Italia

Etna E Alcantara: Tra Natura E Sapori

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

9 giorni e 8 notti

Quotazioni disponibili da Marzo 2021 fino a Marzo 2022

Europa

Italia

a partire da 650 €

Cell. 3386515476
Email [email protected]

Giulio Borra

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(0 voti)

Tour ad anello tra le province di Catania e Messina alla scoperta delle meraviglie naturali del parco dell'Etna e delle gole dell'Alcantara. Raggiungerete la vetta del vulcano più alto d'Europa e vivrete un'esperienza sensoriale a tu per tu con il pistacchio DOP di Bronte.


PROGRAMMA


1° giorno: Arrivo A Catania

Arrivo a Catania, ritiro dell'auto a noleggio in aeroporto e trasferimento in hotel.

Tempo a disposizione per visitare il centro storico di Catania.

Si consiglia di iniziare il tour a piedi dal cuore della città, piazza Duomo, dove potete visitare la cattedrale di Sant'Agata in stile barocco per poi vedere la fontana dell'Elefante, la fontana dell'Amenano, il teatro romano costruito su quelli che erano i resti di un antico teatro greco, e l'Odeon, che ancora oggi viene usato per piccole rappresentazioni estive.

Camminando in via Teatro Greco vedrete anche il monastero benedettino, che all'interno conserva chiostri e un giardino nel quale si respira un'atmosfera mistica.

Proseguite per via Crociferi, la via più suggestiva della città, scelta anche per alcuni set di film, e via Etna, la più famosa di Catania per shopping e varie botteghe, fino ad arrivare all'anfiteatro romano.

Per la cena si consiglia di provare il ristorante “Me Cumpari Turiddu” (piazza Spirito Santo, 36), dove potrete assaggiare i piatti della tradizione siciliana rivisitati in chiave moderna e realizzati con ingredienti derivanti da piccole produzioni siciliane biologiche e biodinamiche.

Pernottamento a Catania al B&B Terrazza Santa Chiara*** (o similare).

2° giorno: Catania - Bronte (50 Km / 1h)

Potete approfittare della mattinata per terminare di visitare il centro storico di Catania, raggiungendo dapprima il Castello Ursino per poi mescolarvi tra la folla che riempie uno dei luoghi cult della città: il mercato cittadino del pesce (A piscarìa).

Potete pranzare in uno dei tanti locali del centro storico per poi trasferirvi a Bronte, distante circa un'ora di macchina.

Potete usufruire del pomeriggio per visitare il centro storico di Bronte perdendovi nei suoi stretti vicoli, per poi dirigervi verso un ristorante tipico per cenare, chiedendo magari consiglio ai gestori del vostro B&B.

Pernottamento (2 notti) a Bronte al B&B Bluviro*** (o similare).

3° giorno: Bronte

In mattinata partite alla scoperta del pistacchio DOP di Bronte, l'oro verde della Sicilia.

A partire dalle ore 10:00, attraverso un'esperienza della durata di un'ora, entrerete in contatto con un'azienda produttrice di pistacchio, passeggiando dapprima nella campagna tra le piante di pistacchi per poi osservare la trasformazione del pistacchio DOP con tecniche artigianali e infine degustare i prodotti finiti a base di pistacchio e mandorle siciliane.

Nel pomeriggio potete scoprire uno dei tanti itinerari a piedi che si snodano nel parco dell'Etna, optando per una piacevole passeggiata della durata che preferite, immersi nella vegetazione rigogliosa del parco alle pendici dell'Etna.

Rientro a Bronte per il pernottamento.

4° giorno: Bronte - Randazzo (19 Km / 23min)

Dopo una buona colazione, trasferitevi a Randazzo, borgo medievale ai piedi dell'Etna distante solo 20 minuti da Bronte.

Potete usufruire del tempo libero per godere della natura circostante, passeggiando nei pressi del lago Gurrida o immersi nel verde del parco Sciarone.


Se vi rimane del tempo libero potete trascorrere il tardo pomeriggio nel centro storico del borgo per ammirare le chiese storiche del paese, la suggestiva via degli Archi con il suo acciottolato in basalto lavico e la torre superstite del castello Svevo di Randazzo, edificato nell'XI secolo.

Per la cena potete optare per la cucina casalinga del B&B, che propone piatti della tradizione siciliana.

Pernottamento a Randazzo al B&B L'Antica Vigna*** (o similare).

5° giorno: Randazzo - Motta Camastra (43 Km / 1h)

Trasferitevi in provincia di Messina alla scoperta della valle dell'Alcantara, attraversata dall'omonimo fiume.

Raggiungete l'ingresso del parco botanico e geologico Gole Alcantara situato nel comune di Motta Camastra per addentrarvi nella natura circostante.

Il percorso del parco inizia dal MOL (Museum Of Land), alla scoperta delle gole Alcantara tramite la moderna sala multimediale 4D, per poi proseguire lungo il classico sentiero naturalistico del parco (durata minima circa 45 minuti), che consente di ammirare dall'alto la parte interna e più suggestiva delle gole.

Al ritorno, tramite servizio ascensori, si scende al fiume per ammirare le gole dal basso. Risalita in ascensore.

Durante l'escursione è possibile uscire e rientrare più volte dal parco, nel caso in cui desideraste optare per un pranzo nella vicina Francavilla di Sicilia oppure svolgere attività quali canyoning e body rafting o, per i più piccoli, divertirsi all'interno dello Spray Park, una piazza di circa 600 mq bagnata con spruzzi e giochi d'acqua.

Pernottamento a Motta Camastra al Country Resort La casa delle Monache*** (o similare).

6° giorno: Motta Camastra - Zafferana Etnea (52 Km / 1h 15min)

Ritornate in provincia di Catania per raggiungere Zafferana Etnea, un balcone in pietra lavica che si affaccia sul versante orientale dell'Etna.

Raggiunto il borgo, potete dedicarvi alla scoperta del centro storico, caratterizzato dalle basole in pietra lavica.

La chiesa di Santa Maria della Provvidenza, che accoglie i visitatori dall'alto della preziosa piazza in ciottoli, è il primo della lunga serie di edifici storici che questa cittadina conserva. Si consiglia di visitare, tra i monumenti civili, il municipio in stile liberty in piazza Umberto I e villa Manganelli, elegante dimora signorile che potrete ammirare anche all'interno, ricco di opere d'arte.

Pernottamento (2 notti) nel cuore di Zafferana Etnea al B&B Villa Hirschen*** (o similare).

7° giorno: Escursione Sull'etna (20 Km / 35min)

Giornata dedicata interamente all'escursione sull'Etna.

Raggiungerete il punto di ritrovo, la baita del Gruppo Guide Alpine Etna Sud, accanto al rifugio Sapienza per poi partire, con gli altri partecipanti, alla volta dei crateri sommitali del vulcano. Questa escursione è sicuramente la più affascinante e coinvolgente fra le attività che si possono svolgere nel parco dell'Etna.

Durante il trekking sarà possibile osservare la vastità delle depressioni crateriche, impregnate di solfati, da dove si esplica la gran parte dell'attività esplosiva, suscitando nei visitatori una sensazione di arcana potenza che altri pochi posti al mondo riescono a trasmettere.

Risalita con funivia e jeep sino a 2900 m, per poi proseguire a piedi fino ai crateri sommitali, a un'altezza di 3340 m.

Dopo una visita ai crateri si riscende a piedi fino alla stazione d'arrivo della funivia (2500 m) lungo dei pendii di ceneri vulcaniche, per riprendere la funivia e tornare al punto di partenza, il rifugio Sapienza (1900 m).

Durata dell'escursione 5-6 ore.

Durante l'escursione vi verranno forniti scarponi da trekking, calze, giacca e casco.

Il pranzo è al sacco: si consiglia di organizzarsi prima della partenza da Zafferana, magari chiedendone la preparazione al vostro B&B.


Rientro a Zafferana Etnea per il pernottamento.

8° giorno: Zafferana Etnea - Nicolosi (25 Km / 40min)

Lasciate Zaffarena Etnea e dirigetevi verso l'ultima tappa del tour: Nicolosi, città vulcanica da vivere in tutte le stagioni.

Nella visita al borgo non potete assolutamente perdervi il monastero di San Nicolò l'Arena, chiesa settecentesca in stile barocco, oggi sede dell'Ente Parco dell'Etna, e il Museo vulcanologico dell'Etna, dedicato interamente al monte Etna; all'interno potrete ammirare una ricca collezione di gigantografie sull'evoluzione delle sue eruzioni ma anche scorie e cristalli del vulcano stesso.

Si consiglia di pranzare in una delle tante rosticcerie della città dove potrete trovare svariate tipologie di arancini e molte altre prelibatezze come la cipollina e la cartocciata.

Prima del calar della sera non perdete l'occasione di acquistare nelle botteghe del centro un prodotto (magari per l'arredamento della casa) in pietra lavica.

Pernottamento al B&B Rosso Vulcano*** (o similare).

9° giorno: Nicolosi - Catania (16 Km / 35min)

Raggiungete Catania e, se avete ancora del tempo a disposizione, godetevi una granita siciliana, accompagnata dalla classica brioche con il tuppo in uno dei tanti chioschi presenti nelle vie della città. Una dritta: il Chiosco Italia (corso Italia, 90) propone granite insuperabili.

Riconsegna dell'auto in aeroporto e partenza.


APPUNTI DI VIAGGIO



Se passate da Bronte nei weekend del 27-29 settembre e 4-6 ottobre 2021 vi troverete immersi nei colori e nei sapori della sagra del Pistacchio.

A fare da cornice al grande protagonista della sagra, il pistacchio verde di Bronte, che nei terreni lavici dell'Etna cresce forte e rigoglioso; vi saranno mostre, animazione, esibizioni di danza, balli e spettacoli musicali che che coinvolgeranno le piazze del paese. 


Se siete golosi di gelato, a Randazzo troverete il migliore di tutta la Sicilia. La pluripremiata pasticceria Musumeci è infatti da primato.

È d'obbligo assaggiare il gelato Pirandello (mandorla, scorza di limone e croccante di mandorla) e ovviamente il gelato al pistacchio di Bronte che, quando giunge nei laboratori di questa gelateria, si trasforma in qualcosa di spettacolare!


Nella valle dell'Alcantara non perdetevi la visita al centro abitato di Motta Camastra, un borgo incastonato nella roccia tra i più affascinanti della Sicilia.

Il paese incantò anche il grande regista Francis Ford Coppola, che scelse il borgo per girare alcune scene del film Il Padrino.

Da non perdere la vista panoramica dalla piazzetta Belvedere che si perde sulla valle.


Se passate da Zafferana Etnea nelle domeniche di ottobre, non potete perdervi l'Ottobrata Zafferanese, dove i protagonisti assoluti diventano i prodotti tipici dell'Etna e i loro derivati. Le strade e le piazze della città si riempiono di decine e decine di stand dove potrete apprezzare prodotti come la mostarda, il miele, i funghi porcini dell'Etna, le mele, l'uva e molto altro ancora.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con 1 bagaglio a mano + 1 bagaglio in stiva da 23 kg per persona
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • 8 pernottamenti con prima colazione
  • noleggio auto Fiat Panda (o similare) con chilometraggio illimitato
  • esperienza pistacchio DOP di Bronte
  • escursione naturalistica parco botanico e geologico Gole Alcantara
  • escursione crateri sommitali dell'Etna
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia € 650

volo a/r + noleggio auto + 8 pernottamenti con colazione + escursioni 


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646