USA

Stati Uniti: Fly & Drive Nella Florida Del Sud

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

10 giorni e 8 notti

Quotazioni disponibili da Ottobre 2022 fino a Ottobre 2023

America del Nord

USA

a partire da 2490 €

Cell. 3407286089
Tel. 045 834 1329
Email [email protected]

Ramona Mapelli

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(0 voti)

Un'itinerario alla scoperta del Sud della Florida tra le sue spiagge bianche e le acque turchesi: le isole Keys con la rinomata Key West, il parco nazionale delle Everglades e la costa occidentale sul golfo del Messico, solitamente poco considerata, per arrivare in fine alla spumeggiante Miami


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Miami

Italia (volo) Miami.jpg

Partenza dall'Italia con volo per Miami. All'arrivo, ritiro dell'auto a noleggio e trasferimento in hotel.

Pernottamento all'hotel La Quinta Inn & Suites by Windham Miami Airport West*** (o similare).

2° giorno: Miami - Marathon (170 Km)

Miami - Marathon (170 Km).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza verso la US1, Overseas Highway, che vi porterà a toccare tutte le Florida Keys fino a Key West.

Fermatevi alla prima isola, Key Largo, per una tappa al John Pennekamp Coral Reef State Park. 

Le affascinanti formazioni coralline e un'abbondante vegetazione tropicale, formata da paludi di mangrovie ricche di fauna marina e avicola, rendono questo luogo un must see locale.

Potete unirvi a uscite di gruppo di snorkeling e immersioni o noleggiare kayak e canoe e remare lungo i percorsi indicati tra le mangrovie. Oppure potete partecipare a tour di 1,5/2 ore con le Glass bottom boat, imbarcazioni dotate di fondo trasparente che vi permetterà di ammirare i fondali del parco senza immergervi in acqua (consigliata la prenotazione anticipata, prezzi da € 50).


Ripresa la macchina proseguite fino a Marathon, dove vi attende un divertente momento giocoso con i delfini nel centro di recupero e ricerca Dolphin Research Center.

Raggiungete infine l'hotel Fairfield Inn & Suites by Marriott Marathon Florida Keys *** (o similare) e rilassatevi in piscina.

3° giorno: Marathon - Key West (85 Km)

Marathon - Key West (85 Km).jpg

Prima colazione in hotel. Lasciata l'isola di Marathon, imboccate il 7 Mile Bridge, il ponte sospeso sull'oceano più lungo della Overseas Highway.

Raggiungete il Bahia Honda State Park, aperto dalle 8 al tramonto (ingresso $ 9), e rilassatevi in una delle tre spiagge bianche con palme ondeggianti, acque turchesi e una barriera corallina ideale per fare snorkeling. Tra queste spicca la spiaggia di Calusa Beach, che grazie alla sua posizione riparata permette di fare il bagno nell'acqua calda e tiepida anche quando le altre due spiagge hanno mare mosso; da qui si può ammirare anche il vecchio ponte ferroviario realizzato nei primi anni del Novecento per collegare le isole e dismesso quando è stata creata l'attuale Overseas Highway.

Ripartite in direzione Key West.

Sicuramente merita fotografare l'iconico Southernmost Point, un pilone in calcestruzzo che indica il punto più a sud degli Stati Uniti continentali.

Inoltre potete visitare la casa di Hemingway (ingresso $ 17) o il Fort Zachary Taylor ($ 6 a macchina), un forte militare costruito nel 1845 e che al suo interno racchiude una spiaggia pubblica attrezzata.

Altra meta da visitare è il The Key West Butterfly & Nature Conservatory (ingresso $ 14), una splendida serra che ospita centinaia di farfalle colorate ma anche fenicotteri rosa, uccelli colorati e tartarughe.


Per l'ora del tramonto fatevi trovare a Mallory Square: la piazza al calar del sole si riempie di visitatori, acrobati e artisti da strada per la Sunset Celebration. Gustatevi anche le frittelle di conch, un mollusco della zona, in uno dei tanti chioschi presenti.

In alternativa è possibile vedere il tramonto con una delle tante escursioni in barca con partenza da Key West, che sia un veliero romantico o un tiki bar con open bar e snack ce n'è per tutti i gusti e il divertimento è assicurato.


È possibile anche aggiungere un giorno a Key West per visitare il parco nazionale Dry Tortuga National Park (ingresso $ 10). Costituito da un vecchio forte, Fort Jefferson, e reso riserva naturale nel 1908 dal presidente Lincoln, dista 115 km da Key West ed è raggiungibile esclusivamente tramite mare (da $ 170 a persona compresi colazione, pranzo, visita guidata e attrezzatura da snorkeling) o idrovolante (da $ 340 a persona). 

Pernottamento presso l'hotel Truman*** (o similare).

4° giorno: Key West - Everglades (220 Km)

Key West - Everglades (220 Km).jpg

Ripercorrete la US-1 in direzione nord per raggiungere la Everglades Alligator Farm, dove vi attende un'escursione in airboat nel parco nazionale delle Everglades.

Dopo il giro potete assistere a varie dimostrazioni con alligatori e serpenti e visitare l'intera farm alla scoperta della fauna del posto; non dimenticate di assaggiare le bites di alligatore per uno spuntino veloce.

Tappa fondamentale è il negozio di frutta e verdura Robert is here, dove troverete i migliori milkshake della Florida.

Pernottamento presso Fairway Inn Florida City Homestead Everglades*** (o similare).

5° giorno: Everglades - Fort Myers Beach (270 Km)

Everglades - Fort Myers Beach (270 Km).jpg

Prima colazione in hotel. Attraversate tutte le Everglades e dirigetevi sulla sponda occidentale della Florida, più precisamente a Fort Mayers Beach.

Arrivati a destinazione, rilassatevi e godetevi la vita da mare in questa colorata cittadina turistica.

Concedetevi una camminata sulla sua lunga spiaggia bianca o noleggiate una moto d'acqua per attimi di divertimento.

Per cena fermatevi in uno dei tanti ristoranti in spiaggia per mangiare con i piedi nella sabbia dell'ottimo pesce appena pescato e ammirando un tramonto infuocato. Lungo il Fishing Pier troverete locali e negozi per passare la serata e comprare souvenir di ricordo.

Pernottamento (2 notti) presso il Lani Kai Beachfront Resort*** (o similare).

6° giorno: Fort Myers Beach - Sanibel E Captiva Island - Fort Myers Beach (90 Km)

Fort Myers Beach - Sanibel E Captiva Island - Fort Myers Beach (90 Km).jpg

Dopo aver fatto un'abbondante colazione in stile americano in uno dei tanti bar, prendete la macchina e dirigetevi prima a Sanibel Island e poi a Captiva Island, nate nel 1926 dalla scissione dell'unica e più grande isola precedente a causa di un uragano.

Sanibel Island, soprannominata anche “Isola delle Conchiglie” rappresenta una delle principali destinazioni di chi cerca spiagge dorate all'insegna del relax sulle sponde del golfo del Messico.

Partite dalla parte meridionale fermandovi alla spiaggia del Lighthouse Beach Park, dove è ubicato il faro dell'isola che con i suoi 30 m di altezza è ben visibile dalle imbarcazioni che si muovono tra il mare aperto e la costa.

Molto più selvaggia è invece Bowman's Beach; in questo lungo tratto di costa sarete più isolati e potrete vedere i nidi delle tartarughe marine.

Nella parte settentrionale dell'isola troverete il J.N. “Ding” Darling National Wildlife Refuge, dove le mangrovie invadono parte della laguna, creando l'ambiente perfetto per animali di tante specie diverse.


Proseguendo verso nord raggiungerete Captiva Island. L'isola è dotata di un'unica lunghissima spiaggia che si snoda lungo la costa occidentale, mentre sul lato orientale le mangrovie affacciano nella laguna.

L'ampiezza del litorale fa sì che ci sia posto per chi vuole rilassarsi così come per chi predilige gli sport acquatici (al Captiva Waterfront noleggiano moto d'acqua, barche ed è possibile provare diversi sport).

Ritorno a Fort Myers Beach per il pernottamento.

7° giorno: Fort Myers Beach - Miami (245 Km)

Fort Myers Beach - Miami (245 Km) .jpg

Oggi lascerete la costa occidentale per dirigervi a Miami.

Iniziate la visita della città con il lato modaiolo e turistico di Suoth Beach. Passeggiate lungo Ocean Drive, un museo a cielo aperto di edifici storici in stile Art Déco, fino ad arrivare al South Pointe Park.

Rilassatevi sulla spiaggia bianca e tuffatevi nelle acque cristalline.

In serata potete fare un'escursione in barca nella baia di Miami, magari al tramonto, per ammirare lo skyline della città, o assistere a una partita NBA, football o baseball.

Pernottamento (2 notti) presso Bars B&B South Beach Hotel*** (o similare).

8° giorno: Miami - Key Biscane - Miami (70 Km)

Miami - Key Biscane - Miami (70 Km) .jpg

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città.

Il quartiere di Wynwood, situato a nord di Downtown, famoso per i suoi bellissimi murales, è una mostra a cielo aperto dedicata alla street art.

Little Havana, per ben noti motivi storici di natura socio-politica, è il cuore pulsante della comunità cubana e più precisamente il breve tratto di Calle Ocho (SW 8th St) che va dalla 12th Ave alla 19th Ave. Una breve passeggiata qui tra ristoranti tipici e locali dove si suona musica cubana sin dal primo pomeriggio, piccoli circoli dove anziani dalla faccia scavata giocano a scacchi e domino, negozi di sigari e rivendite di frutta esotica vi proietterà letteralmente in un altro mondo.

Coral Gables è uno dei più esclusivi e prestigiosi quartieri di Miami: girando in auto in questo labirinto di vie dai nomi andalusi e italiani si possono scorgere preziosi palazzi e raffinate residenze in stile revival mediterraneo che sonnecchiano tranquille all'ombra dei banani, maestosi alberi che – con i loro tronchi intrecciati e l'inconfondibile fogliame – si chinano dolcemente sulla strada accompagnando il lento passaggio delle auto. In questo quartiere c'è una particolare piscina pubblica, Venetian Pool, costituita da edifici eleganti, graziosi ponticelli, elaborate rifiniture in stile veneziano e cascate che si tuffano nell'acqua turchese sgorgata dalla profonda sorgente naturale che nutre la piscina (ingresso $ 16-21).


Lasciandovi il Downtown di Miami alle spalle dirigetevi verso Key Biscayne.

Sebbene non si distingua per motivi architettonici, è il posto giusto dove cercare splendide spiagge meno affollate e caotiche di South Beach, in particolare l'incontaminata spiaggia del Bill Baggs Cape Florida State Recreation Area, all'ombra del faro storico di quasi 200 anni. Salendo i suoi 109 gradini a spirale potrete godere di una vista a volo d'uccello dell'oceano Atlantico e della zona circostante.

Ritorno a Miami per il pernottamento.

9° giorno: Miami (volo) Italia

Miami (volo) Italia.jpg

Prima colazione in hotel. Ultime ore libere.

Trasferimento all'aeroporto e riconsegna dell'auto in tempo utile per il volo di rientro.


LA QUOTA INCLUDE



  • voli intercontinentali a/r con bagaglio in stiva
  • noleggio auto Chevrolet Equinox (o similare) con chilometraggio illimitato
  • 8 pernottamenti
  • prime colazioni come da programma
  • attività in piccolo gruppo con i delfini al Dolphin Research Center
  • ingresso alla Everglades Alligator Farm
  • giro in airboat nelle Everglades
  • assicurazione medico-bagaglio e annullamento


LA QUOTA NON INCLUDE



  • autorizzazione Esta da richiedere online
  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • mance
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 2490

voli + 8 pernottamenti + colazioni come da programma + noleggio auto + attività come da programma + assicurazione


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646