con prima colazione
  • noleggio auto Jeep Renegade 4×4 (o similare) con chilometraggio illimitato
  • assicurazione spese mediche illimitate, responsabilità civile € 100.000, infortunio € 50.000, bagaglio € 1000


LA QUOTA NON INCLUDE



  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • carburante, pedaggi, parcheggi (alcuni hotel potrebbero prevedere un parcheggio a pagamento)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 1770

volo di linea a/r + noleggio auto 4×4 + 9 pernottamenti con colazione


Possibilità di partire da altri aeroporti.


Se in gruppo, possibilità di alloggiare in ostelli di alto livello molto ben conosciuti tra surfisti.


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it