USA

California: Pacific Coast On The Road

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

10 giorni e 8 notti

Quotazioni disponibili da Dicembre 2017 fino a Dicembre 2018

America del Nord

USA

a partire da 1980 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


California on the road: tour individuale in auto lungo la Pacific Coast, da Los Angeles e San Diego a San Francisco, tra meravigliosi spettacoli naturali e vivaci città.




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Los Angeles

Italia (volo) Los Angeles.jpg

Partenza dall'Italia con volo per Los Angeles.

Arrivo e ritiro dell'auto a noleggio in aeroporto. 

Trasferimento all'hotel Solaire Los Angeles*** (o similare) per il pernottamento (2 notti).

2° giorno: Los Angeles

Los Angeles.jpg

Giornata dedicata alla visita di LOS ANGELES.


Raggiungete Santa Monica, sulla costa, con la sua ampia spiaggia poco affollata e il famoso molo pieno di giostre (è il più vecchio molo di divertimenti di tutta la California). Fate una passeggiata per tutto il molo: al fondo vedrete sicuramente qualche artista di strada che si esibisce e potrete ammirare l'acquario alla base del molo, piccolo ma incredibilmente ricco.  


Riprendete l'auto e percorrete il Santa Monica Boulevard fino alla leggendaria Beverly Hills, con le auto con i finestrini oscurati e negozi di lusso in Rodeo Drive.  


Raggiungete Hollywood e passeggiare sulla Hollywood Walk of Fame, dove potrete vedere oltre 2400 personaggi del mondo dello spettacolo immortalati su un marciapiede con simboliche stelle. Nei pressi del Teatro Cinese di Grauman (dove potete incontrare sosia delle star) sono impresse le mani e le impronte dei personaggi più famosi.  


Potete poi andare nel centro di Los Angeles, il Downtown (o DTLA), un mix di modernità e storia. Punti di interesse sono il Grand Park, con il Music Center (e la Walt Disney Concert Hall) e il City Hall. Interessante il caratteristico palazzo United Artists del 1927 sulla Broadway. Nella zona dello Staples Center e di LA Live potrete ammirare cimeli legati al mondo della musica (come uno spartito di Elvis Presley e i guanti di Michael Jackson) al Grammy Museum.  


Concludete il tour con una visita agli Universal Studios Hollywood, che offrono attrazioni ispirate ai film. Potrete vedere i set di alcuni dei principali film della casa cinematografica, ma anche sperimentare molte attrazioni per scoprire il mondo del cinema in modo divertente. Il posto ideale per gli amanti del cinema ma anche delle serie televisive. Potrete trovarvi all'interno del film La mummia tra mirabolanti effetti speciali, assistere a scene esplosive di Fast and Furious, camminare nel mondo post-apocalittico della famosa serie Walking Dead, volare sulla scopa con Harry Potter, sfuggire a un dinosauro di Jurassic Park e molto altro.

3° giorno: Los Angeles - Huntington Beach - La Jolla - San Diego (220 Km / 2h 50min)

Los Angeles - Huntington Beach - La Jolla - San Diego (220 Km / 2h 50min).jpg

Partenza verso sud. Attraversando la Orange County, raggiungete HUNTINGTON BEACH, città balneare la cui via principale conduce direttamente in spiaggia. Sul lungomare potrete percepire la… cultura della spiaggia della California del Sud: potrete andare in bicicletta, giocare a beach-volley, fare surf (o guardare gli altri mentre lo fanno presso Huntington Pier!). Se volete, potete andare a cavallo nell'Huntington Central Park, fare birdwatching o esplorare i sentieri della Bolsa Chica Ecological Reserve, una palude bonificata diventata un habitat costiero molto popolato.


Proseguite poi per LA JOLLA, un'elegante località ricca di negozi, bar e ristoranti, dove potrete godere delle splendido panorama delle scogliere. Al centro c'è la piccola e sabbiosa La Jolla Cove, una caletta tra due scogli di arenaria. Il luogo è particolarmente affascinante con la bassa marea, quando si formano piccole piscine. Imboccando il sentiero che costeggia le scogliere sull'oceano, in Scripps Park, oltre al panorama impagabile, potrete vedere i leoni marini che prendono il sole e giocano. 


Infine raggiungete SAN DIEGO, una delle località più soleggiate della California.  

Andate al Gaslamp District, un affascinante quartiere storico (centro originario di San Diego) caratterizzato dai tipici lampioni a gas e da una serie di singolari palazzi di fine Ottocento (come la Louis Bank of Commerce). Per concludere la giornata all'insegna del divertimento, il luogo ideale è proprio il Gaslamp Quarter, dove potrete cenare e ballare fino a notte inoltrata.  


Pernottamento a San Diego al Comfort Inn Gaslamp Convention Center*** (o similare).

4° giorno: San Diego - Santa Barbara (350 Km / 3h 50min)

San Diego - Santa Barbara (350 Km / 3h 50min).jpg

Prima parte della giornata dedicata alla visita di SAN DIEGO.

Potete perdervi tra i vari quartieri (Little Italy, North Park, South Park, East Village), fare shopping a Horton Plaza, ammirare i panda giganti allo zoo. 

Se siete persone attive, potete noleggiare una tavola da surf con le pagaie o un kayak nella Mission Bay.


Lo zoo di San Diego è il più grande del mondo. All'interno sono ricreate zone climatiche e habitat differenti, così che gli animali possano vagare in ambienti simili ai loro ambienti naturali.


Il Balboa Park, il gioiello di San Diego, è un enorme polmone verde nel cuore della città. Qui potrete ammirare le opere dei grandi maestri del Museum of Art e del Museum of Photographic Arts, incontrare eroi dello sport, visitare il Museo di storia naturale.


Old Town è un parco storico statale sulla collina di Presidio Hill. Qui si può entrare in contatto con le radici storiche ispaniche della città. Potrete vedere alcune case storiche, come la ben conservata Casa de Estudillo, dove ci sono anche la bottega del fabbro, le scuderie, una scuola e una stamperia.


Partite poi seguendo la strada costiera, che vi offrirà panorami stupendi, e fate una sosta a Malibù, dove potrete ammirare spiagge magnifiche e ville faraoniche in cui vivono molte celebrità.


Raggiungete SANTA BARBARA, una delle più suggestive e romantiche città della California. Potete passeggiare sullo splendido lungomare orlato di palme, dove si trova lo Stearns Wharf, antico molo di legno, dove avrete una magnifica vista sull'oceano e troverete ristoranti e negozi.

Il lungomare la sera si spopola, e il divertimento si sposta in State Street, l'arteria principale della città, una strada affascinante e curata.

Da vedere anche il County Courthouse, bellissimo edificio in stile antico-ispanico (anche se risale al 1929). All'interno troverete murales, piastrelle, arredi eleganti e colori accesi.

Potete anche salire in cima alla torre dell'orologio (El Mirador) per ammirare uno dei più bei panorami di Santa Barbara.


Pernottamento a Santa Barbara al Sandpiper Lodge*** (o similare).

5° giorno: Santa Barbara - Santa Ynez Valley - Hearst Castle - San Simeon (240 Km / 3h 15min)

Santa Barbara - Santa Ynez Valley - Hearst Castle - San Simeon (240 Km / 3h 15min).jpg

Continuate il vostro viaggio. Poco a nord di Santa Barbara incontrerete la SANTA YNEZ VALLEY, una delle regioni vinicole più variegate della zona, dove nebbie e correnti d'aria fredda presenti al calar del sole fanno prosperare i vitigni di Chardonnay e Pinot nero. Il panorama è costituito da morbide colline, vigne a non finire e vecchie querce fino all'orizzonte.

Potete visitare le location del film Sideways (Buellton, Los Alamos e Los Olivos), oppure visitare un'azienda vinicola, come la Sunstone Winery di Santa Maria, con una splendida cantina e uno spettacolare castello in pietra. 


Proseguite poi per HEARST CASTLE, un incredibile complesso composto da torri decorate ed edifici appollaiati su una collina costiera. È un “tempio” in cui si celebrano opulenza ed eccessi, con le sue 165 stanze e 51 ettari di giardini terrazzati, fontane e piscine (la piscina all'aperto Neptune Pool, lunga 32 metri, evoca le antichità romane e greche con statue di marmo; la piscina al coperto Roman Pool ha l'aspetto di un antico bagno romano). 

Raggiungete infine San Simeon per il pernottamento al The Morgan Hotel San Simeon*** (o similare).

6° giorno: San Simeon - Carmel - Monterey - Santa Cruz (225 Km / 3h 30min)

San Simeon - Carmel - Monterey - Santa Cruz (225 Km / 3h 30min).jpg

Oggi percorrerete la meravigliosa strada costiera panoramica BIG SUR (che va da Hearst Castle a Carmel), con le spettacolari scogliere sul mare. L'area si estende anche verso l'interno per una trentina di chilometri e comprende parchi naturali, aree protette, spiagge e foreste.


Godendovi il panorama e fermandovi per cogliere scorci diversi, raggiungete poi CARMEL-BY-THE-SEA, una cittadina creativa che ha saputo trovare un sapiente equilibrio tra la sua ricca storia e il suo nuovo benessere. La Carmel Mission è uno dei luoghi più belli dello Stato: da qui partono diversi sentieri per la lussureggiante Mission Trail Nature Preserve

Potete passeggiare sulla sabbia bianca di Carmel Beach, oppure girovagare per il “main village”, con gallerie d'arte e confortevoli gastropub. 


La prossima tappa sarà MONTEREY, la cui penisola offre spiagge battute dal vento e tranquille insenature, ottimi ristoranti e locali più informali, storia antica e arte postmoderna. 

Alla Monterey Bay potete visitare il Monterey Bay Aquarium, con meduse colorate e mante da accarezzare. 

Potete noleggiare una bicicletta e percorrere la costa verso sud, passando per Pacific Grove e Asilomar State Beach e ammirando la bellezza del mare spumeggiante, le ville milionarie e il rinomato campo da golf di Pebble Beach. 


Proseguite per SANTA CRUZ, stravagante città situata in riva al mare dalla personalità contraddittoria: da un lato c'è il divertimento per le famiglie del Santa Cruz Beach Boardwalk, un lungomare ricco di giostre (soprattutto il Giant Dipper, imponenti montagne russe di legno, e la Double Shot, una torre alta 38 metri per gli amanti dell'adrenalina pura), sale giochi, chioschi di cibo di strada e una storica giostra con i cavalli; dall'altra il centro, frequentato dagli studenti universitari alla ricerca di acquisti vintage e rilassanti ristoranti con ingredienti biologici a chilometri zero. 

Ma Santa Cruz è famosa soprattutto per il surf: per i surfisti migliori Steamer Lane è una meta imperdibile. 


Pernottamento a Santa Cruz all'Holiday Inn Express Hotel & Suites Santa Cruz*** (o similare).

7° giorno: Santa Cruz - San Francisco (120 Km / 1h 15min)

Santa Cruz - San Francisco (120 Km / 1h 15min).jpg

La mattina raggiungete SAN FRANCISCO, una delle città più belle del mondo, famosa per le case in stile vittoriano, i cable car, il lungomare e il ponte rosso.

Oggi potete noleggiare una bici (nei pressi dell'hotel) per un percorso che tocchi alcuni dei luoghi più interessanti. Il percorso proposto copre circa 30 km (3h circa in sella con andatura rilassata). 


Cominciate dall'Embarcadero, il lungomare nord-orientale. Lì partono le crociere fino all'isola di Alcatraz (dal Pier 33 partono barche ogni 30 minuti dalle 08:45 alle 15:50). 

Proseguite per lo storico e vivace quartiere North Beach, quindi raggiungete la famosa Lombard Street con il tratto di Russian Hill fatto di tornanti. 

Pedalate fino al Fisherman's Wharf, uno dei luoghi di San Francisco più chiassosi e festaioli. È un punto d'attracco per le barche da pesca e per moltissime otarie, ma soprattutto è una zona piena di negozi, locali e ristoranti; in particolare, al Pier 39 potrete trovare i negozi più stravaganti: botteghe per mancini, rivenditori specializzati di calzini o calamite, negozi di peluche dove fabbricare e personalizzare il vostro orsacchiotto… 

Arrivate fino al famoso ponte Golden Gate Bridge, poi raggiungete il lussureggiante Presidio, ex base militare riconvertita in parco. 

Andate poi a vedere le famose Painted Ladies, splendide case vittoriane colorate disposte in fila, in pendenza, e affacciate su Alamo Square. 

Potete concludere la giornata a Mission, nucleo originale della colonizzazione spagnola. A Balmey Alley, tra la 24th e la 25th Street potete ammirare oltre mille murales. È il quartiere del momento, con gallerie d'arte, ristoranti di alta cucina e street food. Potete cenare, per esempio, in uno dei tanti locali in Valencia Street.  


Pernottamento (2 notti) a San Francisco al Carriage Inn**** (o similare).

8° giorno: San Francisco - Napa Valley - San Francisco (245 Km / 3h 15min)

San Francisco - Napa Valley - San Francisco (245 Km / 3h 15min).jpg

Giornata dedicata a un'escursione alla NAPA VALLEY, la più rinomata area di produzione vinicola in tutta l'America.


Il cuore della valle è la cittadina di Napa. Se avete intenzione di degustare qualche vino, per non trovarvi a stomaco vuoto potete fare un salto nella caotica e modaiola Downtown e mangiare qualcosa all'Oxbow Public Market (610 e 664 1st Street), assaggiando i cibi artigianali dei produttori della zona.

Per degustare i vini, invece, andate al numero 1245 della Main Street, dove troverete Vintners' Collective, una cooperativa che raccoglie una ventina tra le migliori aziende vinicole del territorio. 

Poco lontano, se volete, c'è il Napa Valley Welcome Center, dove troverete informazioni su attività delle aziende, pacchetti di cene e degustazioni, tour e dimostrazioni. 


Se non avete mai visto un geyser, allora vale la pena allungare il giro di circa 60 km e raggiungere l'OLD FAITHFUL GEYSER, che erutta regolarmente ogni 20-25 minuti (entrata a pagamento). 


Rientro a San Francisco per il pernottamento.

9° giorno: Partenza Per L’italia

Partenza Per L’italia.jpg

Mattina dedicata alla visita della città. Con i mezzi pubblici (o direttamente in auto) potete andare a Haight-Ashbury, il quartiere hippy, e poi a Twin Peaks, quartiere che sorge su due colline e regala viste spettacolari su San Francisco.


Trasferimento in aeroporto e riconsegna dell'auto a noleggio in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

10° giorno: Arrivo In Italia

Arrivo a destinazione.


APPUNTI DI VIAGGIO



A San Diego non perdetevi una delle birre artigianali preparate nei numerosi birrifici della città. E regalatevi un pasto in uno dei molti rinomati ristoranti che rendono San Diego una meta gastronomica interessante.

Potete iniziare le degustazioni nel quartiere North Park, sul lato nord-est di Balboa Park. Lungo la 30th Street e University Avenue potete gustare la cucina genuina e i vini raffinati di Urban Solace, oppure potete andare al Carnitas' Snack Shop, molto amato dalla gente del posto, dove il menu cambia ogni giorno in base ai prodotti freschi a disposizione.

————————————-

Se amate il lusso, a San Diego potete trascorrere una notte all'hotel del Coronado, su Coronado Island, collegata alla città con un ponte. Da non perdere, comunque, Coronado Beach, una favolosa spiaggia sabbiosa lunga 1,5 km caratterizzata da una vegetazione quasi subtropicale.

————————————-

A Santa Barbara mangiate al Santa Barbara Shellfish Company, senza lasciarvi scoraggiare dalle lunghe code all'entrata: i granchi enormi che gusterete vi ripagheranno della pazienza!

Oppure potete provare il Tupelo Junction, dove assaggerete ottimi piatti di cucina locale serviti ai tavoli lungo il marciapiede.

————————————-

A San Francisco, evitate il quartiere Tenderloin, a sud di Union Square.



LA QUOTA INCLUDE



  • voli intercontinentali con un bagaglio in stiva da 23 kg per persona
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino al momento dell'emissione dei biglietti)
  • noleggio auto Toyota Corolla (o similare) con chilometraggio illimitato
  • 8 pernottamenti in camera doppia con prima colazione
  • assicurazione spese mediche illimitate, responsabilità civile € 100.000, bagaglio € 1000, infortuni € 50.000, tutela legale € 2500


LA QUOTA NON INCLUDE



  • autorizzazione Esta per l'ingresso negli Stati Uniti (da richiedere on line)
  • carburante, pedaggi, parcheggi (alcuni hotel potrebbero prevedere un parcheggio a pagamento)
  • tassa one way (per la riconsegna dell'auto in località diversa del ritiro) da pagare in loco al momento della riconsegna dell'auto
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 1980

volo a/r + 8 pernottamenti con colazione + noleggio auto + assicurazione


————————————– 


IMPORTANTE 

  • Per entrare negli Stati Uniti è necessario ottenere l'autorizzazione Esta, che va richiesta e pagata on line sul sito https://esta.cbp.dhs.gov/esta/application.html
  • Quando si parte, si deve già essere in possesso dell'autorizzazione Esta. 
  • Per guidare negli Stati Uniti è necessaria la patente internazionale, che va sempre esibita insieme a quella italiana.
  • Per noleggiare un'auto è necessario che il guidatore sia in possesso di una carta di credito a suo nome non prepagata, che copra l'importo della cauzione.

AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it