Germania

Germania: DÜsseldorf, Colonia, Bonn In Treno

Città e capitali

Formula Volo + Soggiorno

5 giorni e 4 notti

Quotazioni disponibili da Giugno 2017 fino a Dicembre 2018

Europa

Germania

a partire da 695 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


In Germania sono tante le città che hanno molto da offrire ai turisti. Una di queste è Düsseldorf, situata sulle rive del Reno in corrispondenza di un punto spettacolare del fiume e meta ideale per gli appassionati di arte e musei. Un’altra è senz’altro Bonn, città natale di Beethoven. Potrete andare da una città all’altra in treno, facendo anche una sosta a Colonia, per ammirarne l’imponente duomo.

Potete aggiungere una notte a Düsseldorf, a Colonia, a Bonn.

Se preferite, potete inoltre noleggiare un'auto anziché spostarvi in treno.
———————————-
Quote da € 695
volo + 2 tratte in treno + 4 pernottamenti con colazione + navigazione sul Reno




PROGRAMMA


1° giorno: Italia - Düsseldorf

Italia - Düsseldorf.jpg

Partenza dall’Italia. Arrivo all’aeroporto di Düsseldorf e trasferimento libero in hotel.
Prima visita della città.
Passeggiando lungo il Reno, potete raggiungere il vecchio porto, dove i dock dismessi sono stati rinnovati da famosi architetti (tra cui Renzo Piano con la sua Casa stupenda e Frank O. Gehry con tre edifici sghembi), ciascuno in base al proprio estro, e sono oggi occupati da studi fotografici, redazioni di giornali e case editrici, stazioni radio e tv (da cui il nome Medienhafen, “porto dei media”). Salendo sulla torre della televisione (Fernsehturm o Rheinturm) si può godere di una vista spettacolare sulla città e sul fiume, nonché pranzare al ristorante girevole.
Dall’altra parte del centro, a circa 20-25 minuti a piedi, si trova la “Scuola fotografica di Düsseldorf”, da cui sono usciti alcuni dei fotografi più famosi, tra cui il più pagato al mondo, Andreas Gursky.
Per gli appassionati di arte moderna e contemporanea, imperdibile una visita al Kunstsammlung Nordrhein-Westfalem, che ospita centinaia di opere tra pop art americana e artisti quali Picasso, Matisse, Chagall, Klee, Kandinsky.
Alle ore 16:30 vi imbarcherete per una navigazione sul Reno (circa 1 ora), che vi darà modo di ammirare la città da un altro punto di vista, costeggiando sia la città vecchia (Altstadt) sia il Medienhafen con i suoi edifici avveniristici.
Per cenare, si consiglia di scegliere uno degli innumerevoli locali della città vecchia.
Pernottamento a Düsseldorf all’hotel Nh Düsseldorf Konigsallee**** (o similare).

2° giorno: Düsseldorf - Bonn

Düsseldorf - Bonn.jpg

Visita dell’Altstadt (la città vecchia), dominata della chiesa di St Lambertus con la sua torre pendente. Sulla riva del Reno si erge la torre del castello (Schlossturm), mentre percorrendo caratteristici vicoli si arriva al municipio gotico (Rathaus) e all’adiacente via su cui si affacciano le antiche case dei mercanti.

Percorrete la Königsallee e, costeggiando un canale alberato di castagni secolari, potete arrivare fino a Kö-Bogen, non tanto per fare acquisti in questo centro commerciale, quanto per ammirarlo: progettato dall’architetto newyorkese Daniel Libeskind, consta di due edifici alti 26 m in cui “si aprono” giardini pensili; il Kö-Bogen è stato premiato come “migliore progetto di rigenerazione urbana” d’Europa.
Potete pranzare nel quartiere giapponese (Düsseldorf ospita una comunità di 7000 giapponesi): in Immermanstrasse vi sembrerà di essere in Giappone. Se non volete spendere troppo, il ristorante Okinii (al numero 35) offre a pranzo una grande varietà di menu fissi.
Nel pomeriggio, ritirate i bagagli in hotel e raggiungete la stazione centrale (100 minuti a piedi). Partenza in treno per Bonn (circa 1 ora).
Arrivo e trasferimento all’hotel, raggiungibile in 5 minuti a piedi.
Pernottamento (2 notti) a Bonn al Guennewig Hotel Residence**** (o similare).

3° giorno: Bonn

Bonn.jpg

Visita di Bonn.
Potete cominciare con l’Arithmeum, un singolare museo della matematica. Non lontano sorge la Beethoven Haus, la casa-museo dedicata al celebre compositore, che nacque in questa città. Raggiungete poi il vecchio municipio (altes Rathaus), che si erge elegante e sbarazzino nella bella piazza antistante. La prossima tappa è alla Cattedrale (Bonner Münster), una delle chiese più antiche e più belle della Germania.
Passeggiate un po’ per il centro, dove vi capiterà di assistere a spettacoli musicali improvvisati dagli studenti del conservatorio, poi raggiungete l’Università, dove rimarrete colpiti dall’imponenza e dalla bellezza dell’edificio. Se volete, potete visitare il giardino botanico, oppure riposarvi un po’ sull’enorme prato antistante l’Università.
Non lontano si erge il Poppelsdorfer Schloss (castello), che merita assolutamente una visita.
Se avete tempo e/o voglia, potete ora dedicarvi ad alcuni musei di Bonn, che si trovano a una mezzora a piedi dal castello. Per gli appassionati di arte moderna c’è il Kunstmuseum, mentre uno dei musei più visitati della Germania, lì vicino, è il Kunst- und Ausstellungshalle der Bundesrepublik Deutschland, che merita di essere visto almeno dall’esterno per la singolarità dell’edificio.

4° giorno: Bonn - Colonia

Bonn - Colonia.jpg

In giornata, raggiungete la stazione (5 minuti a piedi); partenza in treno per Colonia (circa 30 minuti).
Arrivo, trasferimento in hotel (5 minuti a piedi) per posare i bagagli e visita della città. Accanto alla stazione sorge l’attrazione simbolo di Colonia, l’imponente duomo, che domina tutta la città e che non riuscirete a far entrare tutto intero in una fotografia, dato che è accerchiato da edifici molto vicini. Anche il municipio (Rathaus), a 5 minuti a piedi, colpisce per l’imponenza e l’austerità.
Colonia ospita poi singolari musei, come il Duftmuseum, il museo del profumo situato a Casa Farina, dove nacque l’originale Eau de Cologne (la visita va prenotata in anticipo); e il Schokoladenmuseum (museo del cioccolato), per un’esperienza interattiva che accompagna il visitatore dalla fava di cacao alla tavoletta finita e confezionata.
Pernottamento a Colonia al Lindner Hotel Dom Residence**** (o similare).

5° giorno: Colonia - Italia

Colonia - Italia.jpg

Se l'orario del volo ve lo permette, potete fare ancora un giro a Colonia.

Trasferimento libero in aeroporto in tempo utile per il volo e partenza per l’Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



Gli hotel scelti sono di categoria 3 o 4 stelle in posizone centrali, comodi alla stazione, facilmente raggiungibile a piedi.



APPUNTI DI VIAGGIO



A Düsseldorf provate una Altbier (“birra vecchia”), tipica della città: è una birra scura dal sapore leggermente fruttato e con la schiuma densa, ottenuto con una tecnica tradizionale di fermentazione togliendo il lievito dalla schiuma. Potete degustarla presso lo storico birrificio Uerige (Bergerstrasse 1), dove potete anche cenare.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r
  • tasse aeroportuali (l’importo delle tasse aeroportuali può variare fino al momento dell’emissione dei biglietti)
  • treno Düsseldorf-Colonia e Colonia-Bonn
  • 4 pernottamenti in camera doppia con prima colazione
  • navigazione sul Reno a Düsseldorf (circa 1 ora)
  • assicurazione medico-bagaglio obbligatoria


LA QUOTA NON INCLUDE



  • pasti
  • trasferimento da/per aeroporto
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 695
volo + 2 tratte in treno + 4 pernottamenti con colazione + navigazione sul Reno


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it