Danimarca

Gran Tour Della Danimarca

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno

15 giorni e 14 notti

Quotazioni disponibili da Luglio 2017 fino a Settembre 2019

Europa

Danimarca

a partire da 1650 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(13 voti)


Un tour in auto per scoprire la Danimarca in ogni particolare: un itinerario vario e articolato, ideale anche per famiglie con bambini, grazie a tappe “leggere” e attrazioni adatte a tutti.




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Copenhagen - Hvidovre (15 Km)

Arrivo a Copenhagen e ritiro dell'auto in aeroporto.


Pernottamento a Hvidovre all'hotel Scandic Hvidovre*** (o similare).

2° giorno: Hvidovre - Køge - Vallø - Borre (135 Km)

Hvidovre - Køge - Vallø - Borre (135 Km).jpg

Partenza per Køge, dove merita fare un giro nella grande piazza centrale e nelle viuzze acciottolate su cui si affacciano edifici del XVII e XVIII secolo.


Se non volete spendere troppo, potete pranzare a Køge allo Slagter Stig & Co. (Carlsensvej 8) oppure al Café Vanilla (Torvet 17).


Proseguite per il Vallø Slot (10 km), il classico castello delle fiabe circondato da un enorme parco.


Raggiungete infine l'isola di Møn.


Pernottamento a Borre al Klintholm Bed & Breakfast*** (o similare).

3° giorno: Borre - Møns Klint - Slagelse/trelleborg - Korsør (135 Km)

Borre - Møns Klint - Slagelse/trelleborg - Korsør (135 Km).jpg

Proseguite fino alle Møns Klint, le scogliere bianche, dove potete scendere la scala di gradini in legno che scende fino al mare (piace molto ai bambini anche se è lunga; non è pericolosa).


Procedete poi fino a Trelleborg, dove potete visitare la fortezza circolare vichinga (apertura 10-17; ingresso gratuito).


Pernottamento a Korsør all'hotel Comwell Klarskovgaard**** (o similare).


Potete cenare in hotel oppure al Korsør Grill House (Algade 54C).

4° giorno: Korsør - Kerteminde - Odense (70 Km)

Korsør - Kerteminde - Odense (70 Km).jpg

Percorrete lo Storebælt, un ponte lungo 18 km formato da due ponti, un'isola e un tunnel, e arrivate sull'isola di Fyn, ricoperta di boschi e campi di grano.


Spingetevi fino a Kerteminde, che, oltre al rapido flusso delle maree, esibisce antiche case a graticcio. A Kerteminde potete visitare l'acquario Fjord&Bælt, dove a mezzogiorno danno da mangiare alle foche (DKK 140 = € 19 adulto / DKK 60 = € 8 bambino).


Raggiungete Odense e visitate la città vecchia, senza tralasciare l'Andersens Hus.


Pernottamento a Odense al Milling Hotel Ansgar*** (o similare).

5° giorno: Odense - Kolding - Ribe (125 Km)

Odense - Kolding - Ribe (125 Km).jpg

Guidate fino a Kolding, città che presenta una gradevole commistione tra antico e moderno, oltre al Koldinghus, un castello abbarbicato sulla sommità di una collina. Percorrete la Helligkorsgade, dove al n. 18 c'è la casa più antica e, dietro, un gruppo di case con giardinetto che sembra uscito da un libro di fiabe.


Proseguite per Ribe, la città più antica della Danimarca, con tortuose strade acciottolate, antiche case in legno e muratura, ruscelli, la cattedrale. Passeggiate per la città vecchia e la zona del lungofiume, percorrendo la Fiskergade fino al pittoresco porto vecchio.


Pernottamento all'hotel Dagmar*** (o similare).

6° giorno: Ribe - Legoland/billund - Brande (95 Km)

Ribe - Legoland/billund - Brande (95 Km).jpg

Andate a Legoland (60 km) e trascorrete l'intera giornata nel parco, adatto a grandi e piccini.


Pernottamento a Brande al White House Hotel Apartments***S (solo pernottamento).

7° giorno: Brande - Hvide Sande - Ringkøbing (125 Km)

Brande - Hvide Sande - Ringkøbing (125 Km).jpg

Partite verso sud e, via Vostrup, andate verso Hvide Sande (“sabbie bianche”), famosa per il forte vento che attira surfisti da tutto il mondo, percorrendo la Holmsland Klit, una stretta lingua di sabbia e dune lunga circa 35 km.


Proseguite per Ringkøbing, una cittadina piacevole, affacciata sul fiordo.


Pernottamento a Ringkøbing all'hotel Ringkøbing*** (o similare).


A Ringkøbing potete mangiare il pesce a buon prezzo al Hvide Sande Røgeri (Troldbjergvej 4).

8° giorno: Ringkøbing - Viborg - Aalborg - Rubjerg Knude Fyr - Hirtshals (265 Km)

Ringkøbing - Viborg - Aalborg - Rubjerg Knude Fyr - Hirtshals (265 Km).jpg

Partite verso nord. Attraversate Viborg (95 km), con due splendidi laghi e una straordinaria cattedrale nel quartiere storico, e proseguite per Aalborg (80 km), dove potete fare una sosta per una passeggiata sul nuovo lungomare, dedicato al design e all'architettura, con le sue imponenti opere di recupero urbano.


Raggiungete il Rubjerg Knude Fyr (64 km), un faro rimasto in funzione fino al 1968, ora abbandonato in attesa che venga seppellito dalla sabbia. Potete salire sul faro per ammirare il panorama e i bambini (ma non solo!) possono arrampicarsi sulle scenografiche dune per poi rotolare giù nella sabbia.


Raggiungete Hirtshals per il pernottamento al Montra Skaga Hotel**** (o similare).

9° giorno: Hirtshals - Skagen (55 Km)

Hirtshals - Skagen (55 Km).jpg

A Hirtshals visitate il Nordsøen Oceanarium, un acquario pieno di foche, che alle ore 11 e alle ore 12 vengono nutrite (apertura 9-18).


Potete poi raggiungere la Råbjerg Mile, la più grande duna in movimento del Nord Europa, che si sposta da 300 anni di circa 18 m ogni anno verso nord-est lasciando una traccia nella campagna dietro di sé.


Merita una visita la Skagen Klitplantage in Gamle Landevej 63, una chiesa semisepolta dalla sabbia dal 1975, di cui oggi si vede solo la torre. Nel XVIII secolo la gente doveva scavarsi la strada per raggiungere la porta della chiesetta di St Laurence, dedicata al santo patrono dei marinai.


Arrivate infine a Skagen per fare il check-in in hotel, poi andate a Grenen, la punta estrema (a 4 km da Skagen), per ammirare il tramonto sul mare. Per raggiungere Grenen dal parcheggio si deve camminare mezzora, oppure si può prendere il Sandormen, un bus trainato da un trattore (DKK 30 = € 4 adulto / DKK 15 = € 2 bambino).


Tornati a Skagen, fate un giro a Gammel Skagen (Højen), la città vecchia.


Potete mangiare il pesce a buon prezzo al Jollehuse (Fiskehuskaj 25); si consiglia di assaggiare gamberi e aragosta.


Pernottamento a Skagen al Color Hotel Skagen**** (o similare).

10° giorno: Skagen - Aarhus (225 Km) - (traghetto) - Sjællands Odde - Rørvig (30 Km)

Skagen - Aarhus (225 Km) - (traghetto) - Sjællands Odde - Rørvig (30 Km).jpg

Partenza per Aarhus e visita di Den Gamle By, un museo a cielo aperto formato da case in legno e muratura antiche portate qui da tutta la Danimarca (DDK 125 = € 17 adulto / bambino gratuito).


Merita visitare l'ARoS Art Museum o almeno andare sul tetto, da dove si gode di una magnifica vista a 360° sulla città attraverso lo spettro dei colori dell'arcobaleno, percorrendo l'installazione Your Rainbow Panorama, creata dall'artista danese-islandese Olafur Eliasson (DDK 120 = € 16 adulto / bambino gratuito).


Ad Aarhus prendete un traghetto per Odden (Sjællands Odde) intorno alle ore 16, arrivando circa mezzora prima dell'imbarco.


Pernottamento a Rørvig all'hotel Rorvig Centret***S (solo pernottamento).

11° giorno: Rørvig - Roskilde - Hillerød - Helsingør (135 Km)

Rørvig - Roskilde - Hillerød - Helsingør (135 Km).jpg

Raggiungete Roskilde e visitate il museo delle navi vichinghe (DDK 100 = € 14 adulto / under 18 gratuito); se fate un giro in centro, non perdete la cattedrale.


Prossima tappa Hillerød, dove sorge il complesso del Frederiksborg Slot, castello in stile rinascimentale olandese dislocato su tre isolotti nel lago Slotsø.


Proseguite per Helsingør, sede del famoso Kronborg Slot (il castello di Amleto), con di fronte un “Sirenetto” in acciaio, e le antiche vie pedonali con le deliziose case in legno e muratura.


Pernottamento a Helsingør all'hotel Sleep2night*** (o similare).

12° giorno: Helsingør - Copenhagen (45 Km)

Helsingør - Copenhagen (45 Km).jpg

Partenza per Copenhagen. Arrivo a riconsegna dell'auto a noleggio.


Cominciate a visitare la città. Passeggiate per la via pedonale Strøget.


Salite sulla Rundetårn, per godere di una vista sulla città (DKK 25 = € 3,50 adulto / DKK 5 = € 1 bambino); la particolarità di questa torre sta nel fatto che non ci sono scale per salire, ma una rampa molto larga che veniva utilizzata dai carri.


Arrivate fino alla piazza del Municipio (Rådhus) con la Torre dell'Orologio.


Proseguite per il Tivoli (aperto fino alle ore 23), il parco dei divertimenti all'interno dei giardini, per trascorrervi il resto della giornata.


Pernottamento (3 notti) a Copenhagen all'Ascot Hotel**** (o similare).

13° giorno: Copenhagen

Copenhagen.jpg

Andate a Nyhavn, dove prenderete il battello per un Tour sui canali di un'ora (partenze ogni 10-30 min dalle 9:30 alle 17); passerete davanti, fra l'altro, all'Operaen, il teatro dell'opera, e allo Skuespilhuset, il Teatro Reale in vetro con l'ultimo piano sporgente, che gli sta di fronte.


Potete poi visitare la Carlsberg (DKK 95 = € 13 adulto / DKK 70 = € 9,50 bambino), dove inclusi nel prezzo del biglietto ci sono una birra (una bibita per i bambini) e un giro di 15 minuti sulla vecchia carrozza trinata da cavalli utilizzata un tempo per trasportare la birra (ore 11:30, 12, 13, 13:30, 14). Potete arrivare alla Carlsberg prendendo la navetta gratuita (dalle 11 in poi) che parte da Vesterbrogade 6.


Con la stessa navetta gratuita potete poi andare allo zoo (apertura 10-18), che merita una visita soprattutto per la zona dedicata agli animali polari, tra cui l'orso bianco e i pinguini.

14° giorno: Copenhagen

Copenhagen.jpg

Prima tappa Rosenborg Slot, alle cui spalle si estende il Kongens Have, il parco più antico della città, molto grazioso e curato.


Attraversate la cittadella (Kastellet) e arrivate alla statua della Sirenetta. A poche centinaia di metri c'è la Nuova Sirenetta, del 2006.


Proseguite per Frederikskirke e il palazzo di Amalienborg, dove a mezzogiorno c'è il cambio della guardia.


Raggiungete Nytorv e poi Kongens Nytorv, la piazza su cui si affacciano il Teatro Reale e il Magasin du Nord, il più vasto e longevo grande magazzino della città.

15° giorno: Copenhagen (volo) Italia

Trasferimento libero (potete utilizzare la metropolitana o il treno) all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



I pernottamenti sono previsti in strutture di vario tipo (hotel, bed&breakfast, ostelli con bagno in camera, bungalow, appartamenti), a seconda della disponibilità delle diverse località.

Siccome in alcune sistemazioni la biancheria non è inclusa e deve essere noleggiata e pagata in loco, presso la struttura (€ 10-20 circa), se avete spazio all'interno dei bagagli potete portare con voi un saccolenzuolo per ciascuno (si trovano a € 15 nei negozi di articoli sportivi) e gli asciugamani.



APPUNTI DI VIAGGIO



Il cibo in Danimarca non è il massimo e, soprattutto, costa parecchio.

A pranzo, se non avete tante pretese, potete sempre salvarvi mangiando un pølse (tipico würstel lungo, sottile e rosso), magari due. Sono molto economici e si trovano in botteghini a ogni angolo.

Per il resto, è ottimo lo smørrebrød (in pratica, un panino aperto), economico e disponibile in decine di versioni, dal roastbeef con patate ai gamberetti e maionese.

A Copenhagen, sempre per non spendere tanto e per avere grande scelta, potete mangiare al Copenhagen Street Food, al Papirøen, un complesso industriale dismesso sul porto di Copenaghen che ospita 40 stand di street food. Si raggiunge da Nyhavn percorrendo un ponte pedonale. Orari: lun-sab 11-22 / dom 11-20; furgoncini del cibo 12-22.

Sempre a Copenhagen, è anche interessante l'offerta gastronomica del mercato coperto Torvehallerne (Frederiksborggade 21), dove si trovano, tra l'altro, smørrebrød di ogni tipo davvero buoni.

Per provare un pasto tipica a Copenhagen, provate il Nyhavns Færgekro (Nyhavn 5), che a pranzo propone il buffet di aringhe a circa € 17 e la sera, allo stesso prezzo, la cena tipica danese (The Færgekro Dinner). Orari: lun-gio 10-22 / ven-sab 9-23 / dom 9-22

Non dimenticate, durante il vostro viaggio, di assaggiare la liquirizia salata.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con un bagaglio in stiva da 20 kg a persona
  • tasse aeroportuali (l'importo delle tasse aeroportuali può variare fino al momento dell'emissione dei biglietti)
  • noleggio auto Opel Corsa (o similare) con chilometraggio illimitato per 12 giorni
  • 14 pernottamenti + 12 prime colazioni
  • ingresso a Legoland + parcheggio auto
  • ingresso al Nordsøen Oceanarium di Hirtshals
  • ingresso al Tivoli di Copenhagen con giri illimitati sulle giostre
  • ingresso allo zoo di Copenhagen
  • tour sui canali di 1 ora a Copenhagen
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • carburante, pedaggi, parcheggi (alcuni hotel potrebbero prevedere il parcheggio a pagamento)
  • pedaggio ponte Storebælt DDK 220 (€ 30 circa) da pagare in loco
  • traghetto Aarhus-Odde € 150 circa da pagare in loco
  • eventuali tasse di soggiorno da pagare in loco
  • trasferimento dall'hotel all'aeroporto l'ultimo giorno
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 1650

volo a/r + noleggio auto + 14 pernottamenti + 12 colazioni + ingressi come da programma


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it