Svezia

Il Meglio Della Svezia: Tour Self-drive

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

14 giorni e 13 notti

Quotazioni disponibili da Febbraio 2018 fino a Febbraio 2019

Europa

Svezia

a partire da 1300 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


Alla scoperta della Svezia in auto: i paesaggi suggestivi del Dalarna con le casette rosse di legno, poi Stoccolma, Göteborg, Malmö e Lund. Infine un salto in Danimarca, a Copenhagen.




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Stoccolma

Partenza dall'Italia. Arrivo a Stoccolma, ritiro dell'auto in aeroporto e trasferimento in hotel.


Pernottamento (2 notti) a Stoccolma all'Hotel Hanson**** (o similare).

2° giorno: Stoccolma

Stoccolma.jpg

Giornata dedicata alla visita di Stoccolma, la capitale della Svezia. La città è costruita su 14 isole che appartengono a un arcipelago che ne conta 24.000.


Luoghi di interesse sono il museo Vasa, il museo all'aperto Skansen, il Municipio e la Città Vecchia (Gamla Stan).

3° giorno: Stoccolma - Sigtuna - Mora (330 Km)

Stoccolma - Sigtuna - Mora (330 Km).jpg

Oggi raggiungerete Mora e la regione di Dalarna.


Usciti da Stoccolma, potete fare una deviazione fino a Sigtuna, una cittadina vivace fondata dal re vichingo Eric il Vittorioso. Sigtuna è la più antica città ancora esistente della Svezia. 


Continuate fino a Mora, magnificamente situata sulle rive del lago Siljan nella regione di Dalarna. La regione è nota per le sue feste tradizionali, i cavallini Dala intagliati a mano, i festival internazionali, le case di legno rosso, la salsiccia Falukorv, l'allegra musica folk e le montagne. 


Pernottamento a Mora all'Hotell Kung Gösta*** (o similare).

4° giorno: Mora - Sölleron - Gesunda - Tällberg (75 Km)

Mora - Sölleron - Gesunda - Tällberg (75 Km).jpg

Oggi potete fare un'escursione sulla penisola di Sollerön, situata a circa 14 km da Mora.


È consigliata inoltre la visita del Museo di storia locale, composto da 12 edifici, che presenta mostre e navi vichinghe. 


Da Sollerön è possibile continuare fino a Gesunda, dove godrete di una vista panoramica del lago di Siljan e delle zone circostanti. 


Continuate in auto da Gesunda lungo il lago di Siljan in direzione sud passando Leksand fino alla località di Tällberg, un villaggio caratteristico con casette in legno. 


Pernottamento a Tällberg al Green Hotel**** (o similare).

5° giorno: Tällberg - Karlstad (230 Km)

Tällberg - Karlstad (230 Km).jpg

Partenza per Karlstad, situata in riva all'esteso lago Vänern.


Pernottamento all'Elite Stadshotellet Karlstad**** (o similare).

6° giorno: Karlstad - Göteborg (250 Km)

Karlstad - Göteborg (250 Km).jpg

Partenza da Karlstad in direzione sud-ovest verso Göteborg, la seconda città svedese, che è sempre stata la porta naturale verso l'Occidente.


È una città caratterizzata da uno stile internazionale, dalla creatività e da un naturale fascino. Le bellezze paesaggistiche e i negozi sono raggiungibili comodamente a piedi nel centro della città. 


La città è stata fondata nel 1621 ed è sempre stata caratterizzata da scambi commerciali, spedizioni e contatti internazionali. Göteborg è oggi una città industriale ed è sede di due università. 


Si consiglia un giro turistico a bordo delle famose barche “paddan”


Per coloro che cercano emozioni e divertimento è d'obbligo una visita al parco Liseberg, il più grande parco dei divertimenti del Nord Europa con attrazioni per tutta la famiglia! 


A Göteborg si trovano boutique alla moda, grandi magazzini e mercati pittoreschi con artigianato, souvenir e antichità. Il centro commerciale “Nordstan” è più grande d'Europa. 


Pernottamento a Göteborg all'hotel Scandic Backadal**** (o similare).

7° giorno: Göteborg - Helsingborg (traghetto) Helsingør - Copenhagen (325 Km)

Göteborg - Helsingborg (traghetto) Helsingør - Copenhagen (325 Km).jpg

Partenza per Helsingborg, dove potete visitare il Sofiero Slot, il centro storico con la torre Karnan su cui si può salire per ammirare il panorama, il quartiere di Stortorget.


Passate quindi in Danimarca: prendete il traghetto per Helsingør (da pagare in loco), dove si trova il castello di Kronborg, più conosciuto come “castello di Amleto”


Proseguite per Copenhagen


Pernottamento (3 notti) a Copenhagen all'hotel Scandic Sydhaven**** (o similare).

8° giorno: Copenhagen

Copenhagen.jpg

Giornata dedicata alla visita di Copenhagen.


Non si può andare a Copenhagen senza vedere la più celebre attrazione turistica danese, la Sirenetta (sul lungomare), una statua ispirata alla favola scritta da Hans Christian Andersen. 


Molto bello è il Palazzo Reale di Amalienborg, residenza invernale della regina.


Nei giardini di Tivoli c'è un bel parco di divertimenti, ricco di giostre e attrazioni per tutte le età.


Il palazzo di Christiansborg sorge sull'isolotto di Slotholmen, circondato da ponti e canali; è soprannominato “l'isola del potere”, perché è la sede delle più importanti istituzioni danesi. 


Poi ci sono la Torre Rotonda e l'angolo più caratteristico di Copenhagen: Nyhavn, il porticciolo.

9° giorno: Copenhagen - Roskilde - Copenhagen (70 Km)

Copenhagen - Roskilde - Copenhagen (70 Km).jpg

Oggi potete continuare la visita di Copenhagen oppure esplorare i dintorni e raggiungere Roskilde, dove si trova l'antica cattedrale del XII secolo, sacrario della famiglia reale danese.


A Roskilde potrete visitare inoltre il Museo delle navi vichinghe e i suoi antichi vascelli risalenti all'anno 1000. 


Rientro a Copenhagen per il pernottamento.

10° giorno: Copenhagen - Malmö - Lund (65 Km)

Copenhagen - Malmö - Lund (65 Km).jpg

Partenza da Copenhagen e, attraverso il lungo ponte sull'Øresund (pedaggio da pagare in loco), arrivo a Malmö, dove svetta alto con i suoi 190 m il Turning Torso, il grattacielo di Santiago Calatrava che sembra girare su stesso.


Da vedere la Stortorget, la piazza principale su cui si affacciano palazzi austeri. Passeggiate tra i vicoli stretti con antiche case di legno; uno di questi edifici storici e tradizionali ospita Hökeriet, una drogheria fondata nel 1815 e rimasta praticamente immutata da allora. 


Proseguite per Lund e visitate la città: la cattedrale con l'orologio astronomico che suona alle 12 e alle 15 facendo muovere i personaggi e suonando un canto medievale; il Kulturen, un museo a cielo aperto che occupa due isolati del centro storico e comprende oltre 30 edifici storici immersi nel verde che raccontano la storia, la cultura e le tradizioni della Svezia. 


Pernottamento a Lund all'Hotel Finn (o similare).

11° giorno: Lund - Jönköping (280 Km)

Lund - Jönköping (280 Km).jpg

Partenza per Jönköping.


La prima tappa obbligata è il lago Vättern, uno tra i laghi più grandi d'Europa. Potete anche andare in spiaggia. 


Potete fare un giro allo Stadsparken (il parco cittadino), situato su una collina. Vale la pena fare una passeggiata lungo la salita per ammirare il panorama della città e del lago dall'alto. 


Dal Piren (il molo del piccolo porticciolo cittadino), dove c'è la più lunga panchina d'Europa, si gode una splendida vista sul lago e sulla città. 


Pernottamento a Jönköping al Familjen Ericssons City Hotel*** (o similare).

12° giorno: Jönköping - Stoccolma (324 Km)

Jönköping - Stoccolma (324 Km).jpg

Trasferimento a Stoccolma.


Pernottamento (2 notti) a Stoccolma al Connect Hotel City*** (o similare).

13° giorno: Stoccolma

Stoccolma.jpg

Giornata dedicata dalla visita della città.

14° giorno: Stoccolma (volo) Italia

Riconsegna dell'auto in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


APPUNTI DI VIAGGIO



La lingua ufficiale della Svezia è lo svedese, ma circa il 90% della popolazione parla inglese.

————————–

Gli svedesi sono un popolo moderno ma amano le tradizioni, soprattutto le festività “gastonomiche”: la giornata della girella di cannella, la giornata del waffel, la stagione dei panini dolci ripieni di pasta di mandorle e panna. L'elemento predominante di tutte le festività è la luce, sia solare sia delle candele. Se volete partecipare al banchetto di qualche festa, prenotate con mesi di anticipo, altrimenti non troverete posto.

————————–

La ricorrenza più importante in Svezia, oltre al Natale, è la Midsommar, cioè la Festa di mezza estate, che si celebra il venerdì che cade tra il 20 e il 25 giugno. Fiori tra i capelli, balli intorno a un palo decorato, canti, bevute di snaps (la grappa tipica), abbuffate di aringhe marinate: sono solo alcuni degli elementi caratteristici di questa festa all'aperto.




LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r
  • tasse aeroportuali (l'importo delle tasse aeroportuali può variare fino al momento dell'emissione dei biglietti)
  • 13 pernottamenti con prima colazione
  • noleggio auto Ford Focus (o similare) con chilometraggio illimitato
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • carburante, pedaggi, parcheggi (alcuni hotel potrebbero prevedere un parcheggio a pagamento)
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi




Quote per persona in camera
doppia da € 1300

volo + 13 pernottamenti con prima colazione + noleggio auto


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it