Bosnia ed Erzegovina

Donne Nei Balcani, Tra Sarajevo E Mostar

Viaggi al femminile

Formula Volo + Tour

4 giorni e 3 notti

Dal 20/08/2020 al 23/08/2020

Europa

Bosnia ed Erzegovina

a partire da 565 €

Cell. 3497556247
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Valeria Salvai

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(8 voti)

Un viaggio tra amiche alla scoperta di Sarajevo, della sua storia recente, dell'assedio e della rinascita. Approfondiremo come si vive oggi e assaporeremo la sua particolare offerta gastronomica. Infine ammireremo il simbolico ponte di Mostar

Dal 20 al 23 agosto 2020


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Sarajevo

Italia (volo) Sarajevo.jpg

Partenza con volo di linea (con scalo) per SarajevoAll'arrivo, trasferimento privato in hotel e check-in.


Prime ore a disposizione per cominciare a esplorare il centro storico di Sarajevo e il bazar.

Passeggeremo lungo la Miljacka, il fiume della città, attraverseremo il famoso ponte Latino e vedremo il luogo dell'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Asburgo, che è stata la scintilla per l'esplosione della Prima guerra mondiale.


Per cena proveremo una cevabdzinica, un locale specializzato in ćevapi, cioè una specie di “kebab balcanico”, a base di carne leggermente speziata.

2° giorno: Sarajevo

Sarajevo.jpg

Dopo colazione partiremo alla scoperta della città e della sua storia con una guida privata parlante italiano.


La prima parte del tour sarà focalizzata sugli anni dell'assedio della città, il modo ideale per avvicinarsi a quello che Sarajevo e i suoi abitanti hanno passato dal 1992 al 1995.

All'inizio raggiungeremo uno dei punti panoramici più belli della città e da qui inizieremo a immergerci nella sua storia. Scopriremo come si faceva a vivere senza cibo, acqua, corrente elettrica e gas, come facevano i bambini ad andare a scuola, gli effetti sulla vita culturale e sportiva della città e molto altro ancora. Durante il tour, la guida ci racconterà la sua personale esperienza di vita a Sarajevo durante la guerra.

Impareremo di più sulle ragioni del crollo dell'ex Jugoslavia, perché è scoppiata la guerra e sui piani per la spartizione della Bosnia ed Erzegovina.

Percorreremo poi il cosiddetto “Tunnel della Speranza” e scopriremo la storia della sua costruzione e come veniva utilizzato. Approfondiremo poi il ruolo giocato dalle Nazioni Unite e gli errori commessi nel corso della guerra. 


Nella seconda parte della giornata ci focalizzeremo invece sulla rinascita della città, sull'energia e sulla speranza con cui ha saputo rifiorire e mettere da parte gli odi e i contrasti. Nel pomeriggio ci muoveremo quindi seguendo il mantra “Mangia, Prega, Ama”.

Per la sezione “Mangia”, scopriremo che cos'è il burek e che cosa lo differenzia dagli altri tipi di “pita”, davanti a una tazza di caffè bosniaco, simbolo dell'ospitalità dei Balcani.

Per quanto riguarda il mondo della religiosità, scopriremo perché Sarajevo viene definita “la Gerusalemme d'Europa” e visiteremo i luoghi culto di quattro religioni diverse, concentrati nello spazio di pochi isolati.

Attraverseremo poi fisicamente la linea di demarcazione tra due mondi, Oriente e Occidente: da un lato le strade del bazar con le moschee e l'influenza ottomana, dall'altra i palazzi di Art Noveau simili a quelli viennesi.

Parteciperemo al rituale di tutti i turisti a Sarajevo, bevendo dalla fontana Sebilj per assicurarci di tornare un giorno in Bosnia e impareremo ad amare la città, le sue tradizioni e l'accoglienza dei suoi abitanti.

Asseggeremo i baklava per festeggiare e chiudere in bellezza la giornata.

3° giorno: Sarajevo - Mostar - Sarajevo

Sarajevo - Mostar - Sarajevo.jpg

Colazione in hotel e partenza per Mostar con trasporto e guida privati.

Dopo aver attraversato il verdeggiante canyon del fiume Neretva, si arriva alla soleggiata Erzegovina, per una boccata di Mediterraneo condita alla bosniaca.

L'escursione dura tutta la giornata: innanzitutto Konjic, poi Jablanica e quindi Mostar, conosciuta in tutto il mondo per il suo ponte, i suoi vicoletti e i suoi negozi inondati di sole e profumi e bagnati dal corso della Neretva.

Successivamente faremo tappa a Blagaj, cittadina ottomana, famosa per il monastero derviscio sulla sorgente del fiume Buna.

Il tour si concluderà con la visita della città medievale di Počitelj.


Rientro a Sarajevo nel tardo pomeriggio.

4° giorno: Sarajevo (volo) Italia

Sarajevo (volo) Italia.jpg

Colazione in hotel. Trasferimento verso l'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



Pernotteremo in un hotel nella Vecchia Sarajevo, caratterizzata dalle stradine pedonali, a pochi passi dal  luogo simbolo: la fontana Sebilj. Da qui potremo raggiungere a piedi locali, caffè e negozi.


Se parti da sola, in questo viaggio puoi evitare il supplemento singola: con un po' di spirito di adattamento potrai condividere la camera con un'altra viaggiatrice. Farò il possibile per trovarti la compagna giusta, in base a quello che mi racconterai di te!



APPUNTI DI VIAGGIO



Ciao a tutte! Sono Valeria e sarò con voi in questo viaggio alla scoperta della Bosnia ed Erzegovina.

Potete leggere qualcosa su di me e sui viaggi sulla mia pagina.

Ho visitato Sarajevo la prima volta in solitaria e mi sono innamorata della sua ruvida bellezza, dell'accoglienza orgogliosa dei suoi abitanti e dei suoi burek (durante la visita guidata scopriremo che cosa sono!). L'idea di questo viaggio nasce dalla voglia di rivederla e di convidere con un gruppo di compagne di viaggio le stesse emozioni.


Fino al 21 agosto respireremo un clima di festa e da jet set: la città, infatti, ospiterà il tradizionale Sarajevo Film Festival

Il Festival, nato negli anni dell'assedio per riportare l'attenzione internazionale sulla città, ha superato ormai la venticinquesima edizione.


Consigli di lettura prima di partire

Maschere per un massacro di Paolo Rumiz, per capire le dinamiche e l'atmosfera degli anni Novanta nei Balcani, descritte da un giornalista di guerra con un'analisi lucida e immediata. 

Venuto al mondo, il best seller di Margaret Mazzantini, da cui è stato tratto il film con Penelope Cruz e Sergio Castellitto.



LA QUOTA INCLUDE



  • 3 pernottamenti in camera doppia con prima colazione
  • trasferimenti da/per l'aeroporto
  • tour sull'assedio di Sarajevo con guida privata parlante italiano
  • tour “mangia, prega e ama” del centro di Sarajevo
  • escursione di una giornata a Mostar e dintorni con mezzo e guida privati
  • viaggiatrice esperta dall'Italia
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • volo a/r (attualmente circa € 210 da Milano)
  • pasti non menzionati
  • visite e ingressi non menzionati
  • mance
  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera twin da € 565

3 pernottamenti con colazione + trasferimenti da/per aeroporto + tour e visite come da programma + assicurazione + viaggiatrice esperta 


I voli non sono inclusi, richiedici la migliore quotazione. 


VOLI PREVISTI:

20/08/2020 Milano Malpensa (MXP) – Vienna International (VIE)  08:40-10:05

20/08/2020 Vienna International (VIE) – Sarajevo Butmir (SJJ) 13:15-14:20


23/08/2020 Sarajevo Butmir (SJJ) – Vienna International (VIE) 07:40-08:55

23/08/2020 Vienna International (VIE) – Milano Malpensa (MXP) 12:50-14:15


Possibilità di partire da Roma.


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646