Italia

Alla Scoperta Dell'isola D'elba

Soggiorno mare

Formula Traghetto + Soggiorno

8 giorni e 7 notti

Quotazioni disponibili da Marzo 2023 fino a Marzo 2025

Europa

Italia

a partire da 650 €

Cell. 3407286089
Tel. 045 834 1329
Email [email protected]

Ramona Mapelli

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(14 voti)

La natura incontaminata, le splendide spiagge, il mare cristallino, le molteplici attività sportive praticabili e la facilità nel raggiungerla rendono l’isola d’Elba meta ideale per chiunque e in qualunque periodo dell’anno.


PROGRAMMA


1° giorno: Piombino - Portoferraio (traghetto)

Piombino - Portoferraio (traghetto).jpg

Arrivo in autonomia al porto di Piombino in tempo utile per l’imbarco sul traghetto che vi porterà sull’isola.

2° giorno: Biodola - Procchio - Marciana Marina

Biodola - Procchio - Marciana Marina.jpg

Giornata da dedicare all’esplorazione dell’isola.

Partite dalla spiaggia della Biodola, poco dopo Portoferraio, un anfiteatro naturale che con i suoi fondali che scendono pian piano verso il blu del mare è perfetta per fare snorkeling o rilassarsi sulla sabbia.

Poi dirigetevi verso Procchio, un piccolo paese punteggiato di piccoli negozietti e una bella spiaggia di sabbia.

Nel pomeriggio dirigetevi a Marciana Marina, uno dei più piccoli comuni d’Italia.

Qui potete imbarcarvi a bordo del Nautilus, un’imbarcazione molto particolare che permette una visione sottomarina dei fondali.

Al rientro concedetevi un aperitivo, o anche una cena, in uno dei tanti locali situati sul lungomare ma anche nei vicoli di questa bella cittadina di mare.

3° giorno: Sant’andrea - Marciana

Sant’andrea - Marciana.jpg

La piccola frazione di Sant’Andrea è famosa per la spiaggia sabbiosa, le acque cristalline e le strutture ricettive di villini e ristorantini disposti in serie lungo la costa. Qui il fondale è molto interessante per gli amanti delle attività subacquee, che possono immergersi direttamente dalla spiaggia.

Il paese di Marciana è uno dei più antichi dell’isola. Situato nell’entroterra, è raggiungibile dalla costa con un percorso fatto di curve e panorami stupendi.

Da qui, si può raggiungere, sempre in macchina, il punto più alto di tutta l’isola e di tutto l’arcipelago toscano, chiamato appunto “la terrazza dell’arcipelago”, ovvero il monte Capanne, alto 1019 metri.

Ai piedi del monte si trova un parcheggio, da cui parte una cabinovia che permette di raggiungere in una decina di minuti la cima del monte.

Il paesaggio che si gode spazia su tutta l’isola, sull’arcipelago e la costa toscana e sulla vicina Corsica.

4° giorno: Porto Azzurro

Porto Azzurro.jpg

Altra giornata a disposizione per esplorare l’isola.

Un’attrazione turistica molto divertente è la Piccola Miniera, che riproduce fedelmente una tipica miniera elbana, che è possibile percorrere a bordo di un trenino all’interno di una galleria lunga 250 metri in cui vengono riprodotte le fasi salienti della vita in miniera.

Questa escursione vi catapulterà in un altro mondo, in un’altra epoca.


Uno dei centri più vivaci e accoglienti dell’isola è sicuramente Porto Azzurro, con la sua piazza principale, piazza Matteotti, che affaccia direttamente sul porto, conferendole l’aspetto di vero “salotto” di tutta l’Elba.

Infatti è molto frequentata sia di giorno che di notte per via dei suoi numerosi negozi, bar e ristoranti, molto caratteristici, in quanto le location sono vere e proprie barche ancorate al porto.

5° giorno: Costa Sud: Lacona E Capoliveri

Costa Sud: Lacona E Capoliveri.jpg

Dedicate la giornata di oggi alle spiagge della costa sud.

Lacona, la seconda spiaggia più lunga dell’Elba, deve la sua notorietà alla finissima sabbia dorata ed è una delle poche spiagge dell’isola che permette di avere un’ombreggiatura naturale grazia alla pineta che si trova a ridosso della spiaggia.

Laconella, a differenza di Lacona, che dispone di molteplici stabilimenti balneari e strutture per praticare sport, è più riservata ed è l’ideale per chi desidera posti tranquilli e una natura incontaminata.

Sulla strada che vi porta a Capoliveri fermatevi all’Aquarilli bar: completamente wild e all’aperto, è situato su un promontorio con un’incredibile vista mare.

Capoliveri, un borgo medievale arroccato sulla montagna, è stato costruito sulla sommità di una dorsale ed è per questo che viene considerata “la nave dell’isola”, con la prua puntata in direzione del mare. Da qui è possibile godere di una vista a 360° della terra sottostante.

6° giorno: Pomonte - Fetovaia - Marina Di Campo

Pomonte - Fetovaia - Marina Di Campo.jpg

Cominciate la giornata raggiungendo Pomonte, dove a pochi metri dalla riva c’è un relitto di un mercantile affondato nel 1972.

Situato a 12 m di profondità è facilmente visibile con pinne e maschera.

Potete tranquillamente arrivarci nuotando dalla spiaggia oppure più comodamente noleggiando un pedalò.

Si consiglia di andarci di mattina per evitare la ressa di turisti che raggiungeranno il relitto con le escursioni in barca organizzate.


Lasciato Pomonte dirigetevi verso Fetovaia, una piccola baia dove la spiaggia è bianchissima e l’acqua del mare è meravigliosa!

Così come a Cavoli, ancora più piccola di Fetovaia, ma bellissima.

E, dato che ci siete, tra Fetovaia e Cavoli date un’occhiata anche a Seccheto: il blu del mare vi conquisterà.


Per la serata andate a Marina di Campo, uno dei maggiori centri turistici dell’isola.

La passeggiata serale per le sue viuzze, i negozi aperti fino a tardi, le tantissime gelaterie affollate di turistici, il porto punteggiato di yacht e i ristorantini affacciati sul golfo la rendono molto romantica, ma anche molto gettonata dai giovani.

7° giorno: Costa Nord: Capo Bianco E La Padulella

Costa Nord: Capo Bianco E La Padulella.jpg

Giornata dedicata alle spiagge della costa nord, ritenute le più belle dell’isola.

Capo Bianco, lunga circa 300 m e larga poco più di 20, è protetta dalle alte e ripide falesie ed è composta da piccoli ciottoli bianchi che con l’acqua cristallina creano degli straordinari riflessi.

A est trovate la spiaggia della Padulella. La sua inclusione nella zona di tutela biologica la rende adatta allo snorkeling. Qui è presente un bar/ristorante dove potrete gustare ottimi piatti di pesce stando direttamente in spiaggia.

8° giorno: Portoferraio - Piombino (traghetto)

Portoferraio - Piombino (traghetto).jpg

Dedicate la mattina alla visita del centro storico di Portoferraio e della palazzina Napoleonica dei Mulini. Costruita nel 1724 dal gran duca Gian Gastone de Medici, fu la residenza di Napoleone durante il suo esilio sull’isola.

Nel primo pomeriggio imbarco sul traghetto che vi riporterà sulla terraferma.


DESCRIZIONE STRUTTURA



ESEMPIO DI HOTEL


Santo Stefano**

Questo piccolo hotel familiare, in posizione strategica a pochi chilometri da Portoferraio e Porto Azzurro, è collocato in mezzo al verde con una suggestiva vista panoramica sul golfo di Portoferraio.

L’hotel nasce dalla ristrutturazione di un antico casolare circondato da graziose villette indipendenti, che ricordano un borgo toscano.

Il casolare centrale accoglie diverse camere matrimoniali con vista mare al piano superiore. Al piano terra sono situati il ristorante, il bar e la terrazza panoramica dove viene servita una ricca colazione a buffet e la cena con il menu a scelta.

Un grande giardino intorno alla struttura centrale accoglie diverse villette a piano terra dove si trovano le camere. Ognuna con il suo ingresso indipendente e terrazzino privato, le camere sono dotate di Wi-Fi, tv, ventilatore, cassaforte, parcheggio e bagno con doccia.

La cucina offre pietanze tipiche elbane e italiane a base di pesce e carne. Naturalmente avrete la possibilità di scegliere anche un menù vegetariano completo. Ogni mattina potrete scegliere il vostro menù con variazioni di pasta e dolci fatti in casa. I piatti vengono preparati con ingredienti freschi senza aggiunta di glutammato. Su richiesta la cucina preparerà anche cibi adatti a persone con intolleranze alimentari.



APPUNTI DI VIAGGIO



L’isola d’Elba è facilmente raggiungibile anche in treno e in bus: all’interno del porto di Piombino, di fronte agli imbarchi dei traghetti, sono presenti la piccola stazione ferroviaria di Piombino Marittima e la stazione degli autobus.

In base alle vostre esigenze potrete poi decidere se noleggiare un mezzo sull’isola o affidarvi ai trasporti pubblici che collegano i principali paesi e le più belle spiagge.


Situata all’interno del parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, l’isola d’Elba regala tutti i colori e i profumi della macchia mediterranea. 


La Biodola e Cavoli sono spiagge ideali per gli amanti della sabbia, la Padulella e la spiaggia di Sansone sono le più indicate per chi preferisce ghiaia e ciottoli.

Punta Nera a Marciana è un’altra bellissima spiaggia di sassolini raggiungibile solo via mare.

Capo Sant’Andrea, Patresi e Chiessi sono invece baie selvagge e isolate, perfette per chi ama la privacy e il silenzio.

Una delle spiagge più suggestive in assoluto è Fetovaia: circondata dalla vegetazione, vanta un mare incredibilmente cristallino.


Innumerevoli sono gli sport all’aria aperta che si possono praticare. Trekking, MTB, snorkeling, kayak, golf e windsurf sono solo alcune tra le attività in cui cimentarsi.

Diversi i siti di scuba diving per gli amanti delle immersioni, così come i percorsi di cicloturismo.

Gli amanti dell’adrenalina potranno praticare free climbing.


L’isola ha avuto grande risonanza per essere stata la sede dell’esilio di Napoleone.

Da non perdere il pittoresco borgo di Portoferraio, che ospita il Museo nazionale delle residenze napoleoniche dell’isola d’Elba: tra le dimore facenti parte del museo figurano Villa dei Mulini, l’antica Villa de Medici e Villa San Martino, acquistata da Napoleone come residenza estiva.


Nell’ambito gastronomico trionfano ovviamente i piatti a base di pesce come lo stoccafisso alla riese o il cacciucco elbano.

Ma non mancano pietanze vegetariane come il gurguglione, per poi concludere in bellezza con la schiaccia briaca, tipico dolce elbano con aleatico, alchermes, uvetta e frutta secca.



LA QUOTA INCLUDE



  • traghetto Piombino-Portoferraio a/r con auto al seguito
  • 7 pernottamenti con colazione
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 650

traghetto con auto + 7 pernottamenti con colazione + assicurazione


Il viaggio è totalmente personalizzabile.


Newsletter subscription

Our monthly newsletter with a selection of the best posts

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646