Giappone

Primo Viaggio In Giappone

Tour

Formula Volo + Soggiorno + Treno

14 giorni e 13 notti

Quotazioni disponibili da Novembre 2023 fino a Novembre 2024

Asia

Giappone

a partire da 4100 €

Cell. 3407286089
Tel. 045 834 1329
Email [email protected]

Ramona Mapelli

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(14 voti)

Un’itinerario che tocca i punti principale del Giappone, ideale per chi si approccia per la prima volta al Paese del Sol Levante.  Ricco di attrattive da vedere, ma con il giusto mix di attività guidate e in autonomia.


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) – Tokyo

Italia (volo) – Tokyo.jpg

Partenza dall’ Italia per Tokyo.

All’arrivo trasferimento libero al centro di Tokyo, sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione.

Tokyo, che significa “Capitale orientale” in quanto si trova a oriente rispetto alla precedente capitale Kyoto, è la capitale del Giappone e ospita sia l’imperatore che il Governo del Giappone.

Pernottamento presso MITSUI GARDEN HOTEL OTEMACHI 3* (o similare) con colazione.

2° giorno: Tokyo

Tokyo.jpg

Colazione in hotel e incontro con la guida per un tour privato della città (in inglese).

Con la vostra guida, autorizzata dal Governo giapponese, potrete costruire un itinerario personalizzato in base alle vostre preferenze. Potrete anche farvi consigliare i locali dove pranzare e cenare, dove poter passare la serata e i luoghi migliori dove ammirare la fioritura dei ciliegi.

Alcuni punti salienti da vedere in città sono il quartiere di Ueno e quello di Asakusa, il Palazzo Reale con i suoi giardini, il mercato del pesce di Tsukiji, il Tempo Senso-Ji, il Santuario di Meiji Jingu e i quartieri di Akihabara, Shibuya, Shinjuku. Vi muoverete a piedi e con i mezzi pubblici, al termine del tour verrete riaccompagnati in hotel.

3° giorno: Tokyo – Nikko - Tokyo

Tokyo – Nikko - Tokyo.jpg

Dalla stazione di Tokyo raggiungete Nikko. Bastano due ore circa per essere catapultati in un altro luogo mistico noto in tutto il mondo per il famoso Tosho-gu Shrine (il tempio con le tre scimmie “non vedo-non sento e non parlo”) e per lo scenografico Shinkyo Bridge, il ponte rosso di Nikko che rappresenta idealmente il punto d’ingresso all’area dei templi e santuari. 

Rientro in serata a Tokyo

4° giorno: Tokyo – Monte Fuji - Tokyo

Tokyo – Monte Fuji - Tokyo.jpg

In mattinata partenza per un’escursione giornaliera al Monte Fuji.

In autobus raggiungerete il Parco Oishi, da cui potrete scattare meravigliose fotografie del Lago Kawaguchi con il monte Fuji sullo sfondo.

Proseguirete per il parco di Arakurayama Sengen, situato a metà strada della salita sul monte Arakura, a Fujiyoshida, nella prefettura di Yamanashi. Ammirate la vista panoramica della città col monte Fuji sullo sfondo e la fioritura dei ciliegi. Raggiungete poi Oshino Hakkai, uno dei luoghi più famosi nell’area del Fujisan, per osservare gli 8 laghi presenti nella zona. Qui potrete pranzare e avere del tempo a disposizione. 

Rientro a Tokyo in serata.

5° giorno: Tokyo – Kamakura - Tokyo

Tokyo – Kamakura - Tokyo.jpg

A poco più di un’ora da Tokyo, Kamakura rappresenta il luogo ideale per una gita fuori porta e, soprattutto, per immergersi tra natura e spiritualità. Il percorso che conduce al Hansobo Shrine, il Buddha Daibutsu e una passeggiata nella centralissima Komachi Street sono gli “imperdibili” di questa cittadina della prefettura di Kanagawa. 

Rientro in serata a Tokyo.

6° giorno: Tokyo - Kanazawa

Tokyo - Kanazawa.jpg

Trasferimento a Kanazawa in treno ad alta velocità dalla stazione di Tokyo (incluso nel JRP).

Sistemazione in albergo e prima visita alla città. Potreste iniziare dai quartieri storici di Higashi Chaya e Kazuemachi per poi fare un salto all’Omicho Market per soddisfare il palato.

Pernottamento (2 notti) presso un tradizionale ryokan Kinjohro 5* (o similare) con colazione e cena

7° giorno: Kanazawa

Kanazawa.jpg

Giornata dedicata alla visita della città.

Immergetevi nell’atmosfera tradizionale dei quartieri un tempo abitati da samurai e geishe. Fate una passeggiata nel meraviglioso giardino Ken-roku-en e nel parco del Castello di Kanazawa. 

8° giorno: Kanazawa - Kyoto

Kanazawa - Kyoto.jpg

Partite di buon’ora per Kyoto con il treno ad alta velocità (2h circa – incluso nel JRP), all’arrivo sistemazione in hotel.

Nel primo pomeriggio incontro con la vostra guida privata direttamente al vostro alloggio per un tour (in inglese) di 4h della città. 

Scoprite i siti storici di Kyoto, i luoghi locali preferiti e le gemme nascoste

Ammirate sia il lato moderno che quello tradizionale di questa città dinamica e antica, nonché alcune delle migliori aree turistiche, ristoranti e negozi.

Visitate luoghi come il Santuario di Fushimi Inari, famoso per il Torii Gate Corridor. Esplorate il luogo delle riprese del film “Memoirs of a Geisha”, che mostra uno scenario cremisi colorato con un’atmosfera misteriosa. Attraversate i corridoi del santuario che sono stati eretti come una simbolica porta continua dal mondo attuale al mondo dei morti abitato dagli dei. 

Andate al Tempio Kinkaku-ji (Tempio del Padiglione d’oro), che prende il nome dal colore dorato della sua sala del reliquiario. Ammirate la sua struttura semplice ma audace, che presenta splendide viste sulle montagne sullo sfondo. 

Entrate nell’antico tempio Kiyomizu-dera per ammirare la vista panoramica della città dalla sua ampia veranda. Passeggiate tra i vicoli di Gion, storico quartiere di geishe.

Pernottamento (4 notti) presso un tradizionale ryokan Kyoto Takasegawa Bettei 3* (o similare) con colazione

9° giorno: Kyoto

Kyoto.jpg

Giornata libera per esplorare la città in autonomia.

Nel tardo pomeriggio vi attende la cerimonia del tè presso il Tempio Jotokuji (in inglese).

10° giorno: Kyoto

Kyoto.jpg

Partite di buon’ora per raggiungere Arashiyama

Esplorate in autonomia la zona, un percorso classico muove tra i templi Tenryu-Ji e Gio-Ji, passando per il celebre boschetto di bambù, il Jojakko-Ji e la Rakushisha.

11° giorno: Kyoto – Nara - Kyoto

Kyoto – Nara - Kyoto.jpg

Dopo colazione prendete il treno che in poco meno di un’ora vi porterà a Nara. 

Il Parco di Nara è un bellissimo ambiente dove natura e opera dell’uomo convivono in maniera armoniosa e dove si possono incontrare con facilità degli shika, i cervi del Giappone. I punti classici da vedere durante un’escursione in giornata sono sicuramente il Tempio Kofuku-Ji, il grande tempio dell’età dell’oro dell’antica capitale Nara, il sontuoso tempio buddhista Todai-Ji, il giardino Isui-En, il santuario di Kasuga e il quartiere storico Nara-machi, tutti raggiungibili a piedi.

Rientro in serata a Kyoto.

12° giorno: Kyoto (treno) – Hiroshima (treno/traghetto) - Miyajima

Kyoto (treno) – Hiroshima (treno/traghetto) - Miyajima.jpg

Trasferimento in treno a Hiroshima. La scelta perfetta è prendere il treno shinkansen Hikari, non sono necessari cambi e questo treno si può prendere anche con il JRP. Arrivati alla stazione dei treni di Hiroshima prendete la JR Sanyo Line che in 30 minuti vi porterà a Miyajimaguchi. A un centinaio di metri dalla stazione trovate il molo da cui prendere il traghetto, alcuni sono gratuiti per chi ha il Japan Rail Pass. In un quarto d’ora circa arriverete all’Isola di Miyajima, sistemazione all’hotel e resto della giornata per visitare la località.

Uno dei modi migliori per godersi l‘isola di Miyajima è quello di passeggiare in uno dei tanti percorsi di trekking che circondano l’area abitata, nei pressi della costa, e attraversano le foreste inerpicandosi su per le colline e le montagne. Alcuni sentieri passano attraverso il parco Momijidani, ovvero la “valle degli aceri”, un luogo particolarmente bello per i suoi colori autunnali, ma ce ne sono altri che conducono ad aree ricche di alberi di ciliegi, punti panoramici e luoghi sacri. Visitate il Santuario Itsukushima, la pagoda e le varie attrazioni. Potete anche prendere la funivia e salire fino alla cima del Monte Misen. Per pranzo assaggiate le ostriche crude o alla griglia di Yakigaki No Hayashi.

La pagoda a cinque piani di Miyajima di certo catturerà la vostra attenzione per il suo meraviglioso colore rosso acceso. 

Il Tempio Daisho-in è uno dei più importanti centri del Buddismo Shingon e si colloca alla base del Monte Misen. 

Pernottamento (1 notte) presso il tradizionale ryokan Iwaso 4* (o similare) con colazione e cena

13° giorno: Miyajima (traghetto) - Hiroshima

Miyajima (traghetto) - Hiroshima.jpg

Lasciate l’isola di Miyajima per andare a Hiroshima. Dalla stazione di Miyajimaguchi non prendete il treno ma prendete il tram. In circa 50 minuti arriverete alla fermata Genbaku Dome-mae, raggiungete l’hotel per lasciare i bagagli e iniziare ad esplorare Hiroshima.

A pochi minuti a piedi potete raggiungere il Parco della Pace e il Museo della Bomba. Sono luoghi tristi, ma ricchi di storia. 

Poco distante da qui sorge il Castello di Hiroshima, costruito nel 1500 come dimora del signore feudale (daimyo) della città. Quello che potete visitare oggi è una ricostruzione, in quanto l’originale fu interamente distrutto dallo scoppio della bomba atomica, ma riesce comunque ad esprimere la raffinatezza e lo splendore di un tempo. 

Pernottamento (1 notte) presso The Knot Hiroshima 4* con colazione.

14° giorno: Hiroshima (treno) - Osaka (volo) - Italia

Ultime ore a disposizione prima di prendere il treno per l’aeroporto di Osaka in tempo utile per il volo di rientro in Italia


DESCRIZIONE STRUTTURA



Le strutture indicate sono hotel moderni e ben localizzati, ma non mancano soggiorni nei tradizionali ryokan per immergersi pienamente nella cultura e nelle tradizioni giapponesi.




APPUNTI DI VIAGGIO



I ryokan sono tradizionali locande giapponesi dove spesso viene servita anche la cena.  La prima cosa da fare è togliersi le scarpe, è infatti molto raro che all’interno di un ryokan si possa circolare con le proprie scarpe.  Le normali stanze di un ryokan hanno generalmente un lavandino e uno stanzino con il gabinetto all’interno, con tanto di pantofoline specifiche per entrare nello stanzino, mentre spesso non sono presenti doccia o vasca da bagno. Viene anche fornito, per ogni ospite, uno yukata, un indumento che ricorda molto vagamente nella sua forma i ben più noti kimono e che può essere indossato durante la permanenza, per esempio per andare nell’onsen (bagni pubblici dove potersi rilassare in vasche con acqua termale) o al ristorante interno. 

Il Japan Rail Pass vi permetterà di muovervi in libertà e il Pocket Wi-Fi, un piccolo modem che permette a diversi dispositivi contemporaneamente di essere sempre connessi a internet, vi aiuterà a restare connessi e utilizzare Google Maps.



LA QUOTA INCLUDE



  • Volo intercontinentali con bagaglio in stiva
  • 13 pernottamenti come da programma
  • Pasti come da programma
  • Japan Rail pass + pocket wifi per 14 giorni
  • Tour guidato in inglese di Tokyo
  • Escursione al Monte Fuji da Tokyo
  • Tour guidato in inglese di Kyoto
  • Cerimonia del tè a Kyoto (in inglese)
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Assicurazione annullamento


LA QUOTA NON INCLUDE



  • Pasti e bevande non menzionati nel programma
  • Mezzi pubblici non inclusi nel JRP
  • Biglietti d’ingresso ai monumenti
  • Attrazioni ed escursioni facoltative
  • Eventuali tasse di soggiorno da pagare in loco
  • Mance
  • Extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 4.100

Volo a/r + 13 notti + JRP + pocket wifi + pasti come da programma + escursioni e visite guidate come da programma + assicurazione medico/bagaglio/annullamento


Newsletter subscription

Our monthly newsletter with a selection of the best posts

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646