Europa

A Spasso Per La Vecchia Europa

Città e capitali

Formula Volo + Soggiorno + Treno

6 giorni e 5 notti

Quotazioni disponibili da Marzo 2019 fino a Gennaio 2020

Europa

a partire da 588 €


Cell. 331 2085744
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Athena Travel

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(1 voto)


City break, viaggiando per le città della vecchia nostra Europa, da quelle solite, conosciute e ammirate, insieme ad altre insolite, poco conosciute ma ricche di fascino, storia, cultura e tradizioni, tutte da visitare e ammirare. 


Ecco per esempio Bruxelles e Gand.




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Bruxelles

Italia (volo) Bruxelles.jpg

Partenza dall'Italia (possibilmente di mattina) e arrivo all'aeroporto di Bruxelles. Incontro con l'autista e trasferimento in hotel.


Pranzo libero, magari in qualche tipica birreria belga.


Pomeriggio e serata a disposizione per un primo approccio alla scoperta della città.

2° giorno: Bruxelles - Gand

Bruxelles - Gand.jpg

Prima colazione in hotel e trasferimento alla stazione ferroviaria, dove prenderete il treno che in poco tempo vi porterà a Gand.


Arrivo a Gand in mattinata e trasferimento in hotel.


Pranzo libero in qualche localino tipico e resto della giornata passato a bighellonare tra le meraviglie di questa città portuale, situata nelle Fiandre orientali nel nord-ovest del paese, un autentico gioiello tra opere d'arte, antichità e modernità.

3° giorno: Gand

Gand.jpg

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per visitare e scoprire una delle città più antiche d'Europa.


Gand (in francese) o Gent (in olandese) è senza ombra di dubbio un autentico gioiello della nostra vecchia Europa, dove il passato e il futuro camminano a braccetto.


Fiabesca, dall'atmosfera un po' leziosa, elegante e raffinata, al calar della sera Gand inizia a brillare e a svelare il suo splendido profilo di cittadina medievale e, grazie a un'attenta programmazione di illuminazione urbana, ogni sera regala ai visitatori romantiche vedute.


Vi troverete, senza ombra di dubbio, in un museo a cielo aperto di opere d'arte, fra le architetture che costituiscono il patrimonio storico del Belgio.

Tra i tanti musei vi è un'eccellenza: il Museo del Design. E poi teatri, centri culturali, chiese, ponti pittoreschi, il mercato dei fiori della domenica mattina e tanta musica dal vivo nei bar e nei locali accompagnata dall'ottima birra belga.


Potrete iniziare la vostra visita dal centro storico, con una prima tappa al castello dei Conti di Fiandra, “Gravensteen”, risalente al XII secolo, realizzato sui i resti di un castello del IX secolo, unica fortezza medievale in tutte le Fiandre.


Da vedere la torre civica, “il Beffroi di Gand” o “Belfort Gent” in fiammingo, iscritta nelle liste dell'Unesco come Patrimonio dell'Umanità, uno dei campanili più belli d'Europa, realizzato nel XIV secolo in stile gotico, simbolo di questa splendida città.


Esplorerete la città, passeggiando per le stradine acciottolate e gli incantevoli vicoli o se vi va, potete anche noleggiare una bici e gironzolare liberamente.

4° giorno: Gand - Bruxelles

Gand - Bruxelles.jpg

Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento alla stazione ferroviaria di Gand per prendere il treno diretto a Bruxelles.


Arrivati a Bruxelles, trasferimento in hotel e giornata a disposizione per visitare la città capitale politica d'Europa e sede di tanti palazzi governativi.


Da non perdere una visita al Quartiere Europeo di Bruxelles, che ospita la sede del Parlamento Europeo e tutti gli organi istituzionali dell'Unione Europea.

Tra gli edifici più rappresentativi  spicca il Berlaymont, sede della Commissione Europea, costruito nel 1967 e caratterizzato da una pianta a forma di “X” che si eleva su 14 piani.


Da tranquillo quartiere residenziale a luogo centrale della comunità politica, con i suoi grandi edifici istituzionali, è circondato da tre zone verdi a est della città: il parco di Bruxelles, il palazzo del Cinquantenario e il parco Leopold

5° giorno: Bruxelles

Bruxelles.jpg

Prima colazione in hotel. Giornata a spasso per Bruxelles.


Città cosmopolita, vive e si esprime in uno stile tutto suo, ha una storia assai ricca, è alla moda, creativa e di design, a onor del vero è considerata una delle capitali delle Arti e dell'Arte.


In questo mosaico di culture, tradizioni e lingue, coesistono tre lingue ufficiali: l'olandese, il francese e il tedesco.


Le cose da vedere sono tante: il Palazzo Reale; la Grand Place, Patrimonio dell'Umanità costruita nel XIII secolo come piazza del mercato, su cui si affacciano perle architettoniche, e sede di tanti tanti eventi tutto l'anno, il cuore assoluto di Bruxelles; le case delle Corporazioni, ciascuna delle quali si identifica con una specifica arte; il Mont des Arts, complesso urbanistico realizzato tra il 1956 e il 1958 che comprende alcuni degli edifici più belli della città fra cui la Biblioteca Nazionale, un patrimonio culturale di grande importanza; il palazzo dei Congressi; il palazzo di Giustizia, sede del tribunale Nazionale di Giustizia, un'architettura bella e imponente; la statua del Manneken Pis, la più sfacciata e fotografata della città; la mini Europa, sita nel parco dei divertimenti Bruparck, contenente i monumenti e le città più belle d'Europa in miniatura; le chiese cittadine, le cattedrali e le abbazie; i circa 80 musei sparsi per Bruxelles; l'Atomium, creato per la fiera mondiale Expo 1958 nel parco Heysel, alto 102 metri e caratterizzato da sfere di acciaio che rappresentano i 9 atomi di un cristallo di ferro, una delle attrazioni più famose di Bruxelles, del Belgio e d'Europa.


Passeggerete per il centro storico, dove incontrerete festival e concerti.


Se poi, per caso, vi dovesse piacere il vintage, dovete assolutamente recarvi nel vivace quartiere Marolles, dove troverete discoteche alla moda, pub di tendenza, negozi di dischi e oggetti di antiquariato.

Non dimenticate di recarvi intorno alla centrale Place du Jeu de Balle, dove troverete ogni giorno un mercato delle pulci e una serie di gallerie moderne che espongono opere di artisti locali e internazionali.


L'appuntamento con la birra belga è irrinunciabile, basti pensare che è considerata Patrimonio dell'Umanità.

Le  tradizioni ereditate dai birrai, trasmesse da generazione in generazione, sono praticate tutt'oggi, per cui se vi doveste trovare in mano un boccale di birra trappista, una Gueuze, una Lambic o una Blanche, sappiate che state assaporando gocce di cultura e tradizioni antichissime.

Tanto è viva la cultura della birra in Belgio che ogni provincia, ogni luogo ha i propri birrifici, associazioni, musei, ristoranti e bistrot, e durante tutto l'anno si  organizzano manifestazioni, avvenimenti, fiere e feste che contribuiscono alla conoscenza della bontà, della creatività e della diversità del mondo della birra belga.


Conoscerete e visiterete Bruxelles, una città ricca di tutto… con stile!

6° giorno: Bruxelles (volo) Italia

Bruxelles (volo) Italia.jpg

Prima colazione in Hotel.

Mattinata a disposizione per passeggiate e shopping.


Nel pomeriggio trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



Pernotterete in hotel 3* centrali, situati vicino ai luoghi must da visitare.


Se preferite, potete scegliere sistemazioni diverse, in B&B, appartamenti, studio, hotel 4* o 5*, a seconda delle località e delle vostre esigenze.



APPUNTI DI VIAGGIO



A volte si crede che il luogo conosciuto e frequentato sia un posto da vedere, da ammirare, da visitare: “Ci vanno tutti, è famoso, sarà sicuramente un bel posto, non bisogna perderlo”.

Viceversa  si crede che il  luogo poco conosciuto, non frequentato, non appartenente al circuito turistico sia un posto da evitare: “Non ci va nessuno in quel posto, non lo conosce nessuno, non è frequentato dai turisti, come mai? Sicuramente perché non è bello, non è interessante, altrimenti tutti ci andrebbero”.

Frasi divenute ormai cliché. Non è così, almeno non sempre.

A volte il luogo insolito, poco conosciuto, poco frequentato, ha fascino da vendere e tanto da mostrare ai viaggiatori.


Abbiamo pensato a pacchetti di viaggio che comprendano la visita di 2 città europee di cui una conosciuta e una meno nota e frequentata ma, statene certi, degna di essere visitata.

Ecco solo alcuni esempi: Bruxelles e Bruges, Bruxelles e Gand, Lubiana e Bled, Roma e Palermo, Lione e Annecy, Ginevra e Annecy, Vienna e Bratislava, Budapest e Bratislava.


Ovviamente si può anche optare per la vista di una sola città alla volta per i giorni e per il periodo che si preferisce, la scelta e le possibilità non mancano, garantito! 


—————————————————-


In ognuno dei viaggi fatti mi sono trovato a riscoprire il fascino della nostra bella e vecchia Europa, perché ogni volta è riuscita a emozionarmi, e questa è per me la cosa più importante oltre alla visita di posti mai visti prima.


Non so se lo devo più alla storia o alla cultura, alla natura o all'arte, alle tradizioni o all'aria di futuro che ho più volte respirato, a quel qualcosa che è nell'aria che ti attira e ti coinvolge, ma certamente lo devo tanto alla gente che ho incontrato e con cui mi sono confrontato.

Potrebbe essere la stessa cosa anche per voi, non vi resta che partire per scoprirlo.


Buon viaggio e… ci vediamo in giro per l'Europa!



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r
  • trasferimenti da/per l'aeroporto
  • tratte in bus o in treno tra le due città
  • trasferimento dall'hotel alla stazione nella prima città
  • trasferimento dalla stazione all'hotel nella seconda città
  • 5 pernottamenti con prima colazione
  • assicurazione base medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quote include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 588

volo + 6 trasferimenti + 2 tratte in bus o in treno + 5 pernottamenti con colazione


Il volo considerato è da Roma, ma sono possibili partenze da altri aeroporti (chiedeteci la migliore quotazione del momento).


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]