Scozia

Scozia: Tra Castelli E Distillerie

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno

8 giorni e 7 notti

Quotazioni disponibili da Dicembre 2022 fino a Ottobre 2023

Europa

Scozia

a partire da 1150 €

Cell. 338 6704905
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Sara Padovani

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(30 voti)

Un percorso suggestivo e affascinante attraverso la straordinaria Scozia. 

Costeggerete la costa attraversando tra villaggi di pescatori e castelli leggendari come Glamis e Dunnottar, degusterete ottimo whisky in una delle distillerie più antiche di Scozia e vi inoltrerete nelle poetiche Highlands. 

L'oceano sarà vostro compagno di viaggio.


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Edimburgo

Italia (volo) Edimburgo.jpg

Partenza dall'Italia con volo per Edimburgo. All'arrivo, trasferimento in città con autobus Airlink (possibilità di trasferimento in privato).

Resto della giornata a disposizione per visitare Edimburgo, una città assolutamente splendida, ricca di storia e di fascino e con un'atmosfera unica in Europa.

Quando arriverete in centro, il colpo d'occhio vi lascerà senza fiato: potrete infatti ammirare il castello e la Old Town con le sue stradine vertiginose e gli stretti vicoli medievali abbarbicati su un costone di roccia, frutto di una serie di vulcani spenti, che si affacciano sulla New Town, la parte settecentesca della città con le case georgiane e i giardini ben curati.

Pernottamento (2 notti) a Edimburgo.

2° giorno: Edimburgo

Edimburgo.jpg

Giornata dedicata alla scoperta di Edimburgo.

La mattina farete una passeggiata storica per la città con un'ottima guida in italiano (3 ore).

Apprenderete storie e leggende salendo fino al castello e scoprendo i caratteristici Close, oltre alle tradizioni scozzesi come il kilt, il tartan, il whisky e molto altro.

La sera, verso le ore 21, parteciperete a una visita guidata a piedi: una guida specializzata vi racconterà storie di fantasmi, portandovi nei luoghi più misteriosi della città, tra i quali i tetri e antichi cimiteri della città.

3° giorno: Edimburgo - Anstruther - St Andrews - Glamis (140 Km / 2h 30min)

Edimburgo - Anstruther - St Andrews - Glamis (140 Km / 2h 30min) .jpg

La mattina trasferimento all'aeroporto di Edimburgo utilizzando l'autobus Airllink e ritiro dell'auto a noleggio. Inizio del vostro tour per la Scozia.

Prima di attraversare l'estuario del fiume Forth, dirigetevi a South Queensferry. Qui godrete di una visita panoramica del ponte Forth Bridge, Patrimonio dell'umanità.

Proseguite lungo la Fife Coastal Route, incontrando diversi paesini (Fishing Village of Fife) che meritano una breve sosta.

Aberdour con la sua spiaggia di Silver Sands, una delle più belle della Scozia che si affaccia sul Firth of Forth.

Anstruther per assaporare pesce appena pescato. Si consiglia l'Anstruther Fish Bar, che negli ultimi anni ha vinto numerosi premi tra cui il premio di miglior Fish and Chip Shop dell'anno.

Altri degni di nota sono Crail e St Monans.

Seguendo la strada costiera raggiungete St Andrews, culla del golf e sede dell'università più antica di tutta la Scozia, dove potrete visitare le rovine del castello e la cattedrale.

Nel pomeriggio raggiungete il castello di Glamis (ultima entrata ore 16:00), il castello più infestato di fantasmi di Scozia (o almeno così dicono), sicuramente uno dei più imponenti e affascinanti del paese, residenza dei conti Strathmore e Kinghorne (il conte Michael vive tuttora in un'ala del castello).

Pernottamento in zona.

4° giorno: Castello Di Glamis - Stonehaven - Castello Di Dunnottar - Aberdeen (95 Km / 1h 15min)

Castello Di Glamis - Stonehaven - Castello Di Dunnottar - Aberdeen (95 Km / 1h 15min) .jpg

La mattina partenza per Stonehaven, per visitare uno dei castelli più suggestivi di Scozia: il castello di Dunnottar, che sorge a picco sul mare nella contea dell'Aberdeenshire. Per raggiungerlo dovrete attraversare un piccolo istmo che lo collega alla terraferma.

Il castello è di proprietà della famiglia di Weetman Pearson, che ne ha curato la ristrutturazione aprendolo poi ai visitatori. Il suo nome “Dunnottar” richiama l'epoca dei Pitti, infatti Dun deriva da una parola pittica che significa “fortezza”.


Si consiglio una tappa anche a Stonehaven, piccolo villaggio affacciato sul mare.


Proseguite per Aberdeen, soprannominata “la città di granito” grazie al materiale con il quale sono costruiti molti dei suoi edifici.

La città possiede un centro vivace, inoltre è una delle poche città del Regno unito ad avere una propria spiaggia urbana.

Ad Aberdeen non avrete che l'imbarazzo della scelta tra musei, gallerie d'arte, eventi e locali nei quali rilassarvi e divertirvi.

Pernottamento ad Aberdeen.

5° giorno: Aberdeen - Castello Fraser - Glendronach Distillery - Elgin - Inverness (200 Km / 2h 50min)

Aberdeen - Castello Fraser - Glendronach Distillery - Elgin - Inverness (200 Km / 2h 50min).jpg

Dopo una buona colazione, partenza per il castello Fraser, che si trova a circa 30 minuti da Aberdeen. Questo castello cinquecentesco è una delle più importanti residenze storiche dei conti di Mar e conserva ambienti arredati, opere d'arte, uno splendido parco e anche un guardino segreto.

Proseguite poi per la Glendronach Distillery, una delle distillerie più antiche di tutta la Scozia, che da quasi due secoli produce i migliori Single Malt invecchiati in botti ex Sherry. Qui potrete partecipare a un tour con degustazione.

Proseguite per Elgin, una graziosa cittadina ricca di negozi. Vanta una splendida cattedrale, simbolo per eccellenza della città e di tutta la regione.

Infine raggiugete Inverness, porta d'accesso delle Highlands, per il pernottamento.

6° giorno: Inverness - Castello Di Urquhart - Fort Augustus - Fort William - Glencoe (135 Km / 2h 15min)

Inverness - Castello Di Urquhart - Fort Augustus - Fort William - Glencoe (135 Km / 2h 15min).jpg

Prima colazione in hotel. Visita delle rovine del meraviglioso castello di Urquhart, situato sulle rive di Lochness.

Partenza per Fort Augustus, graziosa cittadina dove è possibile vedere il canale di Caledonia con il suo sistema di chiuse.

Un'altra tappa consigliata è la cittadina di Fort William, un piccolo paese della costa delle Highlands che possiede uno dei paesaggi più belli della Scozia.

Se avete tempo, potete visitare il castello di Inverlochy, a soli 3 km da Fort William. Il paesaggio non potrebbe essere più bello, perché è il luogo in cui il fiume Lochy incontra il Loch Linnhe.

Ultima tappa della giornata è la straordinaria valle di Glencoe, uno dei luoghi più suggestivi della Scozia, dominato da natura selvaggia e terra scarsamente abitata, location di numerosi film.

Pernottamento nei pressi di Glencoe.

7° giorno: Fort William - Callander - Stilring (155 Km / 2h 20min)

Dopo la prima colazione, partenza per Callander, ex località termale. Tra i luoghi di maggiore interesse vi è il Rob Roy and Trossach Visitor Centre, che ospita un'esposizione sulla vita dell'eroe scozzese Rob “Rov” MacGregor.

Proseguite attraverso paesaggi fiabeschi fino a Stirling, famosa per essere stata location delle battaglie più importanti delle guerre d'indipendenza scozzesi, conosciute dal grande pubblico grazie al film Braveheart (o Cuore Impavido) con Mel Gibson.

Potrete visitare il castello, il palazzo preferito dalla dinastia Stuart, dal quale è possibile avvistare il monumento a William Wallace.

Pernottamento a Stirling.

8° giorno: Stirling - Edimburgo (50 Km / 40min)

Dopo la prima colazione, trasferimento all'aeroporto di Edimburgo e riconsegna dell'auto in tempo utile per il volo di rientro.


APPUNTI DI VIAGGIO



QUANDO ANDARE IN SCOZIA?

Il periodo migliore è sicuramente l'estate, anche se non si escludono mai la pioggia e il vento. in qualsiasi stagione.

L'autunno regala colori e paesaggi magnifici, ma di certo bisogna considerare le ore di luce, che in questa stagione iniziano a ridursi.


QUANDO PRENOTARE?

Si consiglia vivamente di prenotare il viaggio in Scozia con anticipo, in quanto il paese non possiede tantissime strutture e queste tendono a esaurirsi facilmente.

Anche la quota finale, se si ha prenotato per tempo, può ridursi notevolmente.


CHE COSA MANGIARE?

Si consiglia di non mangiare cibo italiano, ma di assaggiare la cucina locale, un ottimo modo per calarvi appieno nella cultura scozzese.

In Scozia potete trovare ottime zuppe, pesce fresco, carne squisita ed è inoltre facile trovare piatti vegetariani.


NAVIGATORE SATELLITARE

Si consiglia di scaricare le mappe con Google Maps e di utilizzarle offline, in quanto non sempre il segnale arriva ovunque. Per sicurezza portatevi appresso una mappa cartacea.


GUIDARE IN SCOZIA

Si consiglia di noleggiare un'auto piccola, dato che le strade sono strette e tortuose.

Ricordate che la guida è a sinistra!



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • 7 pernottamenti con prima colazione
  • biglietto Airlink
  • noleggio auto con chilometraggio illimitato
  • entrata al castello di Dunnottar
  • entrata al castello di Glamis
  • tour con degustazione presso la Glendronach Distillery
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 1150

volo + 7 pernottamenti con colazione + noleggio auto + escursioni e visite come da programma + assicurazione


Il volo considerato è da Bergamo o Venezia, ma è possibile partire da altri aeroporti.


Dal 1° ottobre 2021 si può entrare nel Regno Unito solo con passaporto. Le carte di identità non sono più accettate.


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646