Francia

Un Giro In Alsazia: Strasburgo E Colmar

Self Drive

Formula Solo Soggiorno

4 giorni e 3 notti

Quotazioni disponibili da Febbraio 2018 fino a Febbraio 2019

Europa

Francia

a partire da 195 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


Un tour con la propria auto alla scoperta di due perle dell'Alsazia: Strasburgo e Colmar. Lungo il percorso, visiterete anche due interessanti città svizzere: Basilea e Lucerna.




PROGRAMMA


1° giorno: Milano - Basilea - Strasburgo (480 Km)

Milano - Basilea - Strasburgo (480 Km).jpg

Al mattino partenza per Basilea, città svizzera sulle rive del Reno nel punto in cui si incontrano i confini di Svizzera, Francia e Germania.


Dopo aver visitato il centro, proseguite per l'Alsazia, affascinante regione ai confini tra il mondo latino e quello germanico, con cattedrali gotiche, cibi prelibati, vini pregiati, paesaggi pittoreschi.  


In serata arrivo a Strasburgo, città d'arte e ricca di tradizioni. 


Pernottamento (2 notti) a Strasburgo all'hotel Citadines Kléber Strasbourg*** (o similare).

2° giorno: Strasburgo

Strasburgo.jpg

Mattinata dedicata alla visita di Strasburgo, sede del Parlamento Europeo dal 1979, una città affascinante e cosmopolita, dove nell'architettura, l'organizzazione sociale, l'arte e la gastronomia convive l'equilibrio tra consistenza tedesca e raffinatezza francese.


Non perdetevi il centro storico, Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. Da vedere la cattedrale di Nôtre Dame, una delle più alte espressioni del gotico in Europa, con la sua guglia alta oltre 140 m, la Maison Kammerzell, la più bella casa di Strasburgo, la pittoresca Petite-France, la parte più intatta del centro storico, per molti secoli il quartiere dove vivevano mugnai, conciatori e pescatori, il Palazzo Rohan, che ospita 3 musei (Belle Arti, Arti decorative e Museo archeologico). 


Si consiglia una crociera sul fiume che attraversa il centro storico.

3° giorno: Strasburgo - Haut-königsburg - Colmar (90 Km)

Strasburgo - Haut-königsburg - Colmar (90 Km).jpg

Partenza per il castello di Haut-Königsburg, castello-fortezza medievale del XVII secolo, da cui si gode un grandioso panorama sulla valle del Reno e la pianura Renana. Costruito agli inizi del XII secolo dalla famiglia degli Hohenstaufen, fu distrutto da un incendio e ricostruito nel 1899 da Guglielmo II di Hohenzollern.


Proseguite per Colmar, una delle città più suggestive dell'Alsazia con le casette di legno dalle pareti colorate conosciute come colombages, le stradine strette, i fiori e i canali.  


Addentratevi nel centro storico, la città vecchia, e perdetevi per le stradine alla scoperta delle particolari abitazioni dai tetti spioventi. Da non perdere la Maison Pfister, costruita con pannelli di legno intarsiati, e la Maison des Tetes, una bizzarra abitazione sulla cui facciata sono raffigurati 106 animali e caricature. 


Raggiungete la Petit Venise, ovvero Cours de la Lauch, la zona che inizia dietro il Koïffhus, prosegue per Quai de la Poissonnerie fino al ponte di Saint-Pierre, nell'antico quartiere di Krutenau che un tempo era un sobborgo fortificato abitato da agricoltori. Nel quartiere della “Piccola Venezia” le stradine tortuose si snodano lungo pittoreschi canali collegati al fiume Ill che, a Colmar, si getta nel Reno. 


Pernottamento a Colmar al Brit Hotel Primo Colmar Centre** (o similare). 

4° giorno: Colmar - Lucerna - Milano (405 Km)

Colmar - Lucerna - Milano (405 Km).jpg

Partenza per Lucerna, incantevole cittadina in posizione panoramica sul lago dei Quattro Cantoni. Fate un giro nel centro storico, dominato dal Kappelbrücke, il ponte di legno sul fiume Reuss.


Proseguite e rientrate in Italia.


APPUNTI DI VIAGGIO



In Alsazia, oltre alle birre di marche commerciali più famose (Kronenbourg, Fischer, Adelscott), si bevono decine di birre artigianali prodotte da piccoli birrifici.


Per quanto riguarda i vini, avrete l'imbarazzo della scelta, con Gewurztraminer, Moscato, Pinot bianco, grigio e nero, Tokay, Riesling, Sylvaner. 


Gustando questi vini, potete mangiare una choucroute, piatto a base di crauti e carne di maiale, o la vigneronne (“pasticcio del vignaiolo”), fatta di carni marinate e messe in pasta sfoglia, spesso con l'aggiunta di una goccia di Riesling. Oppure potete dedicarvi alla cucina tedesca e assaggiare gli Knack, würstel che prendono il nome dal rumore che fanno sotto i denti, e i Fleischenschneke, “girelle” preparate mettendo della carne su uno strato di pasta che viene arrotolata, tagliata e bollita nel brodo.  


Per gustare tutto questo sedetevi in una Winstub, la tipica taverna alsaziana.



LA QUOTA INCLUDE



  • 3 pernottamenti con prima colazione


LA QUOTA NON INCLUDE



  • carburante, pedaggi parcheggi
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quote per persona in camera doppia da € 195

3 pernottamenti con prima colazione


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it