Irlanda

Cineturismo In Irlanda: I Luoghi Di Star Wars

Self Drive

Formula Volo + Soggiorno + Noleggio auto

5 giorni e 4 notti

Quotazioni disponibili da Febbraio 2018 fino a Febbraio 2019

Europa

Irlanda

a partire da 590 €


Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email valentina@raccontidiviaggio.it

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(12 voti)


Intravista in Il risveglio della Forza, protagonista in Gli ultimi Jedi: è Skellig Michael, l'isola dove Rey trova Luke Skywalker. Venite a scoprirla con questo tour, che vi porterà sulle tracce di Star Wars, in una galassia lontana lontana…




PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Dublino - Loop Head - Kilkee (350 Km / 4h 10min)

Italia (volo) Dublino - Loop Head - Kilkee (350 Km / 4h 10min).jpg

Partenza dall'Italia con volo per Dublino. Arrivo e ritiro dell'auto a noleggio.


Attraversando l'entroterra irlandese, raggiungete la riva opposta dell'isola e andate al promontorio di Loop Head, celebre per il suo enorme e stupendo faro e per le viste mozzafiato. Gli attori e la troupe di Star Wars non sono stati certo i primi a scoprire la bellezza di questa lingua di terra, che Jacques Cousteau ha definito il miglior luogo per fare immersioni in Europa. In cima alle scogliere vedrete come la terra viene plasmata dall'oceano: scogliere a picco, grotte che portano i segni della forza delle maree, e un faro che per oltre 340 anni ha fatto la guardia tenendo lontano le navi di passaggio. Dalla Casa del guardiano del faro godrete di una vista a 360° da Kerry alle Cliffs of Moher, per un'esperienza indimenticabile. 


Raggiungete Kilkee: nascosta in una baia riparata, la cittadina è stata una meta di vacanze molto frequentata per oltre 150 anni (la scrittrice Charlotte Brontë la scelse nel 1894 per il suo viaggio di nozze) e le sue spiagge, amate un tempo, continuano a essere apprezzate ancora oggi da personaggi a noi più vicini come Che Guevara e Russell Crowe.  


Pernottamento a Kilkee al Myles Creek Guesthouse*** (o similare).

2° giorno: Kilkee - Carrigaholt - Sybil Head - Clogher Head - Dingle (185 Km / 4h 15min)

Kilkee - Carrigaholt - Sybil Head - Clogher Head - Dingle (185 Km / 4h 15min).jpg

La mattina andate a Carrigaholt, da dove partirete per un'escursione in barca per osservare i delfini (2-3 ore), durante la quale godrete di panorami incredibili.


Raggiungete quindi Killimer e prendete il traghetto per Tarbert con auto al seguito. 


Proseguite per la penisola di Dingle, definita “il luogo più bello sulla Terra” dal «National Geographic». Nel corso del tempo la penisola è stata testimone degli attacchi dei Vichinghi, ha accolto Hollywood e ora perfino gli attori e la troupe di Star Wars.  


Le riprese si sono concentrate attorno allo spettacolare promontorio di Sybil Head (Ceann Sibéal). Per raggiungerlo, imboccate la strada che conduce al villaggio di Ballyferriter e fate una passeggiata sulla Beál Bán Beach, una località segreta adorata dagli abitanti! A Sybil Head, per motivi cinematografici erano state ricreate le capanne a forma di alveare di Skellig Michael, risalenti al VI secolo. Non rimane alcun segno, nemmeno una pietra: la troupe e gli attori hanno lasciato questo bellissimo luogo intatto, così come lo hanno trovato.  


Andate poi fino al promontorio di Clogher Head, battuto dal vento: qui si trovano l'atelier e il negozio del famoso ceramista irlandese Louis Mulcahy, dove potete provare a produrre un pezzo di ceramica al tornio. Dal promontorio potete anche ammirare in lontananza le Blasket Islands. 


Trasferitevi infine nell'animata cittadina di Dingle, dove molti degli attori e dei tecnici di Star Wars si sono ritrovati, il cui abitante più famoso è il delfino Fungie. Tutti sembravano entusiasti del soggiorno e Daisy Ridley (Rey) è stata vista perfino tra una ripresa e l'altra nell'eclettico Dick Mack's pub


Pernottamento a Dingle al Qayside B&B*** (o similare). 


NB Potete prolungare di un giorno il vostro viaggio per un'escursione in barca alle isole Aran.

3° giorno: Dingle - Portmagee - Waterville (130 Km / 2h 15min)

Dingle - Portmagee - Waterville (130 Km / 2h 15min).jpg

Partite per Portmagee, che, prima dell'arrivo di Star Wars, era semplicemente un villaggio di pescatori immerso in uno scenario mozzafiato. Oggi è anche il luogo dove Luke Skywalker ha imparato a spillare una pinta di Guinness al The Bridge Bar. Ed è anche il villaggio dove attori e troupe si ritrovavano a gustare gli squisiti piatti del The Moorings.


Ma non è Portmagee ad aver attirato cast e troupe di Star Wars, bensì l'isola di Skellig Michael, Patrimonio dell'Umanità Unesco, che ha fatto la sua comparsa nelle scene finali di Star Wars: Il risveglio della Forza. Naturalmente un sito così prezioso, abitato per la prima volta da arditi monaci nel XVI secolo, permette ogni anno l'accesso solo a un numero limitato di visitatori che arrancano lungo i suoi gradini a strapiombo (solo poche barche munite di autorizzazione hanno il permesso di approdare sull'isola), ma ciò non esclude la possibilità di fare una crociera attorno alle isole Skellig (tempo permettendo), prendendo una barca a Portmagee e godendo della bellezza dell'area che Mark Hamill ha definito “indescrivibile”. 


In serata, percorrete i circa 12 km che vi separano dal Kerry International Dark-Sky Reserve, dove l'assenza totale di inquinamento luminoso vi consentirà di osservare la Via Lattea e di immaginare una vera galassia lontana lontana. 


Pernottamento nel villaggio di Waterville, Klondike House*** ( o similare). 

Secondo disponibilità, potete pernottare al Butler Arms Hotel, dove hanno soggiornato Daisy Ridley e Mark Hamill.

4° giorno: Waterville - Durrus - Brow Head - Crookhaven - Baltimore (206 Km / 3h 55min)

Waterville - Durrus - Brow Head - Crookhaven - Baltimore (206 Km / 3h 55min).jpg

Partite verso sud e fate una sosta al villaggio di Durrus, famoso per l'omonimo Irish Farmhouse Cheese.


Proseguite verso l'ultima location di Star Wars: Brow Head, nella contea di Cork. Qui sono stati utilizzati, in Star Wars: Gli ultimi Jedi, pozzi minerari abbandonati, caverne ed edifici in rovina. 


Anche il vicino Mizen Head è stato protagonista di alcune scene, con i suoi paesaggi pazzeschi. Al Mizen Head Visitor Centre potrete conoscere la ricca storia marittima dell'area, poi potrete arrampicare fino alla stazione radio, collegata alla terraferma da un ponte ad arco sospeso sul mare impetuoso, dove potreste avvistare foche, delfini e megattere!

Per mangiare qualcosa, potete fare una sosta al Mizen's Café, al centro del villaggio. 


Non dimenticate di raggiungere Fastnet Rock, nota come “Ireland's Teardrop” (“lacrima d'Irlanda”): era l'ultimo scorcio d'Irlanda che gli emigranti vedevano lasciando la propria terra. 


Proseguite per il vivace villaggio di pescatori di Crookhaven, con deliziosi caffè e caratteristici pub dove si suona musica tradizionale. Se andate al Crookhaven Inn o all'O'Sullivan's Bar potrete chiacchierare con gli abitanti del posto, che vi racconteranno di quando Luke Skywalker è arrivato in città. 


Pernottamento a Baltimore al The Stone House B&B*** (o similare).

5° giorno: Baltimore - Dublino (365 Km / 4h 10min) - Italia

Raggiungete l'aeroporto di Dublino, per restituire l'auto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


APPUNTI DI VIAGGIO



Peter Mayhew, l'attore alto 2,18 m che interpreta Chewbacca, ha visitato la scuola di Scoil Baile an Fheirtearaigh per salutare gli alunni. Immaginate la reazione dei bambini!


A Loop Head, all'estremità della lingua di terra che si protende verso l'America, si trova il Keating's Bar, conosciuto come “il bar più vicino a New York”. 


A Dingle potete bere una birra al Foxy John's, un pub al cui interno si trova anche una piccola ferramenta! Oppure potete brindare a una leggenda locale, Tom Crean, che, dopo essere sopravvissuto alle tre spedizioni antartiche più estenuanti della storia, al suo rientro aprì un pub, The South Pole Inn


Se non volete patire il mal di mare su una barchetta, potete apprezzare le isole Skellig partecipando a The Skellig Experience su Valentia Island. E naturalmente concedendovi un dolce alla Skelligs Chocolate Factory a Ballinskelligs


—————————————-


Siete cinefili accaniti? Potete abbinare questo tour a quello che vi porta alla scoperta dei luoghi del Trono di Spade. Guardate l'itinerario Cineturismo in Irlanda: i luoghi del Trono di Spade.

 
—————————————- 


Se volete conoscere qualcosa in più dell'Irlanda e della sua enogastronomia, leggete l'articolo Va' dove ti porta il palato: Irlanda, Guinness e stew sul nostro blog.



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con solo bagaglio a mano
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino al momento dell'emissione dei biglietti)
  • noleggio auto VW Polo (o similare) con chilometraggio illimitato
  • 4 pernottamenti con colazione
  • navigazione di 2-3 ore per osservare i delfini
  • traghetto Killimer-Tarbert
  • navigazione intorno alle isole Skellig
  • assicurazione medico-bagaglio


LA QUOTA NON INCLUDE



  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 590

volo a/r + noleggio auto + 4 pernottamenti con colazione + traghetto + 2 navigazioni 


Potete prolungare di un giorno il vostro viaggio e aggiungere un pernottamento a Dingle, per un'escursione in barca alle isola Aran.


AREA RISERVATA

Privacy Policy
Cookie Policy

©2018 - 74 srl - P.IVA 04136790237 - booking@raccontidiviaggio.it