Scozia

Isole Ebridi Interne: Skye, Mull, Iona E Staffa Tra Natura E Whisky

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

9 giorni e 8 notti

Quotazioni disponibili da Ottobre 2021 fino a Ottobre 2022

Europa

Scozia

a partire da 1165 €

Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(45 voti)

Oltre a laghi (loch), valli (glenn), colline e distese verdi, la Scozia possiede anche circa 800 isole, quasi tutte disabitate. Questo tour esplora alcune isole dell'Ovest in auto, in barca e in treno a vapore. E non può mancare la visita a due distillerie di whisky.


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Edimburgo

Italia (volo) Edimburgo.jpg

Partenza dall'Italia con volo per Edimburgo. All'arrivo, ritiro dell'auto a noleggio e trasferimento in hotel. In base al tempo a disposizione, visita della città.

Da non perdere il castello, che domina la capitale dall'alto ed è uno dei punti panoramici migliori.

Percorrete a piedi il famoso Royal Mile, una strada dall'atmosfera gotica e dal fascino antico. Al fondo troverete Holyroodhouse, una splendida dimora signorile abitata dalla famiglia reale.

Per cenare, potete scegliere uno dei locali nella bella piazza ai piedi del castello Grassmarket, che in passato è stata un luogo macabro, perché qui avvenivano le esecuzioni pubbliche sui patiboli; oggi è piena di ristoranti, pub e locali.

Pernottamento a Edimburgo all'hotel Cairn*** (o similare).

2° giorno: Edimburgo - Loch Lomond - Loch Fyne - Loch Awe - Oban (245 Km / 3h 50min)

Edimburgo - Loch Lomond - Loch Fyne - Loch Awe - Oban (245 Km / 3h 50min).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza da Edimburgo per una giornata tra laghi e castelli.


Dopo una prima sosta alla gola di Devil's Pulpit, viaggiate verso il Loch Lomond fino al villaggio di Luss, con le case di pietra ricoperte da rampicanti.


Proseguite per il Loch Fyne, il più lungo fiordo scozzese. Qui sorge Inveraray, con un magnifico castello.


Il prossimo lago è il Loch Awe, alla cui estremità, su un istmo di roccia, sorgono le rovine del castello di Kilchurn.

Costeggiando il lago passate accanto alla suggestiva chiesa St Conan's Kirk.


Arrivate infine a Oban (in gaelico “piccola baia”), immersa in una splendida campagna e circondata da chilometri di coste spettacolari.

Pernottamento (2 notti) a Oban alla Braeside Guesthouse**** (o similare).

3° giorno: Escursione In Barca Alle Isole Di Mull, Staffa E Iona

Escursione In Barca Alle Isole Di Mull, Staffa E Iona.jpg

Prima colazione in hotel. Partenza in traghetto da Oban, definita “Gateway to the Isles” (“accesso alle isole”), per un'escursione alle tre isole isole Mull, Iona e Staffa (circa 11 ore).


Lasciando Oban a bordo del traghetto, vedrete il castello di Dunollie arroccato su una collina, prima di attraversare il Firth of Lorn e ammirare il castello di Duart.


Arrivo sull'isola di Mull per un tour panoramico (circa 1 ora) attraverso la parte sud di Mull, passando per Glen More fino a Fionnphort. Tenete d'occhio le aquile di mare che volteggiano!


A Fionnphort salirete a bordo del traghetto per l'isola di Staffa (circa 45 minuti). Durante la navigazione, non perdete di vista l'acqua, questa volta, perché potreste avvistare balene, delfini e squali elefante.

Sbarcati a Staffa, potete camminare lungo la battigia sulle colonne esagonali di basalto che caratterizzano l'isola per visitare la grotta di Fingal. C'è una breve scalinata vicino all'ormeggio che potete usare per salire e cercare luoghi dove fotografare le pulcinelle di mare.


Infine navigherete verso sud fino all'isola di Iona, che potrete esplorare a piedi, per vedere il monastero benedettino e il cimitero di Reilig Oran (il luogo di sepoltura dei re) sulla strada per l'abbazia di Iona, che si trova a pochi passi dal molo.

Rientro a Oban per il pernottamento.

4° giorno: Oban - Eilean Donan - Plockton - Distilleria Torabhaig (235 Km / 3h 40min) / Torabhaig - Portree (70 Km / 1h 10min)

Oban - Eilean Donan - Plockton - Distilleria Torabhaig (235 Km / 3h 40min) / Torabhaig - Portree (70 Km / 1h 10min).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza verso il castello di Eilean Donan, che sorge su un'isoletta collegata alla terraferma da un ponte di pietra.

Vale la pena raggiungere il paesino di Dornie, da cui si gode di una bella vista dall'alto del castello.


Proseguite per Plockton, il villaggio più fotografato della Scozia.


Arrivate infine sull'isola di Skye (in gaelico “isola nebbiosa”), la più grande delle Ebridi Interne, che si raggiunge attraversando un ponte da Kyle of Lochalsh.


Andate alla Torabhaig Distillery per una visita dell'antica distilleria di whisky single malt (alle ore 15:30).


Ripartite verso il ponte in pietra Sligachan Old Bridge, con le cime dei monti Cuillin sullo sfondo.


Raggiungete infine la cittadina di Portree, con le casette colorate affacciate sul porticciolo, per il pernottamento (2 notti) al The Roses B&B*** (o similare).

5° giorno: Isola Di Skye: Old Man Of Storr, Kilt Rock, Loch Mealt, Staffin Bay, Quiraing, Fairy Glen (75 Km / 1h 45min)

Isola Di Skye: Old Man Of Storr, Kilt Rock, Loch Mealt, Staffin Bay, Quiraing, Fairy Glen (75 Km / 1h 45min).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza per la penisola di Trotternish per vedere l'Old Man of Storr, il dito alzato di un gigante che, secondo la leggenda, è seppellito qui sotto. Ci si arriva con una camminata.


Tappa successiva alle scogliere di Kilt Rock, la cui forma frastagliata a picco sul mare sembra riprodurre le pieghe di un kilt, il tipico gonnellino scozzese. Poco lontano vedrete una cascata, Loch Mealt, dalle scogliere si tuffa direttamente in mare.


Andate quindi a Staffin Bay, dove potete semplicemente godervi la vista oppure scendere a piedi fino alla spiaggia.


Proseguite poi per Quiraing, una scarpata basaltica che si raggiunge camminando 30 minuti.


Spostandovi verso l'altra costa, passerete per il luogo dove vivono le fate, Fairy Glen, una concentrazione di dolci collinette dalla forma perfetta e completamente ricoperte di erba.


Rientro a Portree per il pernottamento.

6° giorno: Isola Di Skye - Armadale (195 Km / 4h)

Isola Di Skye - Armadale (195 Km / 4h).jpg

Prima colazione in hotel. Andate alle due Coral Beaches, spiagge di sabbia bianca circondate da una vallata verde e lambite dal mare in cui nuotano alcune foche.


Da vedere il Dunvegan Castle, castello in cui sono ambientate molte storie e leggende, inserito in un contesto naturale indimenticabile.


Raggiungete quindi le scogliere di Waterstein Head e scendete a piedi fino al faro di Neist Point, situato su un promontorio a picco sul mare.


Andate quindi alle Fairy Pools (“piscine delle fate”), una serie di laghetti e cascate nel mezzo dell'isola di Skye con le vette dei monti Cuillin da sfondo. Per arrivare alle prime “piscine” si cammina circa 20 minuti, mentre per arrivare in cima circa 40.


Per concludere il pomeriggio, andate a Carbost, per una degustazione di whisky Talisker (ore 16). Dopo un'introduzione al whisky Talisker con una guida esperta, seguirà da una degustazione guidata di 3 espressioni di Talisker.


Raggiungete infine Armadale per il pernottamento all'hotel Inn at Aird A Bhasair*** (o similare).

7° giorno: Armadale (traghetto) Mallaig - Fort William (70 Km / 1h) - Treno A Vapore “the Jacobite

Armadale (traghetto) Mallaig - Fort William (70 Km / 1h) - Treno A Vapore “the Jacobite.jpg

Prima colazione in hotel. Imbarco sul traghetto per Mallaig.

All'arrivo, raggiungete il Glenfinnan Viaduct, lo spettacolare viadotto di epoca vittoriana situato all'estremità del Loch Shiel, attraversato dal treno a vapore “The Jacobite”, l'Hogwarts Express della saga di Harry Potter.


Raggiungete Fort William, dove potrete prendere il treno a vapore “The Jacobite” fino a Mallaig e, dopo una sosta di circa 2 ore, tornare di nuovo in treno.

Questo magnifico viaggio ferroviario parte accanto alla montagna più alta della Gran Bretagna, il Ben Nevis, passa vicino al lago d'acqua dolce più profondo, il Loch Morar, e al fiume più corto, il Morar, e arriva infine vicino al lago di acqua marina più profondo d'Europa, il Loch Nevis!


Il treno si ferma nel villaggio di Glenfinnan, attraversando il viadotto Glenfinnan a 21 arcate (reso famoso nei film di Harry Potter) che si affaccia su Loch Shiel. Prosegue attraverso i bellissimi villaggi di Lochailort, Arisaig, Morar e le spiagge argentate utilizzate nei film Highlander e Local Hero, fino ad arrivare a Mallaig, dove potrete fare una passeggiata e respirare l'atmosfera del luogo, prima di rientrare in treno a Fort William, la più grande città delle Highlands, situata all'estremità meridionale del Great Glen all'ombra del Ben Nevis.


Pernottamento a Fort William alla Mansefield House*** (o similare).

8° giorno: Fort William - Glencoe - Stirling - Edimburgo (225 Km / 3h 40min)

Fort William - Glencoe - Stirling - Edimburgo (225 Km / 3h 40min).jpg

Prima colazione in hotel. Raggiungere il villaggio di Glencoe, poi proseguite fino alla profonda valle di Glencoe, nelle Highlands, dove potete fare una camminata, oltre a diverse soste fotografiche.


Partenza per Stirling, una città storica dove potrete ammirare il castello con il cimitero.


Prima di raggiungere Edimburgo, potete fare una sosta a Falkirk per vedere “The Kelpies”, due enormi statue di teste di cavalli, opera dello scultore Andy Scott, che rappresentano spiriti maligni che infestano i laghi e i fiumi scozzesi. Di sera le statue vengono illuminate con luci viola.


Trasferimento a Edimburgo per il pernottamento al Brooks Hotel Edinburgh*** (o similare).

9° giorno: Edimburgo (volo) Italia

Edimburgo (volo) Italia.jpg

Prima colazione in hotel. Visita di Edimburgo.

Trasferimento all'aeroporto e riconsegna dell'auto in tempo utile per il volo di rientro.


APPUNTI DI VIAGGIO



In Scozia non potete non assaggiare almeno una volta il piatto tipico per eccellenza, l'haggis.

Gli ingredienti di questo insaccato sono terribili: interiora di pecora (cuore, fegato e polmoni) speziate, unite a farina di avena e cotte in budelli di ovino, poi servite con neeps and tatties, ovvero purè di rape e purè di patate, e una salsina al whisky.

Sembra disgustoso (talvolta anche alla vista), ma vi assicuro che non lo è! Io ho osato ordinarlo solo l'ultimo giorno, ma voi non commettete il mio stesso errore: provatelo all'inizio del viaggio, così potrete mangiarlo di nuovo, se vi piace!



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con bagaglio a mano
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • 8 pernottamenti con prima colazione
  • noleggio auto Vauxhall Corsa (o similare) con chilometraggio illimitato
  • escursione in barca da Oban alle isole di Mull, Staffa, Iona (1 giorno)
  • visita della distilleria di whisky Torabhaig
  • degustazione guidata alla distilleria di whisky Talisker
  • traghetto Armadale-Mallaig in passaggio ponte con auto al seguito
  • assicurazione medico-bagagliotreno a vapore “The Jacobite” da Fort William a Mallaig e ritorno
  • assicurazione spese mediche illimitate, bagaglio € 750, infortuni € 100.000, responsabilità civile € 100.000


LA QUOTA NON INCLUDE



  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 1165

volo + 8 pernottamenti con colazione + noleggio auto + escursioni e visite come da programma + assicurazione


Il volo considerato è da Milano. Chiedeteci la quotazione da altri aeroporti.


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646