Inghilterra

Tour Del Devon E Della Cornovaglia

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

9 giorni e 8 notti

Quotazioni disponibili da Novembre 2021 fino a Novembre 2022

Europa

Inghilterra

Il pacchetto è scaduto. Le informazioni presenti in questa pagina (quali prezzo e date) sono a puro titolo informativo. Richiedi informazioni per saperne di più.

a partire da 950 €

Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(58 voti)





Il pacchetto è scaduto. Le informazioni presenti in questa pagina (quali prezzo e date) sono a puro titolo informativo. Richiedi informazioni per saperne di più.


Il pacchetto è scaduto. Le informazioni presenti in questa pagina (quali prezzo e date) sono a puro titolo informativo. Richiedi informazioni per saperne di più.

Un tour individuale in auto da Londra fino agli splendidi paesaggi e villaggi del Devon e della Cornovaglia, passando per città affascinanti come Oxford e Bath e per Stonehenge, un luogo avvolto dal mistero.


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Londra

Italia (volo) Londra.jpg

Partenza con volo per Londra. All'arrivo, ritiro dell'auto a noleggio e trasferimento in hotel.


Resto della giornata a disposizione per fare un giro a Londra.

Potete andare a Piccadilly Circus, con i grandi display pubblicitari che illuminano la piazza e tanti locali dove cenare.


Pernottamento a Londra all'hotel Holiday Inn Express London – Wimbledon South*** (o similare), a circa 20 minuti di metropolitana da Westminster.

2° giorno: Londra - Oxford - Bath (225 Km / 3h)

Londra - Oxford - Bath (225 Km / 3h).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza per Oxford e visita della città, sede di prestigiose e storiche università.

Da vedere la torre Carfax, considerata il centro della città; The Radcliffe Camera, l'edificio più fotografato della città, sede di una biblioteca; il popolare Christ Church College, con i suoi maestosi edifici che sono stati location per le riprese della saga di Harry Potter.

Vicino al college c'è il parco Christ Church Meadow, ideale per un momento di relax.

Da non perdere la Bodleian Library, una biblioteca davvero affascinante.

Molto bello è l'All Souls College, uno dei college più particolari, anche se in realtà non ospita alcun alunno.

Fate un giro all'Oxford Covered Market, un mercato coperto che ospita una cinquantina di negozi e diverse pasticcerie artigianali specializzate nel cake design.


Proseguite poi per Bath, Patrimonio dell'umanità Unesco, e visitate la città, che ospita uno dei siti storici più importanti d'Europa, le Terme Romane, con le meravigliose vasche circondate da colonnati dove sgorgano le sorgenti calde naturali. Se avete voglia di passare un po' di tempo alle terme, potete andare alle moderne Thermae Bath Spa e fare un bagno nella piscina panoramica sul tetto, godendo dei benefici delle acque calde e ricche di minerali.

Da vedere la meravigliosa abbazia, con la magnifica facciata, le vetrate decorate, le colonne in pietra dorata e le volte a ventaglio.

Nel pomeriggio fate una sosta per un tradizionale afternoon tea al Pump Room Restaurant, dove potrete gustare tè e pasticcini, ascoltando un pianista che suona dal vivo. Potete anche provare l'esperienza di bere l'acqua termale.

Non perdetevi il Pulteney Bridge sul fiume Avon e la diga Pulteney Weir, che forma una cascata a forma di “V”.

Se volete fare shopping, allora andate nell'Artisan Quarter, dove troverete articoli per la casa, abbigliamento vintage e oggetti di antiquariato.

Se avete voglia di prendere l'auto, andate al Prior Park Landscape Garden, in periferia, che oltre a vantare un bel ponte al centro di un lago regala viste magnifiche sulla città.


Pernottamento a Bath presso The Black Fox*** (o similare).

3° giorno: Bath - Wells - Glastonbury - Welcombe Mouth Beach - Sandymouth Bay Beach - Bude (235 Km / 4h 15min)

Bath - Wells - Glastonbury - Welcombe Mouth Beach - Sandymouth Bay Beach - Bude (235 Km / 4h 15min).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza per Wells e visita della città, che vanta un'imponente cattedrale, il Bishop Palace e il borgo medievale.


Raggiungete per Glanstonbury, uno dei luoghi più misteriosi del Regno Unito, come testimoniano le vetrine dei negozietti di artigianato del piccolo centro storico, piene di fate e folletti, minerali e cristalli, simboli magici e articoli esoterici.

Da vedere la Glastonbury Tor (in celtico “collina conica”), dove si erge la St Michael's Tower, resto di un'antica chiesa. Una leggenda fa coincidere questo sito con la Avalon di re Artù, un'altra con uno dei possibili luoghi dove si trova il Sacro Graal.

Anche dell'abbazia di Glastonbury rimangono solo rovine tra le mura. Qui si trova anche la tomba di re Artù.


Proseguite verso la costa ovest fino a Welcombe Mouth Beach, una spiaggia che vi lascerà senza fiato, come la successiva Sandymouth Bay Beach.


Raggiungete infine Bude per il pernottamento all'hotel Bude Haven**** (o similare).

4° giorno: Cornovaglia (205 Km / 4h 30min): Bude - Boscastle - Tintagel - Port Isaac - Bedruthan Steps - Perranporth - Chapel Port - St Agnes - St Ives - Land’s End - Minack Theatre - Mousehole - Penzance

Cornovaglia (205 Km / 4h 30min): Bude - Boscastle - Tintagel - Port Isaac - Bedruthan Steps  - Perranporth - Chapel Port - St Agnes - St Ives - Land’s End - Minack Theatre - Mousehole - Penzance.jpg

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della Cornovaglia. Sarà una giornata on the road, con tante soste in luoghi incredibili.


Partenza per Boscastle, un grazioso villaggio che si sviluppa attorno al porticciolo, immerso tra i pascoli e in prossimità di un profondo fiordo.


Proseguite per le rovine del castello di Tintagel, arroccato su un promontorio, dove secondo la leggenda nacque re Artù. Rimane un singolare monumento che lo rappresenta.

Imboccate qualcuno dei sentieri che partono dal castello e che regalano panorami mozzafiato. Potete raggiungere la cappella medievale di St Glebe's o scendere fino alla spiaggia (poi bisogna risalire!), dove potrete vedere la grotta in cui Mago Merlino sperimentava pozioni e incantesimi (sempre secondo la leggenda).


Andate a Port Isaac, dove potete fare un giretto a piedi lungo le viuzze acciottolate, tra botteghe artigiane e ristorantini in cui gustare pesce fresco.

Il panorama dell'insenatura in cui sorge il minuscolo e pittoresco villaggio è imperdibile. Si può goderne appieno percorrendo il sentiero panoramico che costeggia Port Isaac.


Dedicate un po' di tempo alla prossima tappa: Bedruthan Steps, un gruppo di scogli formati dalla continua erosione che, secondo la leggenda, sarebbero stati lanciati da un gigante di nome Bedruthan.


Prossime soste fotografiche per immortalare la costa, che alterna scogliere a spiagge sabbiose: Perranporth Beach, St Agnes e Chapel Port.


Proseguite per il grazioso villaggio di St Ives, la località più turistica della Cornovaglia.

Se volete potete fare un giro per le vie acciottolate del centro, ma il punto di forza del paese, che si affaccia su un'insenatura, sono i panorami sulla baia.


Raggiungete Land's End (“la fine della terra”), la punta più a ovest della Gran Bretagna. Il luogo ha perso un po' del suo fascino perché è diventato un'attrazione molto turistica con tanto di biglietto d'ingresso, ma ciò non toglie che, percorrendo il sentiero a picco sul mare per raggiungerlo, si goda di panorami meravigliosi.


Prossima tappa: Minack Theatre, considerato uno dei teatri all'aperto più spettacolari del mondo, costruito in granito a picco sul mare.


Se andate a Mousehole, potrete respirare l'atmosfera di un tipico villaggio di pescatori.


Raggiungete infine Penzance per il pernottamento al The Pirate Inn*** (o similare).

5° giorno: Cornovaglia (195 Km / 3h 40min): Penzance - St Michael’s Mount - Lizard Point - Polperro - Plymouth

Cornovaglia (195 Km / 3h 40min): Penzance - St Michael’s Mount - Lizard Point - Polperro - Plymouth.jpg

Prima colazione in hotel. Altra giornata dedicata alla Cornovaglia.


Cominciate con la visita dell'antico monastero benedettino St Michael's Mount, un isolotto che si raggiunge a piedi o in barca a seconda della marea.


Andate poi alla penisola di Lizard, caratterizzata da insenature e calette.

Raggiungete Lizard Point, la punta, dove si erge un bel faro e la vista è impagabile.


Se è ora di pranzo, potete fare una deviazione di circa 5 km e raggiungere Polkerris per bere una birra e mangiare pesce e piatti tipici in riva al mare al Rashleigh Inn, uno dei pub più famosi della Cornovaglia.


Da non perdere Polperro, un pittoresco villaggio di pescatori con un porticciolo molto suggestivo circondato da vicoletti su cui si affacciano cottage caratteristici, sale da tè e botteghe artigiane.

Se avete voglia di camminare, potete percorrere il sentiero che porta a Talland Bay, da dove si gode di panorami impareggiabili.


Raggiungete infine Plymouth, nel Devon. È una città intrisa di storia, circondata da panorami bellissimi, apprezzabili salendo sulla Smeatons Tower, un faro del XVIII secolo.

Se amate il gin, potete visitare la Plymouth Gin Distillery, all'interno dell'edificio della Black Friars Distillery, la più antica distilleria di gin d'Inghilterra. La visita (da prenotare in anticipo; ultimo ingresso ore 16:30) include una degustazione guidata di gin e una miniatura ricordo oppure un gin tonic al bar.


Pernottamento a Plymouth al Mariners Guest House**** (o similare).

6° giorno: Plymouth - Paignton (50 Km / 1h) + Paignton (treno) Kingswear (traghetto) Dartmouth E Ritorno (circa 4h 5min) + Paignton - Sidmouth - Exeter (85 Km / 1h 30min)

Plymouth - Paignton (50 Km / 1h) + Paignton (treno) Kingswear (traghetto) Dartmouth E Ritorno (circa 4h 5min) + Paignton - Sidmouth - Exeter (85 Km / 1h 30min).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza per Paignton, dove alle ore 10:30 prenderete il treno a vapore per Kingswear.


Da lì procederete in traghetto (ogni 15 minuti) verso Dartmouth.

Durante il viaggio potrete ammirare la costa di Torquay e le colline boscose lungo l'estuario del fiume Dart.


Arrivo a Dartmouth e visita di questa incantevole città marinara medievale, cui fa da sentinella il castello, su una falesia all'ingresso dell'importante porto.

Da vedere la chiesa di San Salvatore (fine XIII secolo), con una galleria che si narra sia stata costruita utilizzando il legno di navi catturate. Vanta un bel paravento in quercia del 1480 e numerosi monumenti medievali.

Fate una passeggiata nella medievale Foss Street, tra deliziose casette e negozietti caratteristici.


Da lì prenderete di nuovo il traghetto (ogni 15 minuti) per Kingswear, dove alle ore 14:05 riprenderete il treno a vapore per tornare a Paignton.


Procedete per Sidmouth, bella cittadina costiera da cui si gode di panorami magnifici.


Raggiungete infine Exeter, che conserva diverse chiesette costruite con la friabile pietra rossa locale, e visita alla sua splendida Cattedrale.


Pernottamento a Exeter all'hotel The Telstar*** (o similare).

7° giorno: Exeter - Durdle Door - Salisbury - Stonehenge - Winchester (260 Km / 4h)

Exeter - Durdle Door - Salisbury - Stonehenge - Winchester (260 Km / 4h).jpg

Prima colazione in hotel. Partenza per Durdle Door, dove potrete camminare su una spiaggia sabbiosa con vista su magnifiche scogliere bianche e una conformazione rocciosa singolare. Siete sulla Jurassic Coast, Patrimonio dell'umanità Unesco.


Raggiungete la pittoresca  Salisbury, sulle rive del fiume Avon. La città ha un'atmosfera particolare, creata dalle case antiche, dalle viuzze e dalle chiese medievali.

Da vedere la Cattedrale medievale, con la torre campanaria più alta della Gran Bretagna e l'orologio più antico del mondo; ospita inoltre una delle uniche quattro copie originali della Magna Carta esistenti.

Potete fare un salto alla Mompesson House, una casa risalente al XVIII secolo.

A pochi chilometri dal centro c'è la collina-fortezza Old Sarum, circondata da un fossato.


Attraverso la campagna verdeggiante dello Wiltshire, raggiungete Stonehenge, monumento megalitico di gigantesche dimensioni, che costituisce una delle meraviglie preistoriche del paese.


Trasferimento a Winchester e visita della città.

Da vedere la cattedrale normanna in stile gotico (Patrimonio dell'umanità Unesco), dove sono conservate le spoglie della scrittrice Jane Austen.

Potete poi visitare il City Museum (ingresso gratuito) e la Great Hall, resto di un castello medievale distrutto nel 1600 famoso perché ospita la tavola rotonda di re Artù.

Fate un bel giro in centro, dove tra gli edifici medievali potrete notare il Kings Gate, una porta medievale che contiene anche una chiesetta.


Pernottamento a Winchester al St John's Croft*** (o similare).

8° giorno: Winchester - Londra (110 Km / 2h)

Winchester - Londra (110 Km / 2h).jpg

Prima colazione in hotel. La mattina presto, trasferimento a Londra e visita della città.


Con la metropolitana raggiungete Charing Cross, per cominciare il vostro tour da Trafalgar Square, con al centro la Nelson's Column e, intorno, la National Gallery e l'Admiralty Arch a tre arcate.

Percorrete il viale The Mall e, con una camminata di circa 20 minuti tra edifici storici e il St James' Park, arrivate alla residenza reale di Buckingham Palace, dove intorno alle ore 11:30 avviene la cerimonia del Cambio della Guardia.

Camminando lungo Birdcage Walk raggiungete l'abbazia di Westminster, un bellissimo esempio di stile gotico, l'adiacente Parlamento e il Big Ben.


Attraversate il Tamigi percorrendo il Westminster Bridge e raggiungete il London Eye, la ruota panoramica più alta d'Europa (135 m), dalla quale si gode di una bellissima vista sulla città (biglietto da acquistare in fase di prenotazione).

Vi trovate nel distretto di South Bank, dove potete percorrere il Queen's Walk lungo il Tamigi (circa 2 km), passando accanto a diversi punti di interesse: l'enorme Sea Life Acquarium; il Southbank Centre, con la Royal Festival Hall, la Queen Elizabeth Hall, la Purcell Room, la Hayward Gallery e la Poetry Library; lo skater park di Jubilee Gardens; il National Theatre; il mercatino di libri usati Southbank Book Market, sotto il Waterloo Bridge; il particolare piazzale Gabriel's Wharf, che ospita caffè, bar e negozi indipendenti; la galleria d'arte Tate Modern; il Globe Theatre, il teatro del film Shakespeare in Love.


Arrivati al Millenium Bridge, interamente pedonale, attraversatelo e andate alla St Paul's Cathedral, con il cupolone bianco in stile barocco.

Imboccate Cannon Street e inoltratevi nella City, il centro finanziario di Londra, tra edifici antichi e grattacieli moderni.

Con una camminata di un quarto d'ora arrivate al Monument, una colonna in pietra alta circa 60 m in ricordo del grande incendio del 1666.


Andate verso il Tamigi e, percorrendo la Lower Thames Street, raggiungete la Tower of London, che ospita i Gioielli della Corona, e l'iconico Tower Bridge.


A cena potete scegliere uno dei pub al St Katharine Dock, vecchio porto commerciale oggi sede di molti locali.

9° giorno: Londra (volo) Italia

Londra (volo) Italia.jpg

Prima colazione in hotel. In base all'orario di partenza del volo, tempo a disposizione per visitare la città.


Potete andare a Covent Garden, il quartiere artistico di Londra.

Nella piazza centrale potrete assistere a spettacoli di abili giocolieri e artisti di strada, mentre intorno potrete vedere la Royal Opera House e la piccola St Paul Church, una chiesa dedicata agli attori.

In St Martin Place potete visitare la National Portrait Gallery (biglietti non inclusi, da acquistare in fase di prenotazione), che custodisce ritratti dal Rinascimento all'età contemporanea di artisti come Thomas Gainsborough e Andy Warhol.

Nel quartiere c'è anche la sede del London Transport Museum, tra i più importanti al mondo nel settore, con veicoli, poster, cartoline, fotografie e film.


Covent Garden è una meta dello shopping, sia per chi cerca boutique e grandi firme, nelle vie principali, sia per chi preferisce angoli più autentici anche solo da fotografare, nelle vie secondarie, come negozietti di alimentari e botteghe artigiane.

Da non perdere lo storico negozio di mappe Stanfords, che ha vantato clienti come David Livingstone e Sherlock Holmes, e lo stravagante Benjamin Pollock's Toyshop, che vende giochi rétro e antichi.


Per fare una pausa non avrete che l'imbarazzo della scelta: lo storico pub Lamb & Flag, la Tea House, la caffetteria Monmouth, i locali nella colorata piazzetta Neal's Yard, da non perdere.


Rientro in hotel per prendere l'auto i bagagli e trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


DESCRIZIONE STRUTTURA



Per questo tour sono state privilegiate strutture caratteristiche come B&B e guest house, ma è possibile scegliere sistemazioni diverse.



APPUNTI DI VIAGGIO



In Cornovaglia assaggiate un cornish pasty, un fagottino ripieno di manzo e verdure cotto al forno.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con bagaglio in stiva
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • noleggio auto Peugeot 208 (o similare) con chilometraggio illimitato
  • 8 pernottamenti con prima colazione
  • escursione da Paignton in treno a vapore e traghetto
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • carburante, pedaggi, parcheggi
  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • visita della Plymouth Gin Distillery con degustazione € 20 a persona (facoltativa)
  • assicurazione annullamento € 45 a persona (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 950

volo + noleggio auto + 9 pernottamenti con colazione + treno e traghetto + assicurazione


Il volo considerato è da Milano, ma è possibile partire da altri aeroporti.


L'itinerario è totalmente personalizzabile.


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646