Egitto

Spirito Dell'antico Egitto

Viaggi esperienziali

Formula Tour guidati

12 giorni e 11 notti

Dal 30/11/2023 al 11/12/2023

Africa

Egitto

2900 €

Cell. 3714733107
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Enrico Gelain

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(13 voti)

Uno straordinario viaggio simbolico, esoterico, spirituale, meditativo e di trasformazione interiore. 

Dal 30 novembre all'11 dicembre 2023


PROGRAMMA


1° giorno: Milano (volo) Aswan Via Il Cairo

Alle ore 11:30 ritrovo al banco del check-in all'aeroporto di Milano Malpensa. Imbarco sul volo per Il Cairo delle 13:35.

All'arrivo (ore -18:15), cena in aeroporto e alle ore 20:45 imbarco sul volo per Aswan.

All'arrivo (ore 22:05), trasferimento in hotel in bus.

Pernottamento (3 notti) ad Aswan al Pyramisa Isis Island Hotel****, su un'isoletta al centro del Nilo e di fronte alla bellissima città nubiana.

2° giorno: La Dea Lunare

La Dea Lunare.jpg

Prima colazione in hotel. Cominciamo il nostro viaggio con l'Alto Egitto, la bellissima NubiaSaremo subito proiettati in un'atmosfera d'altri tempi dal fascino indiscutibile.

In mattinata andremo nella Cava Egizia con il famoso obelisco incompiuto di 1168 tonnellate, che ci svelerà le impossibili tecniche di lavorazione della dura pietra per l'epoca.

Successivamente raggiungeremo il tempio di Philae, consacrato alla dea Iside nel suo ruolo di madre di Horus. Anche se costruito nel periodo tolemaico, quando l'Egitto era già in precipitoso declino, Philae è comunque uno dei gioielli dell'architettura mondiale. Qui faremo una meditazione sul Principio Lunare di Iside.

Pranzo egiziano (incluso).

Nel pomeriggio, bellissima crociera sul Nilo attraverso il parco naturale, tra le isole di granito e i canneti, per raggiungere un villaggio nubiano, per entrare immediatamente nella realtà di questo eccezionale angolo di mondo che ancora oggi viene vissuta in modo identico a come la si viveva nei tempi antichi. 

La sera esploreremo il souq o bazaar affollato di Aswan, con i suoi mercati di spezie e l'artigianato nubiano.

Cena e pernottamento ad Aswan.

3° giorno: Il Dio Solare

Il Dio Solare.jpg

Trasferimento in pullman da Aswan ad Abu Simbel e ritorno. Tempio di Abu Simbel sulle sponde del lago Nasser, con  Pranzo egiziano. Cena libera ad Aswan.

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman verso Abu Simbel. Costeggeremo il lago Nasser e passeremo attraverso il deserto nubiano per raggiungere uno dei templi più famosi d'Egitto: Abu Simbel.

Scoperto dal nostro avventuriero Belzoni (dalla cui figura hanno tratto il personaggio di Indiana Jones), l'intero tempio è stato scolpito direttamente dalla roccia madre per raffigurare quattro statue faraoniche assise, allineato al compleanno del faraone Ramses II, il 22 febbraio, giorno in cui il raggio di sole penetra all'interno della montagna per illuminare il dio Ra, Amon, Ramses II divinizzato, ma lasciando il dio dell'Oltretomba Ptah in penombra.

Faremo una meditazione sul Principio Solare di Ra.

Pranzo egiziano in corso di giornata.

Ritorno in pullman ad Aswan per la cena e il pernottamento.

4° giorno: Luce E Iniziazione In Egitto

Luce E Iniziazione In Egitto.jpg

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman verso Luxor. Costeggeremo il Nilo e passeremo attraverso pittoreschi villaggi tradizionali immersi tra coltivazioni, pastorizia e le fertili sponde ricche di canneti del fiume.

Visiteremo il magnifico tempio di Kom Ombo, un tempio doppio, era dedicato da un lato al dio coccodrillo Sobek, e dall'altro a Horus. Sobek è simbolo della fertilità e dio creatore, anche se come funzione cosmica rappresentava anche la Morte, mentre Horus in questo caso è declinato nella sua accezione di Anziano, cioè la funzione cosmica del Ritorno alla Sorgente. Questo luogo era teatro di importanti iniziazioni in cui per gli adepti sacerdoti era richiesto di sconfiggere le proprie paure prima di poter percorrere il loro lungo sentiero verso Heka, la magia della Creazione. Qui faremo una meditazione iniziatica a Sobek.

Pranzo al sacco.

Visiteremo poi lo straordinario tempio di Edfu, il meglio conservato del mondo antico, dedicato al Principio Solare di Horus, la personificazione della Luce, nella sua accezione di colui che sconfigge Seth, il principio del Buio e uccisore di suo padre Osiride. È anche associato alla Visione Intuitiva e alla chiarezza attraverso il suo simbolo, l'occhio di Horus. Qui faremo conoscenza dei Seguaci di Horus, un misterioso gruppo di iniziati pre-egizi sulle cui antiche conoscenze è stata basata la pianta di questo tempio. Faremo inoltre la meditazione sulla Luce di Horus.

Cena libera e pernottamento (4 notti) all'hotel Marsam**** di Luxor, davanti alla Valle dei Re.

5° giorno: Amore E Resurrezione

Amore E Resurrezione.jpg

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per scoprire due autentiche perle dell'Antico Egitto: i templi di Abydos e di Denderah.

Il tempio di Abydos è il meglio preservato del Nuovo Regno, consacrato a Osiride, il dio (o Principio) della Morte e della nuova vita, della Resurrezione ma anche della divinità immanente all'interno di ogni essere umano. Qui potremo anche osservare i poco conosciuti, controversi e molto dibattuti “geroglifici delle astronavi“, forse prova di un contatto alieno o di conoscenze tecnologiche fuori dal tempo? Daremo un'occhiata anche al misterioso e potente Osireion, molto probabilmente un resto che risale a quella più antica civiltà responsabile della Sfinge, dove sono state trovate incise le più antiche rappresentazioni del Fiore della Vita. Qui faremo una meditazione Trasformativa.

Pranzo egiziano.

Nel pomeriggio vedremo il tempio tolemaico di Denderah, consacrato ad Hathor, la dea dell'Amore, della musica, della danza e della sessualità e Signora dei Cicli del Tempo. Denderah commemora e integra in una singola struttura tutti gli aspetti del Femminile Cosmico, dalla cosmologia all'astronomia al concepimento: un luogo affascinante. Avremo anche l'incredibile ed esclusiva opportunità di visitare la cripta nascosta dove sono state raffigurate le famosissime Lampade di Denderah, forse prova tangibile che gli Egizi conoscessero l'elettricità. Qui faremo una meditazione Astrologica.

Cena libera e pernottamento a Luxor.

6° giorno: Il Primo Tempo

Il Primo Tempo.jpg

Prima colazione in hotel. La mattina attraverseremo il Nilo per esplorare la sponda ovest del fiume dell'antica Tebe.

Dopo uno sguardo agli immensi Colossi di Memnon, visiteremo il magnifico tempio di Amon a Medinet Habu, ancora splendidamente dipinto, dedicato alle Otto Forze Primordiali della Creazione, i Nether, raffigurate come esseri androgeni semi-trasparenti di natura serpentina, rappresentazione ricorrente anche in molte altre civiltà antiche.

Ci fermeremo in uno sconosciutissimo tempietto dedicato al dio Thot per una meditazione sulle sue Tavole Smeraldine.

Poi esploreremo anche un altro tempio di Amon della regina Hatshepsut, dove scopriremo che gli Egizi navigavano per scambi e commercio fino alla misteriosa Terra di Punt, che nonostante la primitiva tecnologia potrebbe anche coincidere con remotissimi continenti. Faremo una meditazione sul Tempo Primigenio egizio del Zep Tepi.

Visiteremo anche uno dei laboratori locali di alabastro, dove gli artigiani continuano ancora l'antica tradizione.

Pranzo egiziano in corso di giornata.

Cena libera e pernottamento a Luxor.

7° giorno: Il Dio Dell’ineffabile

Il Dio Dell’ineffabile.jpg

Dopo la prima colazione in hotel, la mattina presto esploreremo il vasto e sorprendente complesso templare di Karnak, dove faremo una meditazione sulla Creazione e una breve connessione energetica alla statua di Sekhmet.

Un tempo collegato al tempio di Luxor, che si trova a più di 2 km di distanza, da un lungo viale utilizzato per le processioni antiche costellato di Sfingi Arietine (che si sono ancora mantenute), Karnak è dedicato alle Forze della Creazione: ogni singolo tempio al suo interno rappresenta una fase nella genesi della creazione dell'universo.

Amon è l'animatore delle forme e questo tempio è il teatro in cui l'umanità gioca il suo destino.

Karnak è anche una delle sette meraviglie del mondo dal punto di vista architettonico.

Pranzo egiziano.

Nel pomeriggio andremo al tempio dell'Uomo, dove lo studioso R.A. Schwaller de Lubicz sviluppò la sua rivoluzionaria interpretazione simbolista dell'Antico Egitto dopo 15 anni di lavoro sul sito. Secondo l'interpretazione simbolista, la scienza, l'arte, la religione e la filosofia si fondono in una dottrina vasta e coerente. Luxor è il tempio che meglio esprime questa grande fusione. Qui faremo una meditazione sull'Uomo.

La sera, visita facoltativa del Museo di Luxor e connessione con le altre incredibili statue animate delle divinità egizie. Il museo, da poco ampliato, è un edificio moderno, dall'ottimo design e in cui si può vedere un assortimento grandioso di sculture e manufatti del Medio e Nuovo Regno.

Cena libera e pernottamento a Luxor.

8° giorno: Oltre La Vita

Oltre La Vita.jpg

Prima colazione in hotel. Inizieremo la giornata esplorando, lungo la sponda ovest, alcune tombe dei Nobili, con le loro vibranti scene dell'antica vita quotidiana.

Proseguiremo nella Valle dei Re, dove troveremo dipinti sui muri e in bassorilievo gli unici e misteriosi Libri dell'Emergere oltre nella Luce, di ciò che è nell'Aldilà, delle Caverne e del Cielo, conosciuti collettivamente come il Libro dei Morti.

Pranzo egiziano in corso di giornata.

Trasferimento all'aeroporto, cena al sacco e imbarco sul volo serale Luxor-Giza (ore 19:40-20:50).

All'arrivo, trasferimento a Giza per il pernottamento (4 notti) al Mamlouk Hotel & Spa****, di fronte alla Sfinge e alle Piramidi.

9° giorno: La Civiltà Egizia

La Civiltà Egizia.jpg

Prima colazione in hotel. Visita del nuovissimo Grand Egyptian Museum, ora il museo più grande al mondo, dagli incomparabili capolavori, che includono l'intero Tesoro di Tutankhamon (5000 pezzi), la più ampia collezione di manufatti del regno del Faraone “eretico” Akhenaton, alcuni teschi allungati, una spettacolare collezione di sculture dell'Antico Regno, la Barca Solare, uno degli esempi più sofisticati di costruzione navale fino al XIX secolo e molto altro.

Qui trascorreremo molte ore per poter visionare bene i manufatti più interessanti e riempirci di tanta bellezza.

Pranzo in corso di giornata.

Cena libera e pernottamento a Giza.

10° giorno: I Rituali Dell’antico Egitto

I Rituali Dell’antico Egitto.jpg

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Saqqara.

Ingresso inedito nella magnifica piramide a gradoni di Saqqara, normalmente considerata la prima delle grandi piramidi mai costruita. Prima di entrare, faremo una meditazione sonora con mantra Egizi nel cortile.

Entreremo poi nella piramide di Unas, la prima piramide dove è stato dipinto l'antichissimo Testo delle Piramidi, un ricchissimo formulario di magie e incantesimi progenitore del Libro dei Morti

Infine entreremo nella piramide di Teti, con i suoi geroglifici e le magnifiche scene intagliate di vita quotidiana che inglobano un significato ben più profondo di ciò che si vede a prima vista. I temi principali della Scienza Sacra dell'Antico Egitto erano la creazione del mondo e il ruolo dell'umanità in seno alla creazione. L'incredibile complessità della mitologia e la profusione di simboli misteriosi si possono vedere come un metodo ingegnoso di esprimere questi due temi.

Il Serapeum è l'area sotterranea forse deputata a tomba del dio Apis, il dio Toro, incarnato in tori veri e propri che gli Egizi mummificavano in giganteschi sarcofagi di diorite dal peso anche di 150 tonnellate l'uno; forse invece fu costruita da una civiltà antidiluviana con tecnologie a noi ancora incomprensibili per scopi ignoti, come vedremo domani.

Visiteremo anche il piccolo Museo di Imhotep.

Pranzo egiziano in corso di giornata.

Cena libera e pernottamento a Giza.

11° giorno: Iniziazione Egiziana

Iniziazione Egiziana.jpg

Oggi faremo finalmente esperienza delle piramidi di Giza da vicino, con una lunga giornata a piedi nel deserto della Piana di Giza

La mattina concentreremo l'attenzione sulla Sfinge ed esamineremo le controverse teorie che circondano queste sorprendenti strutture, la cui erosione fornisce prove geologiche certe di un'antichità maggiore di quella ufficialmente dichiarata. Questo dà validità scientifica all'ipotesi della “Civiltà Scomparsa” di John Anthony West, egittologo che ha ridatato la Sfinge e le tre Piramidi al 10.500 a.C. a opera di una civiltà precedente a quella egizia (atlantidea?). In effetti l'erosione della Sfinge, come molte altre prove a Giza e in tutto l'Egitto, costringerebbero gli archeologi a riscrivere qualsiasi cosa sia stata detta sulle origini della civiltà egizia, accettando in questo caso l'ipotesi di una civiltà antichissima precedente a quest'ultima.

A fianco della Sfinge faremo una meditazione di preparazione all'ingresso, per poi entrare nella piramide e nel tempio funerario di Chefren, nel tempio funerario di Micerino e finalmente anche all'interno della piramide di Micerino, con una visita esclusiva che da molto tempo non era possibile effettuare.

Pranzo egiziano.

Nel pomeriggio visiteremo la Grande Piramide, che si suppone sia stata costruita da Cheope.

In serata, ripercorrendo i passi degli antichi iniziati faraoni e anche di esploratori come Napoleone e il filosofo Paul Brunton, avremo a completa disposizione solo per noi per 2 ore la Camera del Re della Grande Piramide, dove vivremo un'esperienza di rito iniziatico rivelatore e di profonda trasformazione per tutti noi (rituale finale di iniziazione dentro al sarcofago).

Cena libera e pernottamento a Giza.

12° giorno: Giza - Il Cairo (volo) Milano

Prima colazione in hotel. Trasferimento in pullman all'aeroporto del Cairo e imbarco sul volo per Milano Malpensa (ore 12:50-15:50).


APPUNTI DI VIAGGIO



Cosa sono i luoghi di energia?

Attraverso di noi i templi sacri vi si dischiuderanno davanti non solo come un libro aperto, ma come veri e propri esseri senzienti con cui è possibile parlare, scambiare, interagire. Il nostro obiettivo è quello di condurvi a conoscere il genius loci dei luoghi, cioè l'anima dei luoghi.

Questi sono luoghi della memoria, luoghi dove l'uomo antico viveva la sua spiritualità e la connessione con la natura e il cosmo. Per questo condurremo tante meditazioni guidate, volte a farvi interagire efficacemente con le caratteristiche uniche e le specifiche diverse qualità energetiche di ognuno di questi luoghi.

Tutte le spiegazioni che forniremo sono frutto delle nostre personali ricerche, che comprendono: fonti di indagine archeologiche, approfondite ricerche sulla scienza del sacro e del religioso di queste popolazioni, numerosi rilevamenti energetici tramite la tecnica della radiestesia (pendolino e forcella da rabdomante), regressioni in vite passate, meditazioni e canalizzazioni.

Questi viaggi infatti sono anche il risultato di una lunga ricerca di archeologia psichica, ricerca ideata da Arianna Mendo nel 2007 e portata avanti da lei e da Enrico Gelain utilizzando diverse tecniche energetiche, per supplire alla scarsità di indizi archeologici che spesso non sono in grado di dirci nulla sulle conoscenze, sulla filosofia, sulle religioni, sulla spiritualità e sui rituali di questi antichi popoli.

Quello di cui ci occupiamo, quindi, è scoprire le ricchezze spirituali dei luoghi di energia con cui voi successivamente potrete interagire, attraverso gli itinerari da noi preparati, le meditazioni o i rituali che vi proporremo.



LA QUOTA INCLUDE



  • voli intercontinentali a/r con bagaglio in stiva
  • voli interni
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • 11 pernottamenti in hotel 4*
  • trattamento di mezza pensione (colazione e pranzo) bevande escluse
  • entrate a tutti i siti indicati
  • guida archeologica certificata in italiano in tutti i siti
  • esperienze energetiche e meditazioni guidate in tutti i siti
  • trasporti locali in pullman e barche
  • mance agli operatori locali e nei templi per le esperienze energetiche
  • assicurazione medico-bagaglio e annullamento


LA QUOTA NON INCLUDE



  • visto d'ingresso
  • Cene e bevande
  • mance personali
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 2900

voli + 11 pernottamenti + mezza pensione + guide in italiano + esperienze energetiche e meditazioni + trasferimenti + ingressi + assicurazione


Newsletter subscription

Our monthly newsletter with a selection of the best posts

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646