Per il ponte del 2 giugno vorresti andare da qualche parte ma non hai idee del tutto convincenti?

Ne ho io una da proporti: quattro giorni di relax alle terme o in beautyfarm. È un buon modo per sfruttare al meglio un periodo breve di ferie, perché non richiede grandi spostamenti e permette di “ricaricarsi” alla grande, per affrontare i mesi che ancora separano dalle vacanze vere e proprie.

Puoi scegliere il centro che più si adatta alle tue esigenze.

Per esempio, se hai bisogno di riposarti, l’ideale sono strutture che offrono spa e massaggi (dal semplice massaggio rilassante con oli essenziali profumati all’hot stone, che utilizza pietre calde). E magari docce cromoterapiche (con le lucine che cambiano colore) e una sala relax dove si può sorseggiare una tisana comodamente sdraiati su una chaise-longue.

Se invece vuoi cominciare a metterti in forma in previsione della prova costume estiva, allora l’ideale sono i centri benessere, che propongono una dieta sana ed equilibrata associata a trattamenti dimagranti e depurativi, a qualche ora di fatica in palestra e a una sauna o un bagno turco.

wellness-285589_960_720

Ci sono stabilimenti termali che hanno vasche calde con idromassaggi vari ma anche grandi piscine con l’acqua più fresca per nuotare. E non dimentichiamo i bagni Kneipp, camminamenti che alternano acqua calda ad acqua fredda per stimolare la circolazione: sul momento possono apparire una tortura (soprattutto la parte gelida!), ma una volta dentro ci si abitua e, alla fine, sono davvero corroboranti.

Altri centri offrono soluzioni studiate per week-end romantici.

Se poi per te una vacanza prevede anche la buona cucina, sappi che nella maggior parte dei centri si mangia (e si beve) molto bene.

spa-686390_960_720

Gli stabilimenti termali sorgono un po’ ovunque, quindi se non hai voglia di allontanarti troppo da casa non c’è problema: puoi rimanere in Italia, oppure spingerti fino in Austria o in Croazia, per esempio. Non c’è bisogno di prendere un aereo, bastano l’auto o il treno.

Puoi scegliere una località di mare, come Mazara del Vallo in Sicilia, o di montagna, in Trentino-Alto Adige o in Valle d’Aosta, ma ci sono terme anche a Sirmione, sul lago di Garda. Esistono centri benessere immersi nella natura, ma se ne trovano naturalmente anche in città, che permettono di unire il relax a qualche visita interessante.

spa-888324

Puoi anche decidere se soggiornare in strutture semplici oppure di lusso. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.
A questo punto non ti resta che decidere quale tipo di benessere desideri e partire!

Vuoi andare alle terme o avere qualche idea alternativa per il ponte del 2 giugno? Contattami