Spagna

Madrid: Tapas, Flamenco E Arte

Città e capitali

Formula Volo + Soggiorno

5 giorni e 4 notti

Quotazioni disponibili da Novembre 2021 fino a Novembre 2022

Europa

Spagna

a partire da 690 €

Cell. 339 5636029
Tel. 045 8341329
Email [email protected]

Valentina Caccavale

Il tuo consulente
Vedi i miei viaggi

(45 voti)

Un soggiorno a Madrid, città elegante, ricca di edifici di grande pregio architettonico e musei che custodiscono opere di valore inestimabile, ma anche città vivace, tra spettacoli di flamenco e locali dove “andare per tapas”.


PROGRAMMA


1° giorno: Italia (volo) Madrid

Italia (volo) Madrid.jpg

Partenza dall'Italia con volo per Madrid. All'arrivo, trasferimento in hotel.

2° giorno: Tour A Piedi (circa 6 Km)

Tour A Piedi (circa 6 Km).jpg

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città.


Cominciate dalla enorme Plaza de España (36.900 metri quadrati), dove potrete ammirare diversi edifici interessanti: la Torre di Madrid, che per diversi anni è stata l'edificio in cemento più alto del mondo (142 metri); l'Edificio España, con la facciata in mattoni rossi; Casa Gallardo, un impressionante edificio modernista; il bellissimo Edificio de la Compañía Asturiana de Minas, in pietra, mattoni e lavagna, coronato da tre torri; il monumento a Miguel de Cervantes, nel centro della piazza, che raffigura Cervantes con Don Quijote e Sancho Panza.


Andate poi in Plaza de Oriente, che ospita diversi giardini e un imponente gruppo scultoreo.

Sulla piazza si affacciano il Teatro Real e, sul lato opposto, il Palacio Real, il cui progetto si ispirò agli schizzi realizzati dal Bernini per il Louvre di Parigi.

L'edificio presenta un patio quadrato centrale e dispone di una galleria e una piazza d'Armi.

Vanta oltre 3000 stanze, tra cui spiccano la sala del trono (El Salón del Trono) con il soffitto dipinto dal Tiepolo e la sala da ballo (El Salón de Alabarderos), oltre alla Escalera Principal, con più di 70 gradini.


Continuate il tour camminando fino a Plaza de la Villa, che durante il Medioevo ebbe notevole importanza: da qui infatti si dipartono tre strade del tracciato originario della città: la strada del Codo, la strada del Cordón e la strada di Madrid.

Intorno alla piazza si possono ammirare le facciate di tre edifici storici: l'antica Casa y Torre de los Lujanes (XV secolo) in stile gotico-mudéjar, la Casa de Cisneros (XVI secolo) e la Casa de la Villa (XVII secolo ) in stile barocco.


A pranzo fermatevi al Mercado de San Miguel, all'interno di una struttura in vetro dell'inizio del XX secolo. Potrete assaggiare tapas, pintxos, jamón e molte altre specialità.


La prossima tappa è l'elegante e vasta Plaza Mayor, lunga 129 metri e larga 94.

La piazza, che ha diverse porte di accesso, è circondata da portici e da edifici di tre piani, ed è piena di simboli.

Potete fare un giro per le viuzze acciottolate che circondano la piazza.


Da lì potete raggiungere l'adorabile Plaza de Santa Ana. La storia di questa piazza è sempre stata legata al mondo del teatro: qui sorsero i primi corrales de comedias, teatri allestiti nei cortili, dove debuttarono grandi drammaturghi del tempo.

Intellettuali di ogni tipo si ritrovavano in Plaza de Santa Ana, da Calderón de la Barca a Lope de Vega a Cervantes.

Se il clima lo permette, concedetevi una pausa bevendo qualcosa seduti a un tavolino all'aperto.


Proseguite verso un'altra piazza, Puerta del Sol, dove troverete la statua dell'Orso e del Corbezzolo, simbolo di Madrid, l'orologio della Casa de Correos, dove, fin dal 1962, si battono i rintocchi di Capodanno, il Chilometro Zero, il punto da cui partono le strade spagnole.


Imboccate la Gran Vía, piena di ristoranti, negozi e cinema, e frequentata a qualsiasi ora del giorno nel corso di tutto l'anno. Sulla via si affacciano edifici famosi come l'Edificio Metrópolis e l'Edificio Carrión, con il famoso cartello pubblicitario della Schweppes.


Arrivate quindi in Plaza del Callao, ottima per lo shopping, ma resa famosa dalla serie La Casa de Papel: qui infatti è ambientata la famosa scena del lancio delle banconote da un dirigibile.

Da non perdere il centro commerciale El Corte Inglés: salite in ascensore fino all'ultimo piano, dove troverete non solo piatti di varie parti del mondo, ma soprattutto una terrazza da cui si gode di una vista di Madrid favolosa.


Da qui potete prendere la metro e raggiungere Calle de la Cava Baja, luogo ideale per assaggiare le tapas.

3° giorno: Tour A Piedi (circa 7 Km) E Musei

Tour A Piedi (circa 7 Km) E Musei.jpg

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città e dei principali musei.


Raggiungete la bella Plaza de Cibeles, fiancheggiata da imponenti edifici e con al centro la fontana di Cibeles, che un tempo veniva utilizzata per fornire l'acqua ai madrilegni.


Proseguite fino alla Puerta de Alcalá, una delle cinque porte che un tempo davano accesso alla città, ed entrate nel Parque del Buen Retiro.

All'interno del parco troverete il famoso laghetto, il palazzo di cristallo, il monumento ad Alfonso XII, i Jardines de Cecilio Rodriguez, la Rosaleda, la Fuente del Angel Caido, una fontana che raffigura la caduta di Lucifero (è l'unico monumento pubblico al mondo dedicato al diavolo).


Passate accanto alla Iglesia de San Jerónimo El Real, chiamata “Los Jerónimos”, un tempo uno dei conventi più importanti di Madrid, e raggiungete il Museo del Prado, che conserva opere prodotte del XVI-XIX secolo da maestri come Tiziano, El Greco, El Bosco, Velázquez, Rubens e Goya. Visita del museo.


Passate accanto al particolare edificio del CaixaForum, un centro culturale ricavato all'interno di una ex centrale elettrica riqualificata.


Raggiungete il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, che ospita un'importante collezione di arte contemporanea spagnola, con opere di artisti del calibro di Pablo Picasso, Salvador Dalí e Joan Miró. Il quadro più famose del museo è il Guernica di Picasso. Visita del museo


A cena potete prenotare al ristorante più antico del mondo ancora in attività, il Sobrino de Botín, noto per alcune specialità come il cochinillo asado (maialino da latte arrosto) e il cordero asado (agnello arrosto) cotti nel forno a legna.

4° giorno: Tour, Cena Tapas E Spettacolo Di Flamenco

Tour, Cena Tapas E Spettacolo Di Flamenco.jpg

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città.


Prendete la metropolitana e andate alla stazione ferroviaria di Atocha.

Inizialmente costituita da una banchina di legno, la stazione fu ampliata nella seconda metà del XIX secolo, diventando un'immagine iconica di Madrid, grazie al tetto della navata principale, largo 152 metri, lungo 48 e alto 27.

Oggi la stazione è formata da una parte nuova, destinata al traffico ferroviario, e una parte vecchia principalmente in ferro e vetro, dove c'è un centro commerciale e ricreativo che ospita un giardino tropicale con 7000 piante di 400 diverse specie.


Con un passeggiata di 20 minuti potete poi andare al Circulo de Bellas Artes. Prendete l'ascensore fino alla terrazza, dalla quale si gode di una vista magnifica di tutta Madrid.


Potete poi andare a pranzo al Platea, uno degli spazi gastronomici più stimolanti di Madrid, ricavato in un ex cinema abbellito da elaborate decorazioni.


Dedicate il resto del pomeriggio allo shopping, perlustrando Calle de José Ortega y Gasset, Calle de Serrano e le vie limitrofe.


La sera (ore 21) potrete assistere a uno spettacolo di flamenco nello storico Tablao di Torres Bermejas, che ospita lo spettacolo di flamenco più importante al mondo, con sale uniche e meravigliose che riproducono gli interni delle torri di Bermejas, nell'Alhambra di Granada.

Tra pareti dai motivi arabeggianti, ceramiche decorate e soffitti di legno intagliato, potrete ammirare artisti e ballerini di flamenco impegnati in interpretazioni mozzafiato, mentre gusterete una sfiziosa cena a base di tapas (omelette con cipolla caramellata, croquette della casa, formaggio e prosciutto iberico, seppia all'andalusa, toast con pomodoro e prosciutto iberico, paella, crocchette di pollo, cheesecake con salsa al mirtillo; vino rosso o bianco e acqua).

5° giorno: Madrid (volo) Italia

Madrid (volo) Italia.jpg

Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per un'ultima visita della città.

Rientro in hotel per prendere i bagagli e trasferimento all'aeroporto in tempo utile per il volo di rientro.


DESCRIZIONE STRUTTURA



ESEMPIO DI HOTEL


Espahotel Plaza de España*** (Plaza De España 7)

L'hotel si trova nel centro di Madrid, a meno di 10 minuti a piedi dal Palazzo Reale e a un quarto d'ora da Plaza Mayor; la fermata della metropolitana è a 3 minuti.

Gli accoglienti appartamenti monolocali sono dotati di angolo cottura con fornelli e microonde, aria condizionata, riscaldamento, Wi-Fi gratuito, tv con canali via satellite, telefono, cassaforte e minibar.

La colazione continentale è disponibile tutti i giorni dalle ore 7:30 alle ore 11:00.

A disposizione: quotidiani gratuiti nella hall, servizio di lavanderia/lavaggio a secco, reception aperta 24 ore su 24, parcheggio (a pagamento), un ristorante, un bar/caffetteria, servizio in camera con orario limitato.



APPUNTI DI VIAGGIO



Per gli spagnoli ir de tapas o tapear è un vero e proprio rito. Ma che cosa significa “andare per tapas”? Letteralmente, girare di bar in bar per mangiare tapas e bere.

Esistono infiniti tipi di tapas, che sono una sorta di stuzzichini in porzioni più o meno abbondanti a seconda del locale: tortillas, olive, pulpo a la gallega, patatas bravas, pintxos (formati da una base di pane e sopra carne o pesce), pinchos (tapas provviste di stuzzicadenti), montaditos (piccoli panini con farciture di ogni tipo)…

Se vi trovate in Spagna il 15 giugno, sappiate che festeggerete il tapas day!



LA QUOTA INCLUDE



  • volo a/r con bagaglio in stiva
  • tasse aeroportuali (l'importo può variare fino all'emissione dei biglietti)
  • trasferimento privato da/per l'aeroporto
  • 4 pernottamenti con prima colazione
  • ingresso al Palazzo Reale con app audioguida
  • ingresso prioritario al Museo del Prado
  • ingresso serale al Museo Reina Sofía
  • spettacolo di flamenco con cena a base di tapas (vino e acqua inclusi)
  • assicurazione medico-bagaglio di base


LA QUOTA NON INCLUDE



  • tasse di soggiorno da pagare in loco
  • assicurazione annullamento (facoltativa)
  • tutto quanto non espressamente indicato in “La quota include”


Costi



Quota per persona in camera doppia da € 690

volo a/r + 4 pernottamenti con colazione + trasferimenti + ingressi come da programma + spettacolo di flamenco con cena di tapas + assicurazione


Il volo considerato è da Milano. Contattateci per partenze da altri aeroporti.


Vuoi ricevere tutte le nostre offerte?
Iscriviti alla newsletter

Privacy

74 srl - P.IVA 04136790237 - [email protected]
Autorizzazione Agenzia Viaggi n. 4167 Provincia di Verona
Polizza RC Allianz Global Assistance n. 196646