Romania

Tour Self-drive In Romania Alla Scoperta Di Dracula

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

4 giorni e 3 notti

Quotazioni disponibili da Gennaio 2018 fino a Gennaio 2019

Europa

Romania

a partire da 310 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


Un viaggio indimenticabile in Romania, alla scoperta della leggenda del conte Dracula. 

Il tour vi porterà a Bucarest, Bran e Snagov, tra castelli, monumenti ed edifici storici.




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Bucarest

Italia (volo) Bucarest.jpg

Partenza dall'Italia. Arrivo all'aeroporto di Bucarest e ritiro dell'auto a noleggio. Trasferimento all'Unique Hotel Bucarest**** (o similare), in centro.

Visita di Bucarest, definita “la piccola Parigi”, con i suoi larghi viali e i gloriosi edifici stile Bell'Epoque.

2° giorno: Bucarest - Bran - Bucarest

Bucarest - Bran - Bucarest.jpg

Dopo la prima colazione in hotel, partire per Bran e visitate il “castello di Dracula”, uno dei più pittoreschi della Romania e il più visitato della Transilvania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive.

Potete poi visitare la Casa del terrore di Bran, dove sarete terrorizzati dalle 12 camere. In uno scenario spaventoso di luci e suoni, potrete incontrare il conte Dracula, il dottor Frankenstein e Satana. Inoltre potrete visitare un carcere e una camera di tortura, lungo un itinerario tra vampiri e fantasmi.

Ritorno a Bucarest.

3° giorno: Bucarest - Snagov - Bucarest

Bucarest - Snagov - Bucarest.jpg

Mattinata dedicata alla visita di Bucarest: l'Arco di Trionfo, piazza della Vittoria, l'Ateneo Romeno, piazza della Rivoluzione, piazza dell'Università,la parte vecchia della città (il centro storico con la “Patriarchia”, il centro spirituale della chiesa ortodossa romena, e il palazzo del Parlamento, il secondo edificio più grande al mondo dopo il Pentagono di Washington).

Dopo pranzo partite per Snagov e visitate il monastero. Una leggenda popolare vuole che Vlad Tepes, “l'impalatore”, noto con il nome di Dracula, sia stato sepolto nel monastero, che sorge sull'isola del lago di Snagov, da alcuni monaci, secondo la volontà del defunto. I contadini romeni hanno bruciato il ponte di legno che univa l'isola alla riva, che non è mai stato ricostruito. Trasformato in prigione e poi saccheggiato, il monastero nasconde molti misteri: la tomba del principe Vlad, quando fu aperta, era vuota. Successivamente, in una vicina cripta furono trovate le reliquie che, mentre venivano trasportate a Bucarest, sparirono misteriosamente lungo la strada.

Ritorno a Bucarest.

4° giorno: Bucarest (volo) Italia

Bucarest (volo) Italia.jpg

Dopo la prima colazione in hotel, tempo a disposizione, in base all'orario del vostro volo.

Trasferimento in aeroporto e riconsegna dell'auto a noleggio in tempo utile per il volo di rientro.


APPUNTI DI VIAGGIO



LA LEGGENDA DEL CONTE DRACULA

Il principe di Valacchia Vlad Tepes è conosciuto come “Dracula” perché era figlio di Vlad II, soprannominato “Vlad Dracul”. Il soprannome “Dracul” è nato da un gioco di parole: Vlad II, nel 1400, aveva coniato monete con l'emblema di un drago; il popolo credette che la causa fosse un patto con il diavolo, così, anziché Vlad Dragonul (cioè “il Drago”), iniziò a chiamarlo Vlad Dracul (cioè “il Diavolo”). In seguito, tradotto in altre lingue, il termine dracul venne ad assumere il significato di “vampiro”.

Nel 1457 Dracula dichiarò guerra al re della Transilvana Matyas Corvino e invase la città di Brasov, riservando un trattamento crudele a tutti, nobili e cittadini, che furono impalati.

Pochi anni dopo Dracula fu costretto a fuggire e ripararsi nel castello di Arges, a causa dell'avanzata turca in Valacchia. In questo periodo i suoi nemici si vendicarono pubblicando un libro per raccontare la crudeltà di Dracula. Da qui nacque la leggenda moderna del conte Dracula.

Ma Dracula raggiunse il vero “successo” nel 1897, grazie allo scrittore irlandese Bram Stoker, che diede inizio al genere letterario definito “La letteratura del Vampiro”. 



LA QUOTA INCLUDE



  • volo low-cost a/r con solo bagaglio a mano
  • noleggio auto Fiat 500 (o similare) con chilometraggio illimitato
  • 3 pernottamenti con prima colazione
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 310

volo low-cost a/r + noleggio auto + 3 pernottamenti con colazione


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it