Inghilterra

Londra: Sulle Tracce Di Sherlock Holmes

Città e capitali

Formula Volo + Soggiorno

4 giorni e 3 notti

Quotazioni disponibili da Settembre 2017 fino a Dicembre 2018

Europa

Inghilterra

a partire da 490 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


Un tour di Londra sulle tracce di Sherlock Holmes, il celebre detective creato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle.




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Londra

Italia (volo) Londra.jpg

Partenza dall’Italia. Arrivo a Londra e trasferimento in hotel.

Pernottamento (3 notti) presso l’hotel Hampton by Hilton London Waterloo*** (o similare). 

2° giorno: Londra

Londra.jpg

Prendete la metropolitana e scendete alla fermata “Baker Street”. Appena usciti in Marylebone Road vedrete una statua di Sherlock Holmes realizzata dallo scultore John Doubleday nel 1999.


Eccovi in Baker Street, la via in cui nella finzione letteraria vive il noto detective, tra il 1881 e il 1904, precisamente al civico 221B (che in realtà sarebbe il 239). All’esterno spicca una targa commemorativa che riporta la dicitura «221B / Sherlock Holmes / Consulting Detective / 1881-1904».  


All’interno potete visitare lo Sherlock Holmes Museum, disposto su tre piani che ricreano l’atmosfera di epoca vittoriana, con la ricostruzione delle stanze di Sherlock Holmes come descritte nelle storie create da Arthur Conan Doyle, popolate da personaggi di cera e cosparse di oggetti legati ai casi risolti dal detective o che lo caratterizzano, come la pipa, la lente d’ingrandimento e il cappello. Al primo piano si trova lo studio di Sherlock Holmes, con la poltrona di fronte al caminetto come rappresentata in molti film. Al secondo piano si trovano la stanza della padrona di casa, la signora Hudson, e la camera del dottor Watson, amico e collaboratore di Holmes. Al terzo piano è stata allestita un’esposizione con statue in cera che ricrea alcune scene tratte dai romanzi di Conan Doyle. Il museo è aperto tutti i giorni (tranne a Natale) dalle ore 09:30 alle 18; l’ingresso costa £ 15 adulti / £ 10 sotto i 16 anni. 


In zona potete anche fare un giro in Regent’s Park oppure visitare il museo delle cere Madame Tussauds


Per gli appassionati della serie televisiva della BBC interpretata da Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, si consiglia di fare una camminata di una ventina di minuti e raggiungere l’87 North Gower Street, dove sorge l’edificio che, nelle riprese esterne, “interpreta” il 221B Baker Street. A fianco del portone si trova il locale Speedy’s, che spesso compare nella serie.


Potete poi raggiungere Langham Hotel, il famoso albergo londinese, aperto dal 1865, dove nacque il mito di Sherlock Holmes. Qui, il 30 agosto 1889, avvenne l’incontro tra Arthur Conan Doyle e Oscar Wilde che, secondo Conan Doyle, fu determinante per la nascita del personaggio di Sherlock Holmes. All’incontro partecipava infatti anche Joseph Marshall Stoddart, editore della rivista mensile «Lippincott’s Magazine», a cui i due autori promisero ciascuno un romanzo: Wilde Il ritratto di Dorian Gray (The Picture of Dorian Gray) e Conan Doyle Il segno dei quattro (The Sign of Four), pubblicati poi nel 1890. Per ricordare l’incontro, sull’edificio è stata affissa una targa commemorativa: «Oscar Wilde and Arthur Conan Doyle dined here with the publisher of Lippincott’s Magazine on 30 August 1889, a meeting that led to The Sign of Four & The Picture of Dorian Gray» (“Oscar Wilde e Arthur Conan Doyle cenarono qui con l’editore del Lippincott’s Magazine il 30 agosto 1889, un incontro che portò a Il segno dei quattro e Il ritratto di Dorian Gray”). 


Potete poi dirigervi verso il quartiere di Soho, dove, all’angolo tra 125 Oxford Street e Wardour Street, si trovava la Capital and Counties Bank, la banca dove Sherlock, ma anche il suo autore Conan Doyle, aveva il conto. Altri due personaggi della saga di Sherlock Holmes condividono la stessa banca: Neville St Clair (dal racconto L’uomo dal labbro spaccato) e Arthur Cadogan West (L’avventura dei progetti Bruce-Partington).

3° giorno: Londra

Londra.jpg

Alle ore 10:30 partenza dal ristorante Savini Criterion (Piccadilly) per un tour a piedi di 2 ore guidato (in inglese) sulle tracce dei luoghi in cui sono ambientati i libri e che hanno ispirato Arthur Conan Doyle, e i luoghi rappresentati nei film e nelle serie tv sulle grandi avventure del grande detective.

Il tour inizia nel luogo in cui Holmes e Watson si incontrano per la prima volta e continua nei club per signori e nei grand hotel descritti in alcuni racconti e romanzi: scoprirete la Londra che ha ispirato Arthur Conan Doyle.

Visiterete molte delle location dei film e delle serie tv che sono state usate nei famosi adattamenti cinematografici con attori come Jeremy Brett, Benedict Cumberbatch e Robert Downey Jr.


Da Piccadilly Circus procedete verso Trafalgar Square. Se vi interessa l’arte, potete fare un giro alla National Gallery


Siete vicini a un altro luogo mitico, Scotland Yard, il cui nome deriva dalla strada (Great Scotland Yard) in cui sorgeva la sede storica della polizia londinese, che aveva un ingresso anche in 4 Whitehall Place. Nel 1890 la sede si spostò nei vicini Norman Shaw Buildings (Victoria Embankment) e divenne “New Scotland Yard”, per poi trasferirsi ancora una volta nel 1967 nel luogo odierno, tra Broadway e Victoria, dove si trova la celebre insegna che appare spesso nella serie BBC.  


Prima di arrivare a quest’ultima tappa, fermatevi naturalmente ad ammirare il Big Ben e Westminster


Con la metropolitana potete raggiungere la St Paul’s Cathedral e poi proseguire per St Bartholomew’s Hospital, risalente al 1123. Nel laboratorio di chimica dell’ospedale, Holmes incontra Watson per la prima volta (Uno studio in rosso). Anche molti esterni della serie televisiva della BBC sono girati qui.

4° giorno: Londra (volo) Italia

Londra (volo) Italia.jpg

Tempo a disposizione.

Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



ESEMPIO DI HOTEL


Hampton by Hilton London Waterloo*** 

L’hotel sorge in posizione centrale a Londra, vicino al London Eye, nei pressi del London Dungeon e del Big Ben.

Le 297 camere sono dotate di aria condizionata, TV LCD, Wi-Fi gratuito, bagno con doccia, set di cortesia e asciugacapelli, cassaforte (adatta a contenere un laptop), scrivania; le pulizie sono eseguite tutti i giorni.

A disposizione: una palestra, un ristorante che serve deliziosi piatti, un bar/caffetteria, quotidiani gratuiti nella hall, servizi di tintoria/lavaggio a secco.

————————————————— 

Per una vacanza di lusso, possibilità di pernottare presso il prestigioso Langham Hotel, di categoria 5 stelle luxury, dove nacque il mito di Sherlock Holmes.  

Inaugurato nel 1865 come il primo grand hotel d’Europa, questo rinomato hotel accoglie da oltre 150 anni famiglie reali, dignitari esteri e celebrità.

Ospita l’Artesian, un bar premiato e alla moda che propone un menù di raffinati cocktail, e l’elegante ristorante Roux at the Landau, che serve piatti gourmet in collaborazione con lo chef Michel Roux Jr. Potrete inoltre gustare il tè pomeridiano presso il Palm Court.

Presso l’hotel sono disponibili anche l’health club e centro benessere Chuan Body + Soul, con una piscina lunga 16 metri, una sauna, sale vapore, una palestra attrezzata e sale per trattamenti.



APPUNTI DI VIAGGIO



Al tempo in cui visse Conan Doyle, il civico 221B in Baker Street non esisteva, perché i numeri si fermavano all’85. In seguito la via è stata prolungata e nel 1932 si è stabilita al numero 221 la Abbey National Building Society, che iniziò a ricevere lettere indirizzate a Sherlock Holmes e affidò a un impiegato il compito di rispondere. Nel 1990 è stato aperto lo Sherlock Holmes Museum tra i numeri 237 e 241, con una targa che indica il numero 221B. La Abbey National Building Society rivendicò la proprietà del numero civico, dando luogo a una disputa che durò fino al 2002, quando la società chiuse.

————————————————— 

Per gli appassionati di Sherlock Holmes è d’obbligo una sosta nel tradizionale Sherlock Holmes Pub, che al suo interno ricrea lo studio di Sherlock e Watson, ed espone oggetti e fotografie legati ai libri e agli adattamenti televisivi. Siccome è piuttosto popolare, è meglio prenotare in anticipo (possiamo farlo noi per voi!). 

Se avete un budget non troppo limitato, potete mangiare allo storico ed elegante Criterion Restaurant (aperto nel 1874). Qui, nel libro Uno studio in rosso, Watson incontra l’amico Stamford, che gli presenterà Sherlock Holmes.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con solo bagaglio a mano
  • tasse aeroportuali (l’importo delle tasse aeroportuali può variare fino al momento dell’emissione dei biglietti)
  • 3 pernottamenti con prima colazione
  • tour di 2 ore a piedi guidato (in inglese) sulle orme di Sherlock Holmes
  • trasferimento da/per aeroporto
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • visite e ingressi
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 490

volo a/r + 3 pernottamenti con colazione + trasferimento da/per aeroporto + tour di 2 ore 


Il volo considerato è da Milano: supplemento per altre città € 50-90


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it